CONDIVIDI
natura in autunno
Santa Maddalena, Val Di Funes, Chiesa di San Giovanni (iStock)

Natura in autunno: il magico spettacolo del paesaggio che cambia. I luoghi da visitare.

L’autunno è una stagione magica per chi ama passeggiare in mezzo alla natura e osservare come cambia il paesaggio con i colori che si trasformano dal verde all’oro e al rosso in tutte le sfumature calde. L’atmosfera è rarefatta, nebbia e foschia creano uno scenario sospeso, romantico e malinconico. La stagione di transizione tra estate e inverno è piena di primizie e frutti della terra, nuovi sapori per prepararsi all’arrivo del freddo. Il desiderio è quello di ripararsi in casa, ma anche di uscire all’aria aperta per respirare la nuova aria frizzante e lasciarsi catturare dai nuovi colori del paesaggio.

Il bello dell’autunno è proprio la magia del paesaggio che cambia, nel colore e nella forma, in alcuni casi con effetti sorprendenti. Una delle meraviglie è il foliage, o fall foliage, ovvero le foglie di alberi e piante che cambiano di colore. Un vero spettacolo da ammirare in ogni angolo del mondo dov’è autunno. Vi abbiamo già segnalato i luoghi più belli e imperdibili del foliage.

Tra i paesaggi che si trasformano in autunno ce ne sono alcuni davvero straordinari che assumono un aspetto molto differente da quello che hanno durante l’estate, sia per i colori della natura che per la luce che cambia e li connota in modo molto particolare. Qui vi segnaliamo alcuni luoghi intorno al mondo da vedere assolutamente per la magia del loro paesaggio e della loro natura in autunno. Dove andare per un viaggio da favola.

Natura in autunno: il paesaggio che cambia

Una rassegna di paesaggi e luoghi favolosi che in autunno si trasformano radicalmente assumendo forme e colori meravigliosi. Per un viaggio pieno di bellezza alla scoperta della natura in autunno e della sua influenza anche sul paesaggio urbano.

Santa Maddalena, Val di Funes. Italia

Santa Maddalena, Val Di Funes, estate (iStock)
Santa Maddalena, Val Di Funes, autunno (iStock)

Cominciamo dall’Italia, da quella terra di incrocio di lingue e culture (italiana, ladina e tirolese) che è l’Alto Adige. Questa zona delle nostre Alpi regala paesaggi stupendi durante tutto l’anno, con panorami che sembrano usciti da una favola. Qui in particolare vi segnaliamo la pittoresca località di Santa Maddalena in Val di Funes, un posto magnifico per il foliage e non solo. Qui trovate una valle di colline punteggiata di abeti, chiusa dalla magnifica scenografia del gruppo delle Odle.

Hallstatt, Alta Austria

Hallstatt, Alta Austria, in estate (iStock)
Hallstatt, Austria, in autunno (Thinkstock)

Un altro paesaggio meraviglioso da visitare soprattutto in autunno quando si veste dei colori caldi di stagione, con le cime delle montagne spruzzate di neve, è l’incantevole cittadina di Hallstatt, nell’Alta Austria, uno dei borghi di montagna più belli al mondo. La cittadina si specchia nell’omonimo Lago di Hallstatt con i caratteristici edifici e la tipica chiesetta che sorge proprio sulle sponde del lago. Uno dei luoghi più belli per ammirare il foliage in Europa.

Central Park, New York. Usa

Central Park di New York, Bow Bridge in estate (iStock)
Central Park in autunno, New York (iStock)

Immancabile è la visita a New York in autunno, con i suoi colori straordinari, la storica Maratona, gli spettacoli, le mostre e tutto quello di incredibile che c’è da fare nella Grande Mela. Il paesaggio che lascia senza fiato in questa stagione è senza dubbio quello di Central Park, con il suo magnifico foliage, da ammirare in ogni angolo del parco. Un vero spettacolo osservare come cambia la natura in autunno intorno al romantico Bow Bridge, con alberi verdissimi in estate e rosso o oro in autunno. Da visitare anche la romantica passeggiata dei poeti.

Tunnel dell’Amore, Klevan, Ucraina

Tunnel dell’amore di Klevan, Ucraina, in estate (iStock)
Tunnel dell’amore di Klevan, Ucraina, in autunno (iStock)

Un luogo fiabesco, bellissimo in qualunque stagione ma assolutamente romantico in autunno è il Tunnel dell’Amore a Klevan, in Ucraina. Si tratta di una parte della vecchia linea ferroviaria industriale e militare oggi dismessa della città ucraina che attraversa un vero e proprio tunnel di alberi e piante. Oggi è un luogo imperdibile per innamorati e per chiunque voglia lasciarsi affascinare dalla natura che si è ripresa il suo spazio. Il Tunnel dell’Amore in estate è di colore verde brillante, in autunno si trasforma in giallo e oro e inverno diventa bianco con la neve. Difficile scegliere la stagione migliore, ma certo l’autunno regala una magia romantica. Il tunnel è lungo circa 5 chilometri e si è formato grazie agli alberi piantati lungo le rotaie per nascondere il carico dei treni durante la Guerra Fredda.

Tempio Daigo-ji, Kyoto. Giappone

Tempio Daigo-ji, Kyoto, in estate (Andrew and Annemarie, CC By Sa 2.0, Flickr)
Tempio Daigo-ji, Kyoto, in autunno (iStock)

Una meta da visitare in autunno per l’incredibile trasformazione del suo paesaggio, con i colori delle piante che dal verde intenso diventano rosso acceso è Kyoto con i suoi meravigliosi parchi e la magnifica Città Imperiale. Tantissimi sono i parchi da visitare, insieme ai templi antichi, circondati dagli alberi tipici. Qui vi segnaliamo soprattutto il favoloso Tempio Daigo-ji, che rimane appena fuori dal centro di Kyoto, a sud, nell’area Fushimi. Questo tempio buddista con la sua tradizionale forma a pagoda, il ponte di legno sul ruscello e il tradizionale giardino giapponese vi stupirà per l’intensità dei suoi colori.

Una carrellata di meraviglie da non perdere.

Per i vostri viaggi di autunno segnaliamo anche:

A cura di Valeria Bellagamba

Leggete tutte le nostre notizie su Google News