ViaggiNews

Guida della Sardegna, le cose da fare e vedere

giovedì, 23 marzo 2017

Spiaggia del relitto sull’Isola di Caprera (iStock)

La Sardegna è una delle isole più belle del Mediterraneo, una terra orgogliosa, selvaggia, verace, con panorami di una bellezza che mozza il fiato e che ammalia con i suoi profumi. La Sardegna non è solo mare cristallino e spiagge da sogno, ha anche un entroterra ricco, una Storia millenaria, luoghi incantevoli da visitare e una Natura rigogliosa.

Indubbiamente il mare è la prima cosa che viene in mente pensando alla Sardegna e non potrebbe essere altrimenti visto le spiagge favolose che ha (ed ogni anno fa incetta di premi e riconoscimenti). E ce sono davvero per tutti i gusti da quelle più selvagge a quelle incontaminate a quelle per i nudisti. 

Ma come dicevamo ci sono posti meno celebri, come i Nuraghi, le Grotte di Nettuno, Tiscali e altri che meritano di essere visti, per conoscere davvero lo spirito indomito di questa terra e anche perché vi faranno innamorare ancora di più della Sardegna. Ecco, quindi le 10 cose da fare e vedere in Sardegna fra mare ed entroterra.

Le 10 cose da fare e vedere in Sardegna

I NURAGHI

Le 10 cose da fare e vedere in sardegna

Complesso nuragico di Palmavera Sardegna

I Nuraghi sono delle costruzioni, uniche nel loro genere, di migliaia di anni fa. Si ritiene che risalgano al II millennio a.C. e ne sono arrivati a noi circa 7mila sparsi su tutto il territorio sardo. La maggior parte si presenta come delle torri che dovevano essere alte circa 15 metri, ma alcuni sono una sorta di castello con una parte centrale che doveva essere alto circa 25 metri. Sono patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco e alcuni sono particolarmente suggestivi e ben conservati come i Su Nuraxi a Barumini, è il villaggio nuragico più grande della Sardegna), Nuraghe Santu Antine (a Torralba), Nuraghe Losa (ad Abbasanta) e Nuraghe Palmavera (ad Alghero). Possono essere visitati liberamente o con una guida che vi spiegherà la loro funzione (militare, astronomica, religiosa) e vi farà fare un passo nella Storia.

CALA MARIOLU

cosa fare e vedere in sardegna

Cala Mariolu (Thinkstock)

Ecco una delle spiagge più belle della Sardegna ed una delle più amate dagli stessi sardi, Cala Mariolu. Questa spiaggia che si trova nel comune di Baunei, nel golfo di Orosei, è stata più volte premiata come spiaggia più bella d’Italia.  E’ formata da minuscoli sassolini bianchi ed è bagnata da un mare turchese con un’acqua cristallina. E’ adatta per i bambini per i fondali bassi, ma anche per chi cerca l’ebbrezza di un tuffo data la presenza di uno sperone di roccia al lato della spiaggia. Alcune rocce emergono dall’acqua creando un’atmosfera ancora più suggestiva.

CASTELSARDO

Castelsardo (Markus Braun, Wikipedia, pubblico dominio)

Castelsardo è uno dei borghi medievali più belli d’Italia e coniuga perfettamente la Natura ed il progresso. Si trova nella parte Nord ovest dell’Isola e la sua fortificazione ha resistito ai tanti invasori che nel corso dei secoli hanno tentato di prendersi la città. Castelsardo è edificato su una rocca circondato da grandi mura con ben 17 torri e all’interno si trovano case antiche e palazzi di notevole pregio artistico. Oltre 50 ristoranti animano il borgo e propongono una cucina tipica della zona molto apprezzata a base di pesce. Nei dintorni si possono ammirare preziosi nuraghi.

GROTTE DI NETTUNO

Dentro le Grotte di Nettuno

Per arrivare alle Grotte di Nettuno, che si trovano sul promontorio di Capo Caccia vicino ad Alghero, e sono le grotte più belle dell’isola vi consigliamo di scendere per la cosiddetta Escala de Cabriol, una della scalinate più belle d’Italia. Oltre 600 gradini a picco sul mare vi condurranno alle Grotte di Nettuno dove potrete ammirare delle formazioni calcaree ed un lago. Alternativamente potete raggiungerle via mare da Alghero e visitarle con una guida autorizzata.

ALGHERO

alghero

Alghero, Sardegna (JulieanneBirch, iStock)

Alghero è detta la piccola Barcellona della Sardegna per via della dominazione catalana e per lo spirito che si respira in questa incantevole città nel Nord della Sardegna. La particolare posizione di Alghero la rende una meta ideale per tutto l’anno: temperature miti e tanto sole. Splendido e ben conservato il suo centro storico, ricco di ristoranti e locali, cosi come imperdibili sono i dintorni fra cale, spiagge e aree naturali.

SU GORROPU

cosa vedere in sardegna

Canyon di Gorropu

Gorropu è il canyon più bello d’Europa e ad averlo dichiarato è l’autorevole The Telegraph. Tra Orgosolo e Urzulei si trova questa profonda gola che arriva fino a 500 metri e che un tempo era usata dai sardi per mettersi in salvo dai predatori che invadevano l’isola. Numerose leggende animano questo luogo fuori dal tempo la cui visita vi lascerà stupefatti.

VILLAGGIO DI TISCALI

cosa vedere in sardegna

Tiscali, Sardegna

Tra i comuni di Oliena e Dorgali, sul monte Tiscali a 518 metri di altitudine, sorge uno dei villaggi archeologici più interessanti d’Italia. Questo villaggio costruito in età nuragica e poi frequentato e ristrutturato dai Romani è è completamente addosso alle pareti di dolina carsica, motivo per il quale si riesce a vederlo solo una volta entrati nella cavità. La particolare posizione del villaggio e la sua immensa Storia rendono questo luogo particolarmente suggestivo. Per visitarlo è necessario pagare un biglietto. Ciò si è reso necessario in quanto nei decenni il villaggio è stato più volte danneggiato.

ARCIPELAGO DELLA MADDALENA

spiagge della sardegna

Spargi (istock)

Nel nord della Sardegna a pochi chilometri di mare dalla Corsica si trova uno degli arcipelaghi più belli d’Italia: l’arcipelago della Maddalena, area marina e terrestre protetta. Qui fra le isole di Spargi, Caprera, Budelli, Santo Stefano, Santa Maria e Razzoli ci sono alcune della spiagge più belle della Sardegna – come la spiaggia rosa di Budelli – un mare eccezionale ed una natura insuperabili. Molte imbarcazioni partono da Santa Teresa di Gallura portano i turisti a fare il giro delle isole. Sull’isola di Caprera merita una visita la casa museo di Garibaldi: non solo per vedere dove ha vissuto l’eroe dei due mondi, conoscere più da vicino la sua storia e rendere merito ad uno dei padri dell’Italia, ma anche per ammirare uno splendido panorama dell’isola.

CARLOFORTE

cosa vedere in Sardegna

Carloforte, isola di San Pietro (istock)

Carloforte si trova sull’isola di San Pietro, unico comune popolato dell’isola, nell’arcipelago di Sulcis, nel sud della Sardegna poco distante da Cagliari. Originariamente fu abitato dai pescatori liguri che hanno importato qui il loro dialetti e costumi. Carloforte è un delizioso villaggio di appena 6mila abitanti  questa piccola isola offre una vista straordinaria sul mare e sulla natura.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: