CONDIVIDI
spiagge per cani
Spiagge per cani (iStock)

Spiagge per cani: le migliori dove andare in Italia

State per partire per le vacanze e cercate una spiaggia dove portare anche il vostro amico a quattro zampe? In Italia sono sempre più numerose le spiagge per cani. Qui vi segnaliamo le migliori, dove trascorrere una bella vacanza al mare con fido.

Sono sempre più numerose le persone che vanno in vacanza con i loro cane. È importante dunque scegliere la località balneare giusta, con spiagge che consentano l’accesso ai cani e che abbiano anche tutti i servizi e i comfort per animale e padrone. In Italia le spiagge con accesso ai cani soni cresciute notevolmente negli ultimi anni. Un numero sempre più elevato di località balneari si sono attrezzate per accogliere in spiaggia gli amici a quattro zampe. Spesso sono delle vere e proprie oasi o resort dove cane e padrone hanno servizi completi per divertirsi e rilassarsi. Alcuni stabilimenti offrono anche il servizio veterinario. Qui vi segnaliamo le migliori spiagge per cani dove andare in vacanza in Italia.

Spiagge per cani: dove andare in Italia

In Italia, diversi stabilimenti balneari si sono attrezzati per ospitare i cani. Con strutture apposite per l’accoglienza degli animali e regolamenti di norme di comportamento e sanitarie, questi stabilimenti sono spesso all’avanguardia e offrono tutto quello che occorre per il comfort dei proprietari e dei loro cani, con un’ampia gamma di servizi.

Non solo ammissione degli animali in aree apposite, ma anche tanti servizi per loro, per accudirli, farli giocare, correre e divertire, rinfrescarli e dissetarli. L’amico fido in spiaggia come il proprietario.

La migliori spiagge per cani in Italia:

Bau Bau Village, Albissola Marina (Savona). Lo stabilimento balneare Bau Bau Village di Abissola Marina, in Liguria, è stato il primo in Italia ad animali domestici, nel 1997, seppure con regole rigide e strutture adeguate. Negli anni ha aumentato i servizi e accetta cani di tutte le taglie. Per accedere con il proprio cane alla spiaggia viene richiesto il libretto sanitario aggiornato. I cani vanno tenuti al guinzaglio nell’ingresso in spiaggia, mentre sono liberi di nuotare in acqua. Tra i servizi sono compresi dolce calde e fredde e un campo agility dove i cani possono giocare liberamente. Vengono organizzati corsi di comportamento con educatori e la possibilità di far seguire al proprio cane corsi di addestramento per il salvataggio in mare. Il proprietario dell’animale riceve in dotazione: guinzaglio a norma da agganciare all’ombrellone, ciotola, sacchetti per la raccolta degli escrementi, salviettine igienizzanti.

Bau Beach Village, Maccarese (Roma). Sulla costa di Fiumicino, la frazione di Maccaerse ha una spiaggia attrezzata per cani con il Bau Beach Village, l’altro stabilimento balneare storico ad ospitare cani in Italia, dal 1998. Qui sono ammessi cani di tutte le taglie; per max 150 posti. È richiesto il libretto sanitario aggiornato. Tra i servizi sono compresi: accesso alla spiaggia senza guinzaglio, zona delimitata in acqua dove i cani possono fare il bagno liberi, docce fredde, area dove gli animali possono giocare, sotto la responsabilità del padrone. C’è anche un Baubar dedicato agli amici a quatto zampe e alla reception un punto di primo soccorso. Inoltre, lo stabilimento offre angoli new age con arredi adatti anche agli animali, collari colorati e tendine canadesi parasole.

(iStock)

La spiaggia di Pluto, Bibione, San Michele al Tagliamento (Venezia).Un altro stabilimento con una lunga tradizione nell’accoglienza dei cani. Si accettano cani di tutte le taglie, con il libretto sanitario e la museruola da usarsi solo in caso di necessità. La spiaggia mette a disposizione 200 posti e i servizi comprendono: accesso all’arenile con cani tenuti al guinzaglio, bagno in acqua liberi, docce fredde, spazio recintato per correre. Vengono organizzati corsi gratuiti di agility e di educazione cinofila. In dotazione vengono forniti: lettino per cane, ciotola, guinzaglio a norma da agganciare all’ombrellone, sacchetti per la raccolta degli escrementi. Veterinario su richiesta, ambulanza veterinaria 24 ore su 24.

La Spiaggia di Snoopy, Grado Pineta (Gorizia). Questo stabilimento che accoglie cani è circondato dal verde rigoglioso della pineta di Grado e offre oltre 7.000 mq. di arenile dove sono ammessi cani di tutte le tagli. È richiesto il libretto sanitario aggiornato. I servizi comprendono: accesso alla spiaggia con cani tenuti al guinzaglio, liberi in acqua, lettino per animali, ciotole, docce fredde, area dedicata al gioco, percorso agility e di sgambatura, fontanelle libere e numerose zone d’ombra grazie alla pineta dove trovare ristoro nelle ore più calde. Veterinario su richiesta. La spiaggia di Snoopy è convenzionata con alberghi e strutture ricettive della zona.

Rimini Dog no problem, Rimini. Si tratta della spiaggia per cani del Bagno 81 no problem che dal 2014 è stata trasferita nell’adiacente stabilimento balneare interamente rinnovato, per offrire ancora più spazio e maggiori servizi ai clienti che vanno al mare con il loro cane e che è riservata esclusivamente a loro. Si tratta della dog beach più grande e attrezzata di tutta la Romagna. Lo stabilimento accetta cani di ogni taglia e al suo interno si può muovere liberamente con il proprio cane, senza restrizioni. Sulla spiaggia sono presenti ombrelloni non recintati o le suite esclsuive, con ombrelloni singoli recintati. Entrambe le tipologie di ombrelloni sono sia in prima fila, davanti al mare, che nelle file più interne. Tra i servizi: due aree gioco e agility, zone doccia, stuoie, ciotole, nebulizzatore, asciugatore e lettino per il cane. Si organizzano anche corsi gratuiti di educazione cinofila per i proprietari degli animali con la guida di istruttori qualificati. C’è anche il bau gelato, il gelato per cani.

Baia Canaria, Cesano di Senigallia (Ancona). Un’altra spiaggia attrezzata per cani sulla Riviera adriatica, nelle Marche. Lo stabilimento Baia Canaria si trova nella zona nord di Senigallia, frazione Cesano, e accoglie cani di tutte le taglie. Gli animali devono stare in spiaggia con il guinzaglio sotto l’ombrellone oppure libero nelle apposite aree recintate. In acqua i cani possono stare liberi a tutte le ore, se educati, altrimenti con guinzaglio. Tra i servizi sono compresi: docce calde e asciugatore, area recintata di 600 metri ombreggiata, dove gli animali possono giocare, fontanelle per bere, ciotola in dotazione e materassini refrigerati da sistemare sotto l’ombrellone. Di fronte al mare ci sono due file di ombrelloni recintati dove il cane rimane libero. Veterinario e dog sitter su richiesta. La titolare del bagno, Valentina Medici, è educatrice cinofilo e al momento dell’ingresso in spiaggia grazie alle sue competenze suggerirà l’ombrellone più adatto per voi e per il vostro cane.

Dog Beach, Botro ai Marmi, San Vincenzo (Livorno). Sul Mar Tirreno, segnaliamo uno stabilimento balneare per cani sulla bella Costa degli Etruschi. Una spiaggia ombreggiata dalla pineta, dove sono ammessi cani di tutte le taglie. Viene richiesto il libretto sanitario aggiornato. Tra i servizi sono compresi: accesso alla spiaggia senza guinzaglio, bagno in acqua liberi, docce fredde a pagamento, area di passeggio nella pineta vicino alla spiaggia con cane al guinzaglio, area agility durante i week-end e nel mese di agosto, pet shop. Non ci sono recinti. È possibile prenotare un dog sitter a pagamento.

Per le vacanze con il cane segnaliamo:

Le spiagge e il mare per l’estate 2018:

A cura di Valeria Bellagamba