CONDIVIDI

Pasquetta 2018 è ormai alle porte e se vi trovate nella zona di Napoli vi consigliamo di passare il vostro Lunedì dell’Angelo in uno di questi splendidi parchi. 

Pasquetta 2018 Napoli
Parco di Capodimonte (iStock)

Se la tipica gita fuori porta di Pasquetta 2018 fosse in uno degli splendidi parchi cittadini di Napoli? Nella città partenopea, dove anche il clima dovrebbe aumentare la voglia di stare all’aria aperta e in mezzo alla natura, ci sono numerose possibilità di trascorrere una giornata all’insegna del relax in compagnia della propria famiglia in uno dei tanti parchi verdi presenti, molti dei quali tra l’altro offrono viste panoramiche mozzafiato non solo sulla città, ma anche sull’intero Golfo di Napoli.

Pasquetta 2018, i parchi di Napoli: Real Bosco di Capodimonte

(iStock)

Il Real Bosco di Capodimonte si attesta come una vera e proprie eccellenza nazionale dato che diverse volte ha vinto il premio di miglior parco d’Italia. Si trova di fronte all’omonima reggia e propone 124 ettari di verde, con giardino all’inglese e oltre 400 alberi secolari che vi lasceranno senza fiato. Per accedervi ci sono tre ingressi  (Porta di Mezzo, Porta di Miano e Porta di Santa Maria dei Monti) e al suo interno potrete anche visitare anche edifici storici come  la Fabbrica della Porcellana, l’Eremo dei Cappuccini, la fontana del Belvedere, la Chiesa di San Gennaro e il Casino della Regina. Inoltre il parco offre un belvedere su tutta la città. Al suo interno potrete anche fare vari percorsi denominati “itinerari nel bosco”. 

Pasquetta 2018, i parchi di Napoli: Parco Virgiliano

(iStock)

Il Parco Virgiliano, detto anche Parco della Rimembranza, è famoso soprattutto per la vista invidiabile che offre su tutto il Golfo con la possibilità di ammirare dal suo belvedere anche il Vesuvio, le isole di Capri, Ischia e Procida e la penisola sorrentina. Il parco si trova nel quartiere di Posillipo ed ha una particolare struttura a terrazze che unita alla posizione in collina permette quella vista incredibile. Segnaliamo che al suo interno, oltre a molti punti ristoro e aree verdi in cui fare il vostro pic-nic, ci sono anche diversi zone dedicate ai bambini con parco giochi e attrazioni varie.

Pasquetta 2018, i parchi di Napoli: Parco Vergiliano di Piedigrotta

Quasi omonimo del precedente parco si trova in tutt’altra zona ed ha caratteristiche ben diverse. Il Parco Vergiliano di Piedigrotta è famoso perché al suo interno ospita la tomba di Giacomo Leopardi e quella del sommo poeta Virgilio. Il parco non è enorme, ma offre la possibilità di piacevoli passeggiate nei suoi vialetti e rappresenta una vera e propria oasi verde nel cuore della città.

Pasquetta 2018, i parchi di Napoli: Villa Floridiana

La Villa Floridiana si trova nel quartiere del Vomero e comprende la villa attualmente sede del Museo della Ceramica Duca di Martina e un ampio parco con prati in cui poter bivaccare, ma anche sentieri e percorsi tra i boschi. In questo senso merita una particolare menzione quello delle camelie. Inoltre essendo in posizione collinare anche da questo parco si potrà godere di uno straordinario belvedere con un panorama da brividi sul Golfo di Napoli.

Pasquetta 2018, i parchi di Napoli: Parco dei Camaldoli

Aperto al pubblico soltanto nel 1996 è tra i parchi citati quello che si trova più in alto rispetto alla città e per questo offre una vista unica di Napoli, passando dai Campi Flegrei al Vesuvio. Spesso in questo parco ci sono eventi, feste e concerti e per questo motivo è solitamente indicato come un luogo ideale per i giovani. Molto interessante anche dal punto di vista naturalistico con i suoi tantissimi alberi di castagno e le numerose specie di piante tipiche della zona mediterranea. Al suo interno potrete anche visitare l’Eremo dei Camaldoli al cui interno sono custodite importanti opere d’arte.

Pasquetta 2018, i parchi di Napoli: Parco del Poggio

Anche il Parco del Poggio si trova in una posizione collinare che offre uno straordinario belvedere. Si tratta di un luogo ideale per le famiglie nel quale i bambini troveranno numerose aree gioco ben attrezzate. Il parco, che si trova sui Colli Aminei, ha la particolarità di essere stato costruito  all’interno di una cava di tufo con una struttura a terrazze. Al suo interno si nascondono anche un laghetto alimentato da piccole cascate e un giardino botanico.

Se cerchi idee per Pasqua e Pasquetta 2018 leggi anche:

A cura di Francesco Baglio