CONDIVIDI
san valentino 2018 in città
San Valentino 2018 in città: vista di Roma dal Giardino degli Aranci (iStock)

Manca pochissimo a San Valentino 2018, che quest’anno sarà un mercoledì. Non sapete cosa fare e dove andare per San Valentino 2018? State cercando delle idee di viaggio per un weekend romantico? Noi di Viagginews vi diamo qualche idea per festeggiare la festa degli innamorati al meglio partendo anche solo per qualche giorno!

Cosa fare a San Valentino 2018

In mezzo alla settimana non tutti potranno partire per un viaggio, allungare o anticipare il weekend per San Valentino 2018. Molti sicuramente posticiperanno la loro fuga romantica in occasione della Festa degli Innamorati al weekend successivo, i più fortunati, con qualche giorno di ferie per Carnevale, allungheranno invece il weekend precedente. Quelli ancora più fortunati avranno tutta la settimana di vacanza per San Valentino 2018, magari una bella settimana bianca sulla neve o un viaggio al caldo o in Europa. E tutti gli altri? Anche chi non può partire, nemmeno per un giorno di vacanza, può vivere lo stesso qualche ora di intenso romanticismo nella giornata dedicata alla Festa degli innamorati. Le nostre città offrono tanti angoli romantici, dove trascorrere momenti indimenticabili, durante la pausa pranzo, anticipando l’uscita dal lavoro nel pomeriggio o all’ora dell’aperitivo.

VIDEO NEWSLETTER

Ecco gli angoli delle principali città italiane dove passare qualche ora di romanticismo con la persona amata, per il vostro San Valentino 2018 in città.

San Valentino 2018 in città: dove andare

Il 14 febbraio, giorno di San Valentino, quest’anno è di mercoledì, per chi resta in città non mancano le occasioni per vivere una festa degli innamorati negli angoli più belli e romantici, strappando qualche ora agli impegni di lavoro, allungando la pausa pranzo o prendendo un pomeriggio libero. Tra passeggiate per parchi o vie caratteristiche, affacci su terrazze panoramiche, pause in caffè eleganti o visite a chiese e musei, avete tante occasioni per vivere intensamente la Festa degli Innamorati in città. Musei, enti culturali, locali, caffè e altri esercizi pubblici promuovono iniziative dedicate. Tenete d’occhio l’agenda degli eventi della vostra città.

Qui vi proponiamo i luoghi più belli dove trascorrere qualche ora di romanticismo con la persona amata per il vostro San Valentino 2018 in città. Chi ci vive li conosce benissimo, ci piace comunque ricordarli e segnalarli a chi magari si trova a passare in queste città.

San Valentino 2018 a Roma: il Giardino degli Aranci

Roma, Giardino degli Aranci (iStock)

Il Giardino degli Aranci sull’Aventino è uno dei luoghi più belli e spettacolari di Roma, molto frequentato dai romani. Qui trovate una inaspettata oasi di pace, tra gli ampi viali e gli eleganti pini marittimi e una terrazza panoramica, la Terrazza del Belvedere, dalla quale ammirare una vista magnifica sulla Capitale. Se capitate a Roma nei giorno di San Valentino non potete non salire fin quassù. Il colle dell’Aventino è anche la sede della splendida basilica paleocristiana di Santa Sabina, proprio accanto al giardino. Un luogo di tranquillità, arte e bellezza. Il Giardino degli Aranci è uno dei luoghi di Roma ideali per baciarsi al tramonto.

San Valentino 2018 a Milano: Chiostro delle Rane di Santa Maria delle Grazie

Chiostro di Santa Maria delle Grazie a Milano (Haragayato, CC BY-SA 2.5, Wikicommons)

Salendo a Milano, un luogo assolutamente romantico dove rifugiarsi qualche ora con la persona amata lontano dal caos della città è il meraviglioso Chiostro delle Rane della Chiesa di Santa Maria delle Grazie, accanto al Cenacolo vinciano. Questo angolo incantevole di architettura rinascimentale opera del maestro Bramante vi strapperà alla frenesia milanese per trasportavi in una dimensione fuori dallo spazio e dal tempo. Con le sue piccole siepi ordinate del giardino all’italiana, la fontana centrale e gli alberi con le prime gemme sui rami, vivrete attimi indimenticabili. Il chiostro prende il suo nome proprio dalla fontana, il cui bordo circolare è ornato da quattro rane in bronzo. Ciascuna rana spruzza dalla bocca un piccolo getto d’acqua che finisce al centro della vasca. Il chiostro risale al ‘400 ed è perfettamente quadrato, con cinque arcate in cotto per ogni lato, rette da colonne marmoree e capitelli a motivi rinascimentali. Vi si accede dal retro della basilica, da Via Caradosso o dalla Sacrestia del Bramante. Da visitare tutto il complesso religioso di Santa Maria delle Grazie, Patrimonio Unesco. Il Chiostro delle Rane è uno dei luoghi di Milano ideali per baciarsi.

San Valentino 2018 a Verona, Piazza delle Erbe

Verona, Piazza delle Erbe (Thinkstock)

Vi abbiamo già segnalato Verona come meta ideale per San Valentino. La città di Giulietta e Romeo è il simbolo mondiale del romanticismo, ma al di là dei luoghi dei protagonisti della tragedia shakespeariana, Verona offe angoli e scorci da togliere il fiato. Tra le città d’arte più belle d’Italia per la ricchezza dei suoi monumenti, passeggiare per le sue vie è già un’esperienza romantica. La zona dove vi consigliamo di andare, nel cuore del centro storico, è Piazza delle Erbe, la piazza più antica della città, e la più conosciuta. Qui si affacciano edifici antichi e bellissimi: le Case Mazzanti, con le pareti esterne affrescate, la medievale Domus Mercatorum o Casa dei Mercanti, il barocco Palazzo Maffei e il Palazzo della Ragione, anch’esso medievale. Al centro della piazza si trova l’antichissima fontana di Madonna Verona, risalente al IV secolo. Su Piazza delle Erbe si affacciano locali alla moda, dove prendere l’aperitivo.

San Valentino 2018 a Bologna, Portico di San Luca

Portico di San Luca, Bologna (Giorgio Minguzzi, CC BY-SA 2.0, Wikicommons)

A Bologna la passeggiata di San Valentino più romantica è quella sotto i lunghissimi portici che salgono al Santuario della Madonna di San Luca, in cima al Colle della Guardia. Una delle zone più suggestive della città e il portico più lungo del mondo, con i suoi quasi 4 km (3.796 metri), 666 arcate e 489 scalini. Realizzato tra il 1674 e 1721, il Portico di San Luca è legato ad una leggenda del culto mariano, quando i fedeli salirono in processione fino al santuario mariano in cima al Colle della Guardia per chiedere l’intercessione della Madonna per far cessare la pioggia che stava rovinando i raccolti. Ottenuto il “miracolo”, la processione da Bologna al Santuario divenne una tradizione, così fu deciso di costruire un porticato per proteggere i fedeli dalle intemperie.

San Valentino 2018 a Napoli, Monastero di Santa Chiara

Monastero di Santa Chiara, Napoli (iStock)

Napoli è una città talmente ricca e bella che ogni suo angolo è pieno di meraviglie da lasciare senza fiato. Il suo centro storico di vicoli popolari e piazze reali, palazzi signorili e chiese sontuose, l’ampio lungomare, i punti panoramici con vista sul Golfo e sul Vesuvio sono lo spettacolo indimenticabile di Napoli. Tanti sono i luoghi romantici della città, ma uno in particolare è assolutamente imperdibile: il Monastero di Santa Chiara, un complesso monumentale pieno di tesori, dalla basilica di origine gotica, alle cappelle ai cortili, il più famoso dei quali è lo stupendo chiostro maiolicato del ‘700, una delle opere architettoniche e artistiche più famose di Napoli, realizzato da Domenico Antonio Vaccaro.

San Valentino 2018 tutte le altre proposte per i viaggi

Se state cercando delle idee alternative

A cura di Valeria Bellagamba