Capodanno 2019 ad Edimburgo: dove andare e come festeggiare

capodanno 2019 ad edimburgo
Capodanno ad Edimburgo (iStock)

Capodanno 2019 ad Edimburgo: dove andare e come festeggiare. Tutte le informazioni utili sul festival di fine anno nella città scozzese.

Si tra avvicinando il Capodanno 2019 e se avete in mente di trascorrere la notte dell’ultimo dell’anno e le prime ore del nuovo in una bella città europea, è il momento di organizzare il vostro viaggio. Vi abbiamo già dato diverse informazioni sulle principali città europee, e non solo, che organizzano grandi feste per Capodanno. Qui, tra le altre nostre notizie, continuiamo, portandovi questa volta nella splendida Edimburgo. L’affascinante capitale di Scozia organizza per fine anno e capodanno un vero e proprio festival della durata di più giorni, con manifestazioni, spettacoli, concerti e parate. Per festeggiare tutti insieme.

Un’altra città che organizza un vero e proprio festival di Capodanno è Dublino, di cui vi abbiamo già parlato.

Capodanno 2019 ad Edimburgo: dove andare

La città di Edimburgo è una delle mete europee più belle per celebrare il Capodanno. In città per salutare l’anno vecchio e dare il benvenuto al nuovo si organizza una delle feste più importanti e attese dell’anno, una delle più spettacolari d’Europa, che attira visitatori da tutto il mondo. Si tratta della Festa dell’Hogmanay, una parola scozzese che indica l’ultimo giorno dell’anno, un’antica festa pagana che si svolgeva in occasione del solstizio d’inverno, per poi passare al 31 dicembre, diventando sinonimo delle celebrazioni per l’Anno Nuovo. I festeggiamenti non si limitano alla notte di San Silvestro, ma durano tre giorni, sebbene il cuore della festa sia la notte di passaggio dall’anno vecchio al nuovo.

La città di Edimburgo nel periodo natalizio brulica di bancarelle, stand gastronomici, giostre e spettacoli, già da metà novembre con il Winter Wonderland, il villaggio natalizio allestito ai Princes Street Gardens, insieme alla pista di pattinaggio su ghiaccio di St Andrews Square, e le altre attività organizzate per le feste. Da non perdere, poi, il tour dei pub storici, anche per rifocillarsi dal freddo della festa in strada. Una specialità delle feste di fine anno è il mulled wine, il vin brulé scozzese, che potete gustare in tante varianti nei migliori locali di Edimburgo.

Edimburgo a Capodanno (Thinkstock)

Gli eventi dell’Hogmanay 2018/2019

L’Edinburgh’s Hogmanay inizia il 30 dicembre 2018, per concludersi il 1° gennaio 2019, tre giorni di celebrazioni, feste, spettacoli, concerti, parate, giochi di luce e fuochi di artificio.

La sera del 30 dicembre si svolge dalle ore 19.00 la suggestiva processione di fiaccole, Torchlight Procession, per le vie del centro, a cui tutti possono partecipare, pagando un biglietto. La fiaccolata parte dal Royal Mile, nel cuore della Città Vecchia di Edimburgo, e arriva fino allo storico Holyrood Park, accompagnata dalla banda e dal suono delle cornamuse. Dopo la fiaccolata, per chi vuole, i festeggiamenti proseguono alla McEwan Hall con il concerto Symphonic Ibiza, dalle 21.00. Un mega concerto di due ore tenuto da un’orchestra di 20 elementi insieme al dj Andy Joyce. Il concerto proporrà la musica delle discoteche di Ibiza, isola regina del clubbing in Europa.

Il 31 dicembre, si inizia nel pomeriggio, dalle 17.00, con la festa per famiglie Bairns Afore, ai West Princes St Gardens. Un grande concerto dal vivo con musica rock, pop e canzoni per bambini. Lo spettacolo si conclude alle 18.00 con i fuochi di artificio dal Castello di Edimburgo. Sempre il 31 dicembre alle 18.00 si tiene nella Cattedrale di St Giles il Candlelit Concert, il Concerto a Lume di Candela, con musica barocca, per il quale però sono già esauriti tutti i biglietti. Tuttavia saranno emessi biglietti aggiuntivi da acquistare al box office.

Il clou dei festeggiamenti dell’ultimo dell’anno inizia alle 19.30 con lo Street Party sponsorizzato dalla marca di whisky Johnnie Walker. L’ingresso alla festa è a pagamento e riservato ai maggiori di 18 anni. La festa si svolge lungo Princes Street, che corre lungo i Princes Street Gardens. La festa sarà animata da concerti live e dalla musica dei dj set. Alle 20.30 si tiene il Ceilidh under the Castle, una festa tradizionale di musica e danze scozzesi. La location è la parte dei Princes Street Gardens sotto al Castello di Edimburgo.

Il 31 dicembre alle 21.00 si terrà nei West Princes Street Gardens il concerto principale della notte di San Silvestro, che vedrà salire sul palco principale la band dei Franz Ferdinand. Il concerto è a pagamento. I biglietti costano da 65 a 75 sterline. A mezzanotte del nuovo anno ci sarà lo spettacolo dei fuochi di artificio dal Castello di Edimburgo.

Le celebrazioni continueranno anche il 1° gennaio, alle 12.30 con il bagno di Capodanno, Loony Dook, nelle acque gelide del River Forth davanti al Forth Bridges. Poi i concerti alla McEwan Hall: la musica celtica dei Capercaillie and special guests, il pomeriggio alle 16.30, e la cornamusa di Carlos Nunez alla sera, alle 20.00.

capodanno 2019 dove andare

Capodanno 2019 ad Edimburgo: cosa fare

Festa in strada. Per la festa di Hogmanay scozzesi e turisti sfidano il freddo riversandosi per le strade e le piazze della città di Edimburgo, sul Royal Mile e Princes Street. Il 31 dicembre il centro storico viene chiuso al traffico e vi si accede a piedi pagando un biglietto per partecipare alla festa. Fiaccole e luci natalizie illuminano le strade e le piazze della città scozzese, mentre bancarelle e stand vendono prelibatezze gastronomiche. Nell’area della festa trovate diversi party con musica dal vivo e djset. Nell’area dei West Princes Street Gardens si tiene il concerto principale. Poi a mezzanotte vengono lanciati i fuochi di artificio dal Castello di Edimburgo, uno spettacolo mozzafiato della durata di 20 minuti sulle note della celeberrima melodia di Auld Lang Syne, canzone tradizionale scozzese suonata e cantata nei Paesi anglosassoni la notte di Capodanno.

Pub e ristoranti. Molte feste con cena e concerti di musica dal vivo vengono organizzate nei pub e nei ristoranti della città. Ideali soprattutto per chi non ama il freddo. Nei pub ci si può rifugiare anche dopo la festa all’aperto, che in genere termina intorno alle 2 del mattino, mentre nei pub e altri locali notturni i festeggiamenti continuano.

Bagno del primo giorno dell’anno. Nel giorno di Capodanno ricorre il tradizionale The Loony Dook, ovvero il bagno del primo dell’anno nelle acque gelide del River Forth davanti al Forth Bridges. Solo per temerari.

Corsa del primo giorno dell’anno. Un altro simpatico evento, meno traumatico del bagno nelle acque gelide, è la O’Clock Run, la corsa di un miglio a cui tutti possono partecipare, il 1° gennaio.

Per il programma completo e tutte le altre informazioni sul Capodanno 2019 ad Edimburgo segnaliamo il sito ufficiale della festa di Hogmanay: edinburghshogmanay.com

Altri suggerimenti per Capodanno 2019:

A cura di Valeria Bellagamba