CONDIVIDI

cane aereo

Volare in aereo con il cane. Come funziona, quanto costa portare in aereo il proprio animale. Le regole di Ryanair, Easyjet, Vueling e Volotea

Andare in vacanza con il proprio amico a quattro zampe è quanto di più bello ci sia. Sempre più strutture ricettive, stabilimenti balneari e ristoranti sono ‘pet friendly’ ovvero accettano animali (hanno capito infatti che i clienti peggiori sono altri, non quelli a quattro zampe). Ma come fare per arrivare alla meta delle proprie vacanze? Se si sceglie di raggiungerla in aereo è bene informarsi quali compagnie accettano animali a bordo e quali invece solo in stiva. (Qui l’elenco delle compagnie che accettano animali a bordo).

Se avete trovato un biglietto molto vantaggioso per voi, potrebbe costare un po’ di più portare in aereo il vostro amato fido. Valutate a questo punto se non è meglio un altro mezzo di trasporto.

Leggi anche -> Nuove regole Ryanair: bagagli a bordo e check in online

Ryanair animali a bordo: le regole

La compagnia low cost più amata, la Ryanair, non ammette animali a bordo. Né in cabina, né in stiva è possibile portare in volo il proprio amico a 4 zampe, eccezion fatta ovviamente per i cani guida per non vedenti. La politica sul divieto agli animali di Ryanair è da un po’ di tempo al centro di molte discussioni, ma al momento nessun cambiamento è avvenuto.

Ma fra le low cost il divieto per gli animali a bordo è piuttosto frequente. Anche la Easyjet infatti non accetta animali di nessun tipo, tranne ovviamente anche in questo caso i cani per assistenze speciali.

La Vueling invece accetta a bordo e solo in cabina animali di piccola taglia. I cani e i gatti per volare in cabina devono viaggiare nel trasportino che deve misurare 46x25x31 e il peso non deve superare (trasportino compreso) gli 8 kg di peso. Il servizio è operativo su tutti i voli (massimo due animali ammessi su ogni aereo) tranne quelli per l’Irlanda e l’Inghilterra. Il biglietto per il proprio amico a 4 zampe può essere acquistato cliccando ‘personalizza il tuo volo’ dopo l’acquisto della tariffa basic.

Anche Volotea accetta piccoli animali in cabina. Solo cani o gatti che devono viaggiare in un trasportino di misure 50x40x20 e il peso non deve essere superiore agli 8 kg.

In entrambi i casi gli animali devono essere minuti di microchip, passaporto veterinario, non devono essere fatti fuoriuscire dal trasportino durante il volo, ma è ammesso potergli dare del cibo e dell’acqua. Il costo è di 39 euro con Volotea se il biglietto viene acquistato online (60 in aeroporto) . Con Vueling 30 euro per i voli nazionali e 45 per quelli internazionali, Canarie comprese.

Leggi anche -> Le compagnie aeree che accettano animali a bordo

Leggi anche -> Le mete migliori per le vacanze con cane e gatto

Leggi anche -> Le spiagge per cani migliori in Italia