CONDIVIDI
san valentino 2018
Gradara (ThinkStock)

Tra le proposte interessanti per San Valentino 2018, una da non perdere assolutamente è quella di trascorrere la giornata degli innamorati e dove possibile fermarvi a dormire la notte in un castello. Un’idea davvero romantica, per vivere un’esperienza da favola in un’antica fortezza circondata da paesaggio pittoresco, su dolci colline o aspre montagne, tra bellezze naturali e architettoniche, in luoghi ricchi di tradizioni, storia, arte, cultura e tipicità enogastronomiche. Sono tanti i luoghi in Italia che offrono questo ricco patrimonio, visitarli a San Valentino è l’occasione perfetta.

San Valentino 2018 in un castello

Imponenti fortezze, rocche, manieri, borghi fortificati, il territorio italiano offre una varietà straordinaria di castelli, inseriti in un paesaggio naturale mozzafiato, custodi di tempi perduti, tradizioni che antiche. storie di condottieri, amanti, duchi e principesse. Luoghi dove scoprire storia e leggenda, fare un salto indietro nel tempo, conoscere le tradizioni locali, artistiche, artigianali e gastronomiche. Vivere un castello è un’esperienza sempre più straordinaria e completa. Molti sono stati adibiti ad hotel di lusso, ristoranti esclusivi, spa e centri benessere, musei e centri polifunzionali, in un’ottica di recupero conservativo. Tutti da visitare.

Numerosi castelli italiani sono incredibilmente romantici e ci raccontano storie e leggende emozionanti. Posti ideali per festeggiare San Valentino. Ecco dove andare con la persona amata.

Castello di Gradara

Gradara

La meta romantica per eccellenza è il Castello di Gradara, il luogo dove è ambientata la tagica storia d’amore di Paolo e Francesca, raccontata da Dante Alighieri nel V Canto dell’Inferno della Divina Commedia. Il Castello è situato all’interno di un borgo fortificato, circondato da un’imponente cinta muraria, che sorge sulle colline dell’immediato entroterra marchigiano del pesarese, al confine con la Romagna. Il castello è una Rocca Malatestiana del ‘400, la cui prima costruzione risale al 1150 con il torrione principale. Il borgo ospita taverne e ristoranti tipici, hotel e B&B, negozi di artigianato. Tanti eventi e manifestazioni a tema vengono organizzati nel borgo Gradara, insieme alla visite al Castello. Dalle colline di Gradara si scorge il Mare Adriatico e nella vicina Gabicce trovate un altro ambiente incantevole. Il Castello di Gradara si vede dall’autostrada A14 tra Marche e Romagna.

Castello Orsini-Odescalchi

Castello e Lago di Bracciano (iStock)

Affacciato sul Lago di Bracciano il bellissimo e imponente Castello Orsini-Odescalchi, è uno dei manieri più belli e romantici d’Italia, realizzato alla fine del XV secolo e conosciuto semplicemente anche come Castello di Bracciano. Il grande edificio è a forma pentagonale, circondato da cinque torri. Dalle terrazze del castello si ammira una vista spettacolare sul lago. L’edificio è ancora è di proprietà della famiglia Odescalchi ed è gestito da una fondazione. Ospita una struttura ricettiva e viene spesso utilizzato per cerimonie e banchetti di nozze e anche come set cinematografico. Qui sono state girate anche alcune scene della serie tv sui Medici. Il Castello di Bracciano è aperto tutti i giorni da martedì a domenica con orario continuato. Potete fermarvi a dormire in un b&b all’interno dell’incantevole borgo di Bracciano.

Castel Toblino

Castello e lago di Toblino (Flavio Vallenari iStock)

Tra i castelli romantici d’Italia, non dovete perdervi l’incantevole Castel Toblino, in Trentino. Uno splendido edificio risalente al XII secolo, che sorge su una piccola penisola dell’omonimo lago di Toblino. Il castello si sporge sull’acqua verde smeraldo del lago, circondato dai boschi e dalle rocce delle montagne. Si trova nel comune di Calavino, nella Valle dei Laghi, non lontano da Trento. Anticamente Castel Toblino era proprietà dei vassalli del principe vescovo di Trento. Oggi è proprietà privata e ospita un ristorante, dove potete fermarvi per una cena romantica, anche a pranzo. Il castello è teatro di numerose leggende, come quella della relazione amorosa peccaminosa tra Claudia Particella e il principe vescovo di Trento Carlo Emaunele Madruzzo. Una storia perfetta per San Valentino.

Castello di Meleto

Castello di Meleto, Gaiole in Chianti (Vignaccia76, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Nel comune di Gaiole in Chianti, in una delle zone più belle della Toscana e d’Italia, trovate l’antico Castello di Meleto, un edificio in pietra, risalente risale all’XI secolo, la cui struttura attuale è del XV secolo. Al centro di contese e assedi nel ‘400 e ‘500 tra le Repubbliche di Firenze e Siena, nel XVII secolo il castello è stato trasformato in residenza. Incantevole il teatrino settecentesco che conserva all’interno, con scenografie originali. Dal Castello di Meleto si può ammirare una vista spettacolare sulle colline del Chianti. Un luogo ideale per un weekend romantico e per San Valentino. Il Castello di Meleto ospita un’azienda agricola specializzata nella produzione del vino Chianti Classico e un agriturismo dove soggiornare. Per visitare solo il castello si può prenotare una visita guidata a pagamento, tutti i giorni dalle 11.00 alle 15.00.

Castello di Rivalta

Castello di Rivalta (Dani4P at Italian Wikipedia, CC BY-SA 2.5)

A Rivalta, frazione del comune di Gazzola, in provincia di Piacenza, sulle rive del fiume Trebbia, sorge il Castello di Rivalta. Si tratta di una sontuosa residenza signorile, ancora di proprietà dei conti Zanardi Landi. Fa parte del circuito dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza e ospita il Museo del Costume Militare. È visitabile da febbraio a novembre nei weekend e nei giorni festivi e in altre date su prenotazione. Annesso al castello c’è il borgo che ospita un albergo di lusso, una spa, un ristorante, una locanda e un caffè bistrot, con arredi rustico-eleganti, perfetti per una fuga di San Valentino. Il Castello di Rivalta è noto anche per ospitare due fantasmi: uno degli avi della famiglia Zanardi Landi, assassinato per rivalità legate all’eredità, e un cuoco ucciso nel ‘700 dal maggiordomo.

Castello di Sirmione

Sirmione, Lago di Garda (iStock)

Il Castello di Sirmione, sul Lago di Garda, è una rocca di epoca scaligera e punto di accesso al centro storico dell’antica cittadina di Sirmione. Si tratta di uno di castelli più completi e meglio conservati d’Italia,  costruito in epoca medievale tra il XIII e il XIV secolo. La sua particolarità sta nell’essere bagnato su tutti i lati dalle acque del Lago di Garda, su uno dei quali è presenta una darsena, che crea una vista suggestiva. Potete soggiornare nella cittadina di Sirmione, dove trovate anche un importante centro termale. Anche nel Castello di Sirmione è ambientata una tragica storia d’amore, quella tra i giovani Ebengardo e Arice, spezzata da un ospite del castello che uccise la giovane Arice. La leggenda racconta che nelle notti di tempesta l’anima di Ebengardo vaga per il castello alla ricerca di Arice.

Castello di Ugento

Castello di Ugento (castellodiugento.com)

A Ugento, nell’entroterra del Salento, si trova un antico castello di origine normanna, rimaneggiato nei secoli, che oggi è di proprietà privata e ospita un elegantissimo hotel di lusso che ha aperto l’anno scorso, dopo un lungo lavoro di restauro. Il Castello di Ugento si presenta all’estero come una fortezza medievale, di cui ha mantenuto l’impianto e le possenti mura, seppur con importanti interventi di rifacimento nel corso dei secoli. Tra il Sei e Settecento, infatti, il castello è stato trasformato in elegante palazzo residenziale, con stucchi, decorazioni e affreschi barocchi. Interventi disposti dalla famiglia D’Amore, proprietaria del castello dalla metà del Seicento. Uno dei discendenti della nobile famiglia lo ha ristrutturato, trasformandolo in un hotel di lusso che ha mantenuto l’antica intatta struttura e ha recuperato gli elementi decorativi, ma con la funzionalità e il comfort odierni.

Rocca Calascio

Rocca Calascio provincia dell’Aquila (iStock)

Concludiamo la lista dei castelli romantici per San Valentino con Rocca Calascio, rudere di un antico castello medievale che si erge su una rupe tra le montagne della provincia dell’Aquila, nel Parco Nazionale del Gran Sasso. Il castello è di epoca medievale, risale al XII secolo, e nonostante sia rimasti un rudere è stato recuperato e valorizzato. È uno dei luoghi più suggestivi d’Italia, diventato famoso a livello internazionale, grazie al film degli anni ’80 Lady Hawke, con Michelle Pfeiffer e Rutger Hauer, una storia d’amore fantastica ambientata nel Medioevo. Appena sotto la torre di guardia del castello si trova il borgo antico di Rocca Calascio, con il Rifugio della Rocca che ospita un albergo diffuso, con ristorante e bar. Le camere sono state recuperate restaurando gli antichi ruderi del borgo e oggi sono comode sistemazioni, arredate secondo lo stile caratteristico del luogo. Un posto imperdibile per un soggiorno romantico.

Tra le altre proposte per San Valentino 2018 segnaliamo:

Castello di Gradara

A cura di Valeria Bellagamba