CONDIVIDI

Pasquetta 2018 a Napoli. Se non sapete cosa fare e dove andare ecco la guida che fa per voi. 

Pasquetta 2018 a Napoli
(iStock)

Dopo avervi segnalato cosa fare a Pasquetta a Milano e a Roma passiamo ora a raccontarvi ciò che offre la stupenda città partenopea per chi decide di passarvi il lunedì dell’Angelo solitamente destinato alle gite fuori porta (qui le mete migliori).

VIDEO NEWSLETTER

Leggi anche: Pasquetta 2018: tre idee di viaggio in Italia per festeggiare con amici e parenti

Pasquetta 2018 a Napoli: gli splendidi parchi cittadini

(iStock)

Se volete ritrovare lo spirito della gita fuori porta rimanendo in città, Napoli offre numerosi parchi perfetti per questo scopo. Il Parco Virgiliano o Parco della Rimembranza offre un panorama unico sulla città e su tutto il golfo comprese le isole di Capri, Ischia e Procida. Da perdere il fiato anche vista che offre del maestoso Vesuvio. Ideale per le famiglie al suo interno propone anche un ampio parco giochi per bambini. Il Parco di Capodimonte o Real Bosco di Capodimonte è stato premiato più volte come miglior parco d’Italia e già questo vi fa capire che stiamo parlando di una vera e propria eccellenza. Si trova proprio di fronte alla Reggia e fu costruito per volontà di Re Carlo Borbone III. Al suo interno propone sette diversi percorsi tra i boschi per ammirare sia le bellezze naturali (per esempio le oltre 400 varietà di alberi secolari) sia le maestose opere costruite dall’uomo al suo interno. E’ il luogo ideale nel quale coniugare l’amore per la natura e quello per l’arte, la storia e la cultura.

Imperdibile anche il Parco Villa Floridiana che si trova nel quartiere del Vomero e che ospita anch’esso una splendida residenza borbonica. Ideale per le coppie in cerca di un posto con alto tasso di romanticismo permette di visitare anche il Museo Nazionale della ceramica Duca di Martina, numerosi boschi  tra i quali quello delle camelie e un laghetto dove incontrare simpatiche tartarughe. Infine segnaliamo il Parco del Poggio, un parco di recente costruzione che si trova sui Colli Aminei. Ideale per le famiglie propone un parco giochi per bambini, un laghetto con cascate scenografiche e una bellissima vista panoramica sulla città di Napoli, centro storico e golfo con il Vesuvio.

Leggi anche: Pasquetta 2018 in Toscana: cosa fare e dove andare

Leggi anche: Pasquetta 2018 a Roma: cosa fare e dove andare

Pasquetta 2018 a Napoli: escursioni, passeggiate e musei

(iStock)

Napoli è un museo a cielo aperto e per questo motivo vi consigliamo una passeggiata nello splendido ed enorme centro storico dove potrete ammirare tra le altre cose  Piazza del Plebiscito, la Galleria Umberto I, la via dei presepi di San Gregorio Armeno e i famosi Quartieri Spagnoli. Per quanto riguarda i musei troverete aperto il Palazzo Reale all’interno del quale oltre alle splendide opere d’arte ospitate ci sarà proprio in quei giorni una mostra retrospettiva omaggio per Renzo Arbore. Da visitare anche il castello medievale Maschio Angioino o Castel Nuovo, il Parco vergiliano a Piedigrotta (Tomba di Virgilio) che sarà aperto dalle 10 alle 14.50, la Cattedrale di Santa Maria Assunta e la Chiesa dei Girolamini. Se preferite fare un’escursione non dovete perdervi la gita all’Isola della Gaiola, vero e proprio gioiellino del Golfo di Napoli. Si tratta di un’isola che fa parte di un’area protetta al centro del Parco Sommerso di Gaiola che si estende per 42 ettari. Molte leggende la avvolgono e da sempre ha esercitato un fascino particolare sui suoi visitatori. Degno di nota anche il parco archeologico dei Campi Flegrei  che comprende al suo interno numerosi parchi tra i quali l’affascinante parco archeologico sommerso di Bacoli, il Tempio di Serapide di Pozzuoli, il Parco archeologico di Cuma e il Museo dei Campi Flegrei di Baia. Se poi volete proprio esagerare potrete fare le classiche gita a Capri, Ischia o Procida ben consapevoli però che non sarete gli unici ad avere avuto quell’idea e che dunque il sovraffollamento potrebbe rendere la vostra gita un po’ stressante.

Leggi anche: Pasquetta 2018 a Milano: cosa fare e dove andare

Inoltre per Pasqua 2018 e l’intero ponte ti proponiamo:

A cura di Francesco Baglio