CONDIVIDI
In treno con il cane (iStock)

In vacanza con il cane: le offerte imperdibili per viaggiare in treno con fido

In vista delle vacanze, chi parte con il cane deve organizzare il proprio viaggio tenendo conto di qualche accortezza in più degli altri. Portarsi dietro un animale domestico è un impegno, anche se piacevole: bisogna fare attenzione alle sue esigenze e tenere conto dei luoghi dove si va, non tutti infatti accettano gli animali o lo fanno solo in presenza di certe condizioni. Occorre dunque fare molta attenzione alle regole per salire sui mezzi di trasporto, per entrare in alberghi, bar, ristoranti, locali. Oggi, comunque, sempre più luoghi, mezzi di trasporto e strutture pubbliche accettano gli animali domestici.

Leggi anche –> Spiagge per cani: le migliori in Italia

Offerte per viaggiare in treno con il cane

Sempre più persone vanno in vacanza con il cane. Un’opportunità resa possibile grazie al fatto che si possono portare gli animali domestici sui mezzi di trasporto pubblici e che sempre più strutture ricettive, alberghi, pensioni, campeggi, bar, ristoranti e spiagge, accettano gli animali. Non solo, vengono offerti anche sconti e promozioni per chi viaggia con il proprio animale domestico. Tra questi segnaliamo le offerte per viaggiare in treno con il cane.

Trenitalia dà la possibilità a tutti i proprietari di cani di portare i loro animali in treno, su tutti i tipi di convoglio, con alcune eccezioni, come l’esclusione dalle carrozze ristorante/bar.

Gli animali domestici di piccola taglia possono essere trasportati gratuitamente sui convogli di Trenitalia. Il trasporto è ammesso nella prima e nella seconda classe di tutte le categorie di treni e nei livelli di servizio Executive, Business, Premium e Standard. Gli animali devono essere custoditi nell’apposito contenitore di dimensioni non superiori a 70x30x50 e tale da escludere lesioni o danni sia ai viaggiatori che alle vetture.

I cani di qualsiasi taglia sono ammessi su tutte le categorie di treni nazionali, in prima e seconda classe e nei livelli di servizio Business e Standard. Sono esclusi il livello di servizio Executive, Premium, l’Area del silenzio, i salottini, gli autoservizi sostitutivi, il servizio bus Freccialink e le carrozze ristorante/bar. Il cane va tenuto al guinzaglio e deve essere munito di museruola. Inoltre, salvo diversa normativa regionale, sui treni Regionali non si possono portare cani nell’orario dalle 7 alle 9 del mattino dei giorni feriali dal lunedì al venerdì.

Normalmente per viaggiare in treno con il cane si deve acquistare insieme al proprio biglietto (di qualsiasi tipologia) un altro biglietto per il cane di seconda classe o livello Standard al prezzo Base previsto per il treno utilizzato ridotto del 50%, anche per i viaggi in prima classe e nel livello di servizio Business. Questa è la regola ordinaria.

Per le vacanze estive Trenitalia ha introdotto delle promozioni. per chi viaggia con i cani. Nel mese di agosto 2018 si possono utilizzare i treni di Trenitalia pagando per il cane, di qualsiasi taglia, un biglietto al prezzo simbolico di 5 euro.

Il biglietto per il trasporto del cane si acquista presso le biglietterie di stazione, le macchinette Self Service, le agenzie di viaggio abilitate o chiamando il call Center di Trenitalia.

I cani guida per non vedenti viaggiano su tutti i treni gratuitamente, senza alcuna restrizione né obbligo.

Italo Treno (iStock)

Offerte di Italo per viaggiare in treno con il cane

Italo Treno ha lanciato una promozione insieme ad “Amici Cucciolotti”, le figurine di Pizzardi Editore “che salvano gli animali”, per far viaggiare i cani gratis sui treni ad alta velocità, nei mesi di luglio e agosto. Il biglietto gratuitoè  per tutti i cani di grossa taglia, con peso superiore a 10 Kg.

Per poter viaggiare comodi i treni Italo prevedono uno spazio per i cani di taglia superiore ai 10 Kg al fianco del proprio padrone, con un kit dedicato comprendente un tappetino monouso e una ciotola per acqua o cibo. I cani di grossa taglia vanno tenuti sempre al guinzaglio e devono essere muniti di museruola nelle fasi di salita e discesa dal treno o su richiesta del personale Italo.

Anche tutti gli altri animali da compagnia, i cani di piccola taglia e i gatti sono possono viaggiare gratuitamente negli appositi trasportini, obbligo invece non previsto per i cani guida per non vedenti.

Per prenotare il servizio gratuito per i cani di grossa taglia è sufficiente chiamare il Contact Center “Pronto Italo”: insieme all’acquisto del proprio biglietto in abbinamento all’offerta Flex, verrà emesso il ticket gratuito per il cane, a seconda della disponibilità, per gli ambienti Prima, Comfort e Smart.

Vi ricordiamo le altre offerte per viaggiare in treno low cost:

Trenitalia

Italo Treno

Per le vacanze con il cane consigliamo:

A cura di Valeria Bellagamba