CONDIVIDI
abbronzatura-veloce-perfetta-sana-consigli-estate-2018
iStock

Come abbronzarsi in modo rapido, efficace e soprattutto sano: i consigli per un’abbronzatura perfetta per l’estate 2018.

Uno dei piaceri dell’estate e delle vacanze al mare è quello di prendere un po’ di sole e quindi dedicarsi ad un’abbronzatura color caramello e a una tintarella perfetta. Però con la bella stagione non possiamo non rinnovare i consigli per abbronzarsi in modo sano perché, ormai dovremmo saperlo tutti, i raggi solari possono anche fare male. La prevenzione quando ci si espone al sole è infatti fondamentale perché i raggi UV sono un fattore di rischio per lo sviluppo di tumori che troppo spesso viene ignorato. L’esposizione sicura, o meglio, a rischio ridotto è la soluzione perfetta per proteggersi quanto più possibile da problemi derivati dal sole.

Regole e consigli abbronzatura perfetta e sana

Le regole per un’esposizione al sole sana e un’abbronzatura il più possibile protetta dai rischi sono molto semplici: come prima cosa dovreste proteggere con la crema solare tutto il vostro corpo, soprattutto le macchie scure e le cicatrici. Meglio, nel caso, utilizzare anche un cappellino a visiera se vi sono delle cicatrici recenti magari sul sul viso. L’esposizione al sole, inoltre, deve essere molto graduale sia a livello di intensità del sole, sia come tempistica e come protezione. Tutti dovrebbero iniziare a coprirsi la pelle con una protezione 50, diminuendo il fattore di protezione solare dopo 4-5, giorni passando quindi un fattore medio, dando così il tempo alla pelle di produrre la melanina. Ovviamente poi la crema solare non deve essere scelta a caso o a seconda di quella che costa meno: ci sono delle creme solari che vanno bene per ogni tipologia di pelle, basta semplicemente saper scegliere. Ci sono dei solari antimacchia, altri anti-age che contengono antiossidanti e vitamine, altri invece che sono leggeri e riescono anche a pulire la pelle da delle impurità. Fate attenzione poi all’eritema solare perché chi soffre di questo fastidioso problema alla pelle, prima di andare al sole, per almeno una ventina di giorni dovrebbe assumere degli integratori solari specifici che contengono vitamina E, C e betacarotene. In ultimo la raccomandazione base: la crema solare non va messa al mare, ma circa una mezz’ora prima di esporsi al sole.