Home Destinazioni e Guide turistiche Le 10 spiagge più belle del Mediterraneo

Le 10 spiagge più belle del Mediterraneo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:41
CONDIVIDI

Le spiagge più belle del Mediterraneo dove andare: non solo in Italia, ma anche in Grecia, Spagna, Croazia, Francia e Turchia

Spiaggia di Elafonissi, Creta (iStock)

Il Mar Mediterraneo è uno dei mari più belli del mondo. Noi abbiamo la fortuna ed il privilegio di vivere in una Penisola circondata da questo mare e di poter avere a nostra disposizione alcune delle spiagge e dei paesaggi marini più belli del mondo. Non solo. A poca distanza da noi – qualche ora di nave, macchina o aereo – possiamo godere di spiagge paradisiache caratteristiche di altri luoghi: Francia, Spagna, Turchia, Croazia, Tunisia, Grecia e via discorrendo.

Tutti i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo hanno i loro preziosi gioielli: spiagge uniche con mare incantevole. Ogni Nazione ha la sua peculiarità, ma tutte sono caratterizzate dalla bellezza estrema. Se state pensando a quale sarà la vostra prossima meta sappiate che ovunque andrete avrete la possibilità di visitare dei luoghi bellissimi.

Potrete farvi conquistare dal fascino della Grecia e delle sue innumerevoli isole (alcune facilmente raggiungibili in aereo), oppure scegliere la Spagna per vivere la sua scatenata movida (o sulla costa o alle Baleari), oppure la raffinatezza della Francia (dove potrete trovare anche spiagge per nudisti come Cap d’Agde); o ancora la Croazia ancora selvaggia e meno battuta dal turismo di massa; o l’esotica Tunisia in un villaggio alla inclusive di Djerba; o la Turchia con i suoi mille contrasti e una natura rigogliosa. E poi ovviamente potete scegliere l’Italia. Calabria, Sicilia, Sardegna, Puglia, Campania, le isole Egadi, le Pontine, le Eolie. La scelta è enorme.

Scegliere le 10 spiagge più belle del Mediterraneo non è opera semplice. Se non volete limitare la vostra scelta di spiagge al Mar Mediterraneo qui trovate le spiagge più belle d’Europa 2020.

Le 10 spiagge più belle del mar Mediterraneo

Il mar Mediterraneo con il suo clima mite  ospita alcune delle spiagge più belle del mondo che poco o nulla hanno da invidiare alle spiagge blasonate delle Maldive o dei Caraibi. Spesso in piena estate queste spiagge sono prese d’assalto, ma basta andarci a maggio o a settembre per vivere appieno la meraviglia di questi luoghi.

  • Spiaggia di Elafonissi, Creta, Grecia
  • Spiaggia del Relitto, Zante, Grecia
  • Spiaggia dei Conigli, Lampedusa, Italia
  • Spiaggia di Zlatni Rat, Brac, Croazia
  • Spiaggia di Ramla Bay, Gozo, Malta
  • Ses Illetes, Formentera, Spagna
  • Oloudeniz, Turchia
  • Spiaggia di Santa Giulia, Corsica, Francia
  • Cala Coticcio, Sardegna, Italia
  • Spiaggia di Hammamet, Tunisia

Spiaggia di Elafonissi, Creta, Grecia

Elafonissi, Ccreta (iStock)

In foto l’avrete vista mille volte. D’altronde questa celebre spiaggia non solo è una delle più belle del Mediterraneo, ma è anche una delle più belle del mondo. La spiaggia di Elafonissi -che insieme a quella di Balos rendono Creta in cima alle preferenze dei viaggiatori – oltre ad un mare trasparente offre uno spettacolo incantevole: la sua sabbia tende al rosa. Davanti c’è un piccolo isolotto raggiungibile tramite un istmo.

Spiaggia dei Conigli, Lampedusa, Italia

spiaggia dei conigli
La spiaggia dei Conigli è la più bella d’Europa 2020

E’ stata eletta la più bella d’Europa 2020, e finisce spesso anche nella classifica delle spiagge più belle del mondo, parliamo della spiaggia dei Conigli all’isola di Lampedusa. E’ un luogo meraviglioso dove da padrone la fa la Natura. Qui fra sabbia bianchissima e acqua cristallina depone le uova la tartaruga Caretta Caretta. Davanti c’è la piccola isola dei conigli raggiungibile a piedi con la bassa marea.

