ViaggiNews

Ponte del 2 giugno: le mete dove andare in Italia

lunedì, 22 maggio 2017

Spoleto, Rocca Albornoziana (iStock)

Manca poco al Ponte del 2 giugno e se dovete ancora programmare il vostro viaggio ci pensiamo noi di ViaggiNews a darvi qualche dritta. Vi abbiamo già segnalato le idee di viaggio, tra mare, montagna, località termali e città europee. Vi abbiamo segnalato le occasioni da non perdere per un viaggio all’estero e le offerte di viaggio in Italia. Vi abbiamo anche ricordato che nei giorni del ponte a Berlino si terrà il Carnevale delle Culture. Ora vi proponiamo una lista più approfondita ed esaustiva di mete di viaggio in Italia.

Scopri tutte le altre mete cliccando qui:

 

 

Ponte del 2 giugno in Italia: dove andare

Ecco le mete ideali per il lungo weekend del Ponte del 2 giugno. Da venerdì 2 a domenica 4 per chi potrà viaggiare sarà l’occasione per vedere tanti posti belli e trascorrere alcuni giorni di relax al mare, in montagna, al lago o in qualche bella città d’arte.

Ponte del 2 giugno in Italia: dove andare al mare

Vieste (CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Per il ponte del 2 giugno una delle prime proposte di viaggio riguarda il mare. Il lungo weekend del primo mese di estate, anche se per la vera e propria estate c’è ancora da aspettare, è l’occasione giusta per la prima vacanza al mare. Tante e bellissime sono le località di mare in Italia. Se la Liguria fa il pieno di Bandiere Blu, confermandosi al top in Italia, al Sud e nelle isole maggiori troviamo spiagge da sogno. Senza nulla togliere alle altre località di mare della Penisola. Dunque se volete essere sicuri di trovare il clima giusto per fare i primi bagni, puntare sul Sud è una garanzia. Qui vogliamo consigliarvi in particolare le bellissime coste del Gargano. Da Rodi Garganico a Vieste a Peschici a Pugnochiuso trovate splendidi borghi marinari di casette bianche e calette di sabbia dorata, circondate dalla vegetazione mediterranea. Vi abbiamo già elencato le spiagge del Gargano più belle e imperdibili, prendete nota per la vostra vacanza.

Ponte del 2 giugno in Italia: dove andare in montagna

Pale di San Martino, Trentino (iStock)

Gli amanti della montagna potranno approfittare del ponte del 2 giugno per una bella camminata tra boschi, pascoli e vallate spettacolari, lungo i sentieri più belli e affascinanti delle nostre Alpi o degli Appennini. Anche qui le occasioni non mancano. Tra i luoghi che vi consigliamo c’è il Trentino Alto Adige, facilmente raggiungibile dal Centro-Nord grazie all’autostrada del Brennero. La regione offre scorci bellissimi, borghi pittoreschi e centri attrezzati. Tanti sono gli itinerari per le escursioni: a piedi, in mountain bike, a cavallo; per ogni tipo di esigenza e ogni livello di difficoltà. Per camminatori esperti ed allenati, per famiglie con bambini e per anziani. Qui in particolare vi consigliamo la deliziosa San Martino di Castrozza, località deliziosa nella Valle del Primiero, circondata dalle imponenti e spettacolari Pale di San Martino, il gruppo dolomitico più esteso.

Ponte del 2 giugno in Italia: dove andare al lago

Riva del Garda (Markus Bernet, CC BY-SA 2.0, Wikipedia)

Tra il mare e la montagna, la terza opzione è il lago. Al Nord Italia avete solo l’imbarazzo della scelta. Dal Lago Maggiore al Garda, al Lago di Como, a quello di Lugano e a quello d’Iseo. Solo per citare in principali. Specchi d’acqua sotto le montagne a due passi dalle principali città del Nord e mete per un weekend di sport e relax anche per chi viene da più lontano. I grandi laghi italiani, infatti, offrono una vacanza completa: bellezze paesaggistiche, borghi incantevoli, arte, cultura e natura. Qui potete rilassarvi a bordo lago e fare i primi bagni di stagione, visitare le città d’arte e i borghi storici nelle vicinanze, praticare molti sport acquatici e non. Qui in particolare vi segnaliamo il Lago di Garda, con la sua vastissima offerta turistica: dalla spettacolare riviera, alle terme e castello di Sirmione, ai parchi divertimento come Gardaland. Una meta ideale per tutti, in particolare per le famiglie. Vi ricordiamo poi la bellissima pista ciclabile gardesana che aprirà a breve, con un percorso panoramico da togliere il fiato. Se capitate sulla punta settentrionale del lago, che si trova in Trentino, non dovete perdere la tappa nell’entroterra per visitare lo splendido borgo di Canale di Tenno, dove il tempo sembra essersi fermato.

Ponte del 2 giugno in Italia: dove andare alle isole

Ponza (iStock)

Se amate molto il mare potete approfittare del  ponte del 2 giugno per visitare uno dei tanti piccoli e stupendi arcipelaghi del nostro mare. Dalle Isole Tremiti alle Eolie, passando per l’Arcipelago Toscano e le isole del Golfo di Napoli. Qui in particolare vogliamo segnalarvi un arcipelago che solitamente passa un po’ in secondo piano, anche se è una meta turistica bellissima e molto frequentata in estate, soprattutto dai vip, le isole dell’Arcipelago Pontino. Ponza e Ventotene, per citare le principali sono mete perfette per un lungo weekend di inizio stagione estiva. Facilmente raggiungibili dalle coste del Lazio e ancora non affollate come in estate. Qui trovate borghi marinari suggestive e splendide calette. Imperdibile il giro in barca per visitare le coste delle isole principali, inaccessibili da terra, e le altre isole più piccole dell’arcipelago. Una escursione che vi emozionerà-

Ponte del 2 giugno in Italia: nelle città d’arte

Spoleto, Umbria (iStock)

Infine non possiamo non citare le città d’arte, come meta per il lungo weekend del Ponte del 2 giugno. Piuttosto che portarvi nelle mete più classiche e più affollate, qui vogliamo consigliarvi città medio piccole e più a misura d’uomo, dove trovare splendidi centro storici ricchi di capolavori, circondati da un ambiente naturale spettacolare. Dopo la visita a chiese, castelli e palazzi, potete trovare ristoro nei boschi e nelle campagne dei dintorni, ammirando i paesaggi bellissimi di inizio giugno, con il grano alto, i papaveri e i girasoli. Una gioia per gli occhi e lo spirito che vi riconcilierà con il mondo. Tra le località che vi suggeriamo ci sono quelle del Centro Italia. Splendide città d’arte come Arezzo, Siena, San Gimignano, Orvieto, Perugia, Spoleto. Nei dintorni di Spoleto, poi, non potete perdervi per nulla al mondo la sosta alle meravigliose Fonti del Clitunno. Qui potete ammirare un incantevole laghetto circondato dalla vegetazione, soprattutto da salici, e un tempietto del V secolo, ad 1 km dalle fonti, riconosciuto dal 2011 patrimonio dell’Umanità Unesco.

VIDEO: Umbria, Fonti del Clitunno

Tags:

Altri Articoli Interessanti: