ViaggiNews

Ponte del 2 giugno: dove andare al mare

martedì, 23 maggio 2017

Torre Pali, Salento (iStock)

Quest’anno il Ponte del 2 giugno permette di fare un lungo weekend. La data della Festa della Repubblica cade infatti di venerdì e se il sabato è libero ci sono tre giorni di vacanza. Conviene approfittare per un bel viaggio. Vi abbiamo già segnalato le idee di viaggio (CLICCA QUI), tra diverse mete in Italia e città europee. Vi abbiamo segnalato le occasioni da non perdere per un viaggio all’estero e le offerte di viaggio in Italia. Abbiamo anche ricordato che nei giorni del ponte a Berlino si terrà il Carnevale delle Culture. Infine vi abbiamo proposto un elenco dettagliato di mete di viaggio in Italia. Qui vogliamo soffermarci in modo più approfondito sulle mete di mare.

Scopri tutte le altre idee viaggio per il Ponte del 2 giugno:

 

Ponte del 2 giugno: dove andare al mare

Ecco le mete ideali dove andare al mare per il ponte del 2 giugno. Luoghi bellissimi e da non perdere, tra Italia e Mediterraneo. Oltre alle mete di mare che vi abbiamo già segnalato negli articoli precedenti. Tra mete economiche e coste bellissime. Qui vogliamo darvi altre indicazioni su località di mare per il weekend lungo del Ponte del 2 giugno.

Salento

Torre Lapillo, Salento @Wikipedia

Il Salento è sicuramente una meta imperdibile, con le sue coste spettacolari sull’Adriatico e sullo Ionio. Se cercate una mare cristallino, con bassi fondali e spiagge bianche, dovete andare sulla costa ionica. Da Porto Cesareo a Marina di Pescoluse, passando per Gallipoli, trovate una serie di spiagge tutte bellissime. Affacciate in calette suggestive, sorvegliate da antiche torri di avvistamento, circondate dalla vegetazione mediterranea, con sabbia fine e bianchissima che disegna dune selvagge, bagnate da un’acqua cristallina color turchese brillante e azzurro intenso, da dove affiorano bassi scogli e piccole rocce, alcuni a formare isole a forma di cuore. Le spiagge del Salento ionico, poi, cono perfette per le famiglie con bambini.

Circeo

San Felice Circeo

Un’altra meta ideale dove andare al mare per il ponte del Giugno è il Parco del Circeo. Qui tra Sabaudia e San Felice al Circeo troviamo spiagge ampie e selvagge, circondate da una natura spettacolare. Dove fare i primi bagni oppure dedicarsi alle escursioni nel parco. La zona è facilmente raggiungibile da Roma, dunque è l’ideale anche per chi farà solo una gita fuori porta invece di trascorrere qui l’intero weekend. Dal porto di San Felice al Circeo, poi, partono i traghetti per le Isole Pontine, quindi un lungo weekend qui può essere anche l’occasione per visitare il bell’arcipelago.

Costa del Cilento

L’antica città di Velia/Elea e la costa del Cilento (iStock)

Proseguendo più a sud sulla costa tirrenica, un’altra bella meta di mare per il ponte del 2 giugno è la Costa del Cilento. Qui troviamo tante spiagge, tutte stupende, tra litorali sabbiosi e calette rocciose appartate. Le località più famose sono quelle di Palinuro, Marina di Camerota, Castellabate, Pollica, Ascea, Sapri e Agropoli. Esplorate la costa impervia tra Palinuro e Camerota con un’escursione in barca, ammirerete tante meraviglie, tra calette, insenature e grotte. Da non perdere, poi, i meravigliosi siti archeologici di Paestum e della città di Velia. Comunque il Cilento è tutto da scoprire, non solo lungo la costa.

Malta

Malta

Malta (Thinkstock)

Andando all’estero, ma non troppo lontano, una meta bellissima e facilmente raggiungibile in aereo è l’isola di Malta. Situata nel cuore del Mediterraneo, Malta offre già ai primi di giugno un clima pienamente estivo, con spiagge stupende dove crogiolarsi al sole e fare il bagno. Oltre alle bellezze naturali, l’isola ha anche una vasta offerta culturale, retaggio della sua storia antica, di avamposto del Mar Mediterraneo e crocevia di traffici e cambi commerciali, oltre che strategica base militare. A Malta e nelle altre isole più piccole del suo arcipelago possiamo ammirare bastioni, forti, castelli e torri di avvistamento a picco sul mare. La maggior parte del patrimonio storico artistico è ovviamente concentrata sull’isola principale e nella capitale di La Valletta, città dalla storia antica,  crocevia di culture e importante centro religioso. Qui potete ammirare i bastioni della città vecchia sul mare, diversi musei e chiese importanti.

Costa meridionale della Sardegna

spiagge più belle italia

Porto Giunco, Villasimius (iStock)

Se decidete di volare in Sardegna, una bella destinazione di mare è la costa meridionale a est e ovest di Cagliari. Una volta scesi dall’aereo, all’aeroporto del capoluogo sardo, non sarà difficile raggiungere, magari noleggiando un’auto. le stupende spiagge di Chia e Villasimius. In particolare a Villasimius c’è una delle spiagge più belle d’Italia, Porto Giunco, una baia bagnata da un mare cristallino, con basso fondale, dove si affaccia un arenile sabbioso, di sabbia bianca finissima, circondato dallo spettacolo della vegetazione mediterranea. Un luogo perfetto per andare al mare nel ponte del 2 giugno.

Costa dei Trabocchi

Un trabocco a Punta Aderci, Vasto (Ra Boe / Wikipedia, CC BY-SA 3.0)

Sul Mare Adriatico una bella riviera dove andare in vacanza qualche giorno è la Costa dei Trabocchi in Abruzzo. Chiamata così per la presenza del trabocco, macchina da pesca su palafitta di legno. Questo tratto ci costa abruzzese si trova in provincia di Chieti e va da Francavilla a Mare fino a San Salvo, comprendendo anche le località di Ortona, Fossacesia, San Vito Chietino e Vasto. Si tratta di una zona di particolare bellezza e varietà paesaggistica, con una costa dai tratti scoscesi e rocciosi. Diverse località, poi, hanno conquistato la Bandiera Blu.

Corsica, Porto Vecchio

Spiaggia della Rondinara, Corsica (iStock)

Ancora all’estero, ma a due passi dall’Italia, c’è la stupenda Corsica. L’isola a nord della Sardegna, anticamente appartenuta alla Repubblica di Genova, offre un paesaggio naturale di incredibile ricchezza e diversità, tra coste rocciose e baie sabbiose, montagne imponenti da attraversare con percorsi escursionistici appositi. Il mare è ovviamente il punto di forza dell’isola. Una costa spettacolare con spiagge bellissime, dove vivere un’esperienza da sogno. Per il ponte del 2 giugno potete imbarcarvi da Livorno o Civitavecchia con i traghetti per Porto Vecchio, sulla costa sud.orientale dell’isola, e da qui raggiungere le meravigliose spiagge di Palombaggia, Santa Giulia e Rondinara.

Molise, Termoli

Termoli (Antonio Raspa, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Infine, restando in Italia, una graziosa e troppo spesso sottovalutata località di mare è Termoli, in Molise. Qui trovate un’ampia spiaggia sabbiosa, a ridosso del Castello Svevo del XIII secolo, da dove iniziano le mura che racchiudono la città vecchia  picco sul mare. Un bel panorama per una cittadina tutta da scoprire. Da Termoli, poi, partono i traghetti per le Isole Tremiti, se volete fare una escursione di un giorno all’arcipelago pugliese.

VIDEO: spiagge più belle d’Italia

Tags:

Altri Articoli Interessanti: