CONDIVIDI
Portico di San Luca, Bologna (iStock)

Bologna è una città da scoprire, ricca di attrattive interessanti che si snodano per tutta la città. Ma c’è una cosa particolarmente interessante che forse non tutti conoscono a Bologna. Qui infatti si trova il portico più lungo del mondo.

Il portico più lungo del mondo

Si tratta del portico di San Luca che misura 3,796 metri ed è formato da ben 666 arcate e 489 scalini. Questo portico che parte dal cuore di Bologna, arriva fino alla cima del Colle della Guardia dove c’è proprio il santuario della Madonna di San Luca.

La leggenda della Processione della Madonna

Il Portico venne costruito tanti anni fa: leggenda narra che nella primavera del Quattrocento ci fu un periodo particolarmente piovoso che mise a durissima prova i raccolti delle campagna bolognese. Così i cittadini, nella speranza di un miracolo, si affidarono alla Madonna portandola processione (non a caso viene chiamata la processione della Madonna col bambino) e si dice che, appena l’icona della Madonna di San Luca entrò in città, la pioggia smise di cadere. Ogni anno così viene ripetuta questa processione e così, per proteggere i cittadini dalla pioggia e dalle intemperie, si decise col tempo di realizzare questo lunghissimo portico realizzato tra il 1674 e 1721.

Il percorso del portico di Bologna

Dal centro storico quindi si raggiunge il colle dove sorge la basilica: si comincia con una parte molto pianeggiante che inizia dall’arco Bonaccorsi, ma poi da via Saragozza la strada inizia a salire. Proprio dall’Arco del Meloncello in poi il percorso si fa sempre più ripido, ma i fedeli negli anni non hanno mai ceduto alle difficoltà del percorso. Una volta arrivati in cima c’è il santuario di San Luca che si trova a 300 metri d’altezza e la chiesa è stata realizzata intorno al 1720. All’interno c’è poi la rappresentazione Bizantina della Madonna con Bambino che è proprio la stessa che viene portata ogni anno in processione durante la settimana dell’ascensione.

Il Portico di San Luca è così uno dei più famosi del mondo e d’Italia tanto che, una delle affermazioni tipiche dei Bolognesi quando sono disperati è: “Se mi va bene questa volta vado a San Luca a piedi”. Oggi non ci sono più motivi religiosi per cui cittadini e turisti decidono di intraprendere questo percorso, ma è una passeggiata splendida che porta ad un punto privilegiato per ammirare il panorama Bolognese. La lunghezza del percorso da fare a piedi di circa 45 minuti.

Cosa vedere e cosa fare a Bologna

Se avete deciso di andare in vacanza a Bologna potete anche visitare altre cose molto interessanti. Eccole per voi: