CONDIVIDI
pasquetta 2018 a bologna
Bologna (iStock)

Pasquetta 2018 a Bologna: cosa fare in città e nei dintorni. Idee per chi resta in città.

Tante sono le idee di viaggio per le vacanze di Pasqua 2018. Vi abbiamo proposto diversi suggerimenti per tutte le esigenze e tutti i tipi di vacanza, al mare, sulla neve, in campagna, in una città d’arte italiana o capitale europea; vacanze con la famiglia, in coppia o con gli amici.Non tutti però possono o vogliono spostarsi per giorni nel periodo di Pasqua, Per tutti o quasi, però, è irrinunciabile l’uscita nel giorno di Pasquetta, Lunedì dell’Angelo, che quest’anno sarà il 2 aprile. C’è chi non rinuncia alla classica gita fuori porta, chi ne approfitta per visitare una città d’arte, una mostra, un museo. Chi va al mare, chi in montagna.

Se restate in città, oppure volete visitare una città italiana ci siamo noi di Viagginews a darvi tutti i suggerimenti utili su dove andare, cosa visitare e gli eventi in corso. Qui vi portiamo a Bologna.

Intanto vi ricordiamo gli altri suggerimenti per città italiane:

Pasquetta 2018 a Bologna: dove andare e cosa fare

Ecco le nostre segnalazioni di cose da fare, luoghi da visitare, eventi a cui partecipare per chi trascorrerà Pasquetta 2018 a Bologna e dintorni.

Se rimanete o visitate Bologna nel giorno di Pasquetta il primo consiglio che vi diamo è quello di visitare il suo bel centro storico, con una passeggiata per le piazze, le chiese, e i lunghi e caratteristici portici. La città non è troppo grande e si visita bene a piedi. In Piazza Maggiore visitate la Basilica di San Petronio. Non perdete il complesso di Santo Stefano nell’omonima piazza, la splendida basilica di Santa Maria dei Servi, con il suo porticato, e le famosissime due Torri, degli Asinelli e della Garisenda.

Per il relax in mezzo al verde ci sono i Giardini Margherita o il Parco della Montagnola.

Da visitare anche il Cimitero monumentale della Certosa di Bologna, tra i cimiteri monumentali più belli d’Italia.

pasquetta 2018 a bologna
Fontana del Nettuno a Bologna (iStock)

Pasquetta 2018 a Bologna: mostre

Tra le mostre che rimarranno aperte a Bologna anche nel giorno di Pasquetta segnaliamo:

Giappone. Storie d’amore e guerra, a Palazzo Albergati, dal 24 marzo al 9 settembre 2018. Una grande mostra dedicata all’arte giapponese, con più di 200 opere che renderanno omaggio al “mondo fluttiante” dei maestri dell’Ukiyo-eHiroshigeUtamaroHokusaiKuniyoshi e molti altri. Aperto a Pasqua e Pasquetta dalle 10 alle 20.

The WALL exhibition, a Palazzo Belloni. Una mostra sui muri, un percorso esperienziale tra opere d’arte e installazioni multimediali. Da Piranesi ad Arnaldo Pomodoro, dai Pink Floyd ad Hitomi Sato, dalle mura di Gerico al muro di Berlino, un viaggio attraverso il muro, un invito a toccarlo, sperimentarlo e abbatterlo. Aperto a Pasqua e Pasquetta dalle 10 alle 20.

A Bologna i musei cittadini rimangono chiusi il lunedì.

pasquetta 2018 a bologna
Portico di San Luca, Bologna (iStock)

Pasquetta 2018 a Bologna: dintorni

Una delle tradizioni di Pasquetta a Bologna è fare il pic nic a San Luca, sul colle dove sorge il santuario dedicato alla Madonna e dal quale scendono i famosi portici. Poco distante si trova il Parco San Pellegrino Villa Puglioli, con veduta panoramica sulla città.

In Valsamoggia, poco più a nord di Bologna, il Parco regionale dell’Abbazia di Monteveglio. Luogo suggestivo, con l’abbazia medievale circondata dal verde. Qui trovate ristoranti che propongono la tipica cucina locale e agriturismi dove fermarvi a mangiare.

Per altre proposte su Pasquetta ricordiamo:

A cura di Valeria Bellagamba