Spiaggia del Relitto, Zante, Grecia

Zante, spiaggia del Relitto (iStock)

Ecco un’altra di quelle spiagge super fotografate e che avrete visto decine di volte. Si tratta della Spiaggia del Relitto a Zante in Grecia. E’ così chiamata per la presenza del relitto di una nave di contrabbandieri che naufragò su questo arenile nel 1983. Se volete fare una foto vi consigliamo di farla dall’alto perché diciamo la verità questa spiaggia è più spettacolare vista da sopra. Recatevi dunque al punto panoramico Volimes per ammirare questa bellezza colorata dal bianco della sabbia (si tratta di piccoli ciottoli), l’azzurro del mare, il verde della macchia mediterranea e il rosa della roccia.

Zlatni Rat, isola di Brac, Croazia

Zlatni Rat, Croazia

Nelle tante immagini che avrete visto di questa splendida spiaggia avrete pensato che una meraviglia del genere si trovi in qualche paradiso tropicale. Invece no questa bellissima spiaggia si trova in Croazia sull’isola di Brac. Si tratta di una lunga, circa 650 metri, lingua di sabbia dorata che forma una punta verso il mare. Si affaccia su un mare cristallino che crea dei riflessi spettacolari. Intorno il verde della rigogliosa natura di questa isola. Questa spiaggia non è mai uguale: le maree spostano la sua forma, chiamata non a caso corno d’oro. La spiaggia la si raggiunge facilmente con il trenino da Bol o a piedi dal vicino parcheggio. E’ una delle poche spiagge di sabbia della Croazia un vero paradiso a due passi dall’Italia.

Ramla Bay, Gozo, Malta

 

Se c’è un motivo per andare a Malta è indubbiamente questa spiaggia. Si tratta della più bella di tutto l’arcipelago e non solo per la sua sabbia, le dune e quel mare turchese, ma per l’incredibile color arancio-oro. Durante la giornata i raggi del sole creano riflessi incredibili nell’acqua, uno spettacolo che va visto. La spiaggia è piuttosto grande ma ad agosto è presa d’assalto, meglio dunque andarci in un periodo più tranquillo per poterla vivere al meglio.

Ses Illetes, Formentera, Spagna

Spiaggia di Ses Illetes, Formentera (iStock)

E’probabilmente la spiaggia più bella di tutte le Baleari, indubbiamente è la più scenografica e la più frequentata, soprattutto dai nostri connazionali. Formentera ha diverse spiagge ma la più amata è Ses Illetes, dunque per evitare la folla camminate fin vero il capo. Se riuscite però ad andarci fuori dal periodo dell’alta stagione avrete la possibilità di stare in una spiaggia davvero paradisiaca. Si tratta di un lunga striscia di sabbia bianchissima e soffice affacciata su un mare celeste, con un acqua così cristallina e trasparente che viene voglia di berla!

Oludeniz, Turchia

Oludeniz, Turchia (allen watkin from London, UK, CC BY-SA 2.0, Wikicommons)

L’avrete vista in tutte le foto che propongono viaggi in Turchia, in moltissimi poster e perfino negli screensaver dei pc. E sappiate una cosa: è effettivamente bellissima come si vede. Siamo sulla costa Turchese a poca distanza dalla località di Fetihye, in direzione di Antalya, immersi nel Parco Nazionale. Questa spiaggia detta anche Blu Lagoon è collegata al mare solo da un canale così le sue acque cristalline sono sempre calme e tiepide. La spiaggia di sabbia bianca degrada dolcemente verso il mare e l’alta concentrazione di sale rende facile il nuoto. POco distante da qui la spettacolare valle della Farfalle.

Santa Giulia, Corsica, Francia

Spiaggia di Santa Giulia, Corsica (iStock)

La costa francese ha spiagge bellissime come Cap Ferrat, ma la spiagge della Corsica lasciano davvero senza fiato. Come la spiaggia di Saleccia, di Palombaggia. della Rondinara o dell’arcipelago di Lavezzi. Santa Giulia forse racchiude forse le meraviglie di tutte. A patto di non andarci in pieno agosto, anche se vista l’ampiezza difficilmente faticherete a trovare posto. Si tratta di una spiaggia perfetta: una mezza luna circondata dal verde della pineta, sabbia bianca e soffiche, acqua cristallina. La spiaggia degrada verso il mare lentamente, lasciando un basso fondale perfetto per i bambini.

Spiaggia di Cala Coticcio, Caprera, Italia

cala coticcio
Cala Coticcio, Caