CONDIVIDI
autunno alle terme
Autunno alle terme: Bagni San Filippo, Toscana (iStock)

Autunno alle terme in Italia: i luoghi più belli dove andare, per la cura del corpo e dello spirito.

Prima dei freddi rigori invernali una pausa di relax e salute alle terme è quello che ci vuole per preparare il corpo e lo spirito all’inverno. Sia che si tratti di vere e proprie cure termali oppure di trattamenti di bellezza e per ritemprarsi, l’autunno è la stagione perfetta per frequentare le terme. Il tempo è ancora mite per fare bagni all’aperto senza temere il freddo. L’Italia offre una vasta scelta di località bellissime e con tanti servizi, dagli stabilimenti termali attrezzati con spa e tanti altri servizi ai bagni liberi dove andare gratuitamente quando si vuole.

Qui abbiamo selezionato alcune località per il vostro soggiorno d’autunno alle terme, che sia un solo giorno, un weekend o una vera e propria vacanza. Ecco i luoghi imperdibili in Italia.

Autunno alle terme: dove andare in Italia

Dalle vere e proprie cure termali, ai trattamenti per il benessere e la bellezza, l’autunno è la stagione per prendersi nuovamente cura del nostro corpo, capitalizzando i benefici dell’estate e preparandosi all’arrivo dell’inverno. Tra bagni in acque termali, vapori, massaggi, fanghi e attività fisica, possiamo sfruttare questa stagione di passaggio per arrivare all’inverno in piena forma e al massimo delle energie. Freddo e stress non ci troveranno impreparati.

In Italia le terme sono numerose, sparse lungo tutta la Penisola, le località termali che offrono bagni con acque termali e stabilimenti dotati di tutti i servizi. Dalle terme aperte e gratuite agli stabilimenti più esclusivi e con tanti servizi che in autunno offrono pacchetti low cost e sconti di cui approfittare. Ecco le terme dove andare in autunno.

Bagni San Filippo, Toscana

autunno alle terme
Bagni San Filippo, cascata della balena bianca (Foto di Lepo55. CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons)

In Toscana, oltre alle famose terme di Saturnia troviamo un’altra sorgente termale libera, i Bagni San Filippo, nell’omonima frazione della campagna di Castiglione d’Orcia, in provincia di Siena. Qui, cascatelle di acque sulfuree con grandi concrezioni calcaree scendono dalle rocce in mezzo alla foresta e assumono forme curiose e caratterizzano il paesaggio. Su tutte la cascata della balena bianca. I Bagni San Filippo sono tra le migliori terme gratuite in Italia. L’accesso alle vasche all’aperto è libero e gratuito. Nelle vicinanze si trovano alberghi e spa a pagamento con tutti i servizi aggiuntivi. Un’occasione per visitare anche la stupenda Val d’Orcia.

Bagni di Bormio, Lombardia

autunno alle terme
Bagni Vecchi di Bormio (iStock)

Le terme di Bormio sono molto rinomate. Si dividono in Bagni Vecchi e Nuovi e offrono spettacolari vasche a cielo aperto, con vista mozzafiato sulle montagne circostanti del gruppo Ortles-Cevedale , insieme a servizi per tutte le esigenze di cura del corpo e bellezza. Un trattamento molto particolare è il Forest bathing, un vero e proprio bagno nel verde, relax per corpo e mente. L’ingresso è a pagamento, ma ci sono tante offerte e promozioni di cui approfittare.

Terme di Salsomaggiore, Emilia Romagna

autunno alle terme
Salsomaggiore

Quello di Salsomaggiore è uno degli stabilimenti termali più famosi d’Italia, che insieme a cure termali tradizionali offre anche centro benessere con spa e tutti i trattamenti che desiderate per la bellezza e il relax, con pacchetti su misura. Salsomaggiore offre una struttura con un elegante stile liberty. Da visitare anche la bella cittadina della provincia di Parma e il territorio circostante.

Montegrotto Terme, Veneto

autunno alle terme
Momtegrotto Terme, Grand Hotel (Di Fischer.H, CC BY-SA 4.0, Wikicpmmons)

Montegrotto Terme è una antica e prestigiosa località termale della provincia di Padova che fa parte del comprensorio delle Terme Euganee, insieme ad Abano Terme. Qui vengono visitatori da tutta Europa. Ci sono molti hotel che fanno promozioni per il periodo di settembre, con soggiorni comprensivi di ingresso agli stabilimenti termali e sconti sui trattamenti benessere. La zona è molto verdeggiante e ospita importanti scavi romani, da visitare poi la Butterfly Arc – Casa delle farfalle e il museo internazionale del vetro d’arte.

Terme di Caronte, Calabria

autunno alle terme
Terme di Caronte (Turismocalabria.it)

In Calabria potete andare alle terme di Caronte, sorgenti di acque minerali sulfuree e di fanghi situate a Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro. Qui si trova una vasca libera e gratuita, con acqua calda a 39° che sgorga dal vulcano. Dalla cascata del fiume vicino scende invece l’acqua fredda. Lo stabilimento termale a pagamento si trova a circa 300 metri di distanza.

Terme di Merano, Alto Adige

autunno alle terme
Terme di Merano (Sito web)

Un altro stabilimento prestigioso e con una vasta offerta di servizi è quello delle terme di Merano, situato nel centro della cittadina dell’Alto Adige e con una spettacolare vista sulle montagne circostanti grazie a grandi vetrate panoramiche. Lo stabilimento è una grande struttura moderna che offre piscine interne ed esterne e dove si possono fare diversi trattamenti sia curativi che di bellezza. C’è anche la sauna con fieno biologico. Come nelle terme del Nord Europa, si entra senza costume. L’autunno è anche l’occasione per partecipare agli eventi di stagione in Alto Adige, come il Törggelen l’andare per rifugi per gustare i sapori del territorio.

Bagno di Romagna, Emilia Romagna

autunno alle terme
Roseo Euroterme Wellness Resort (Facebook)

A Bagno di Romagna le terme hanno diverse piscine con acque termali, accessibili anche di notte, insieme allo stabilimento termale tradizionale, alla grotta termale, alle saune, al centro benessere e spa. Da non perdere la grande vasca all’aperto, per abbandonarsi al relax più totale. Bagno di Romagna si trova in provincia di Forlì-Cesena, nell’entroterra romagnolo vicino al confine con la Toscana e al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, dove andare per una passeggiata rilassante nel bosco.

Terme dei Papi, Viterbo

autunno alle terme
Terme dei Papi (TripAdvisor)

Infine, le prestigiose Terme dei Papi, vicino a Viterbo con la loro grande piscina di acqua termale all’aperto accessibile tutto l’anno. Per le sue dimensioni di oltre 2.000 mq, la piscina delle Terme dei Papi è chiamata anche Monumentale ed è alimentata dalle sorgenti del Bullicame, con la temperatura dell’acqua a 58° Per accedervi si paga una piccola tariffa di ingresso. Sono quindi terme convenienti, per chi vuole fare solo il bagno ternale. Oltre alla grande piscina all’aperto, c’è anche lo stabilimento termale coperto, con vari servizi, tra cui alcune vasche più piccole, sale per trattamenti e cure, centro benessere e spa.

Altre proposte per viaggi in autunno:

A cura di Valeria Bellagamba

Leggete tutte le nostre notizie su Google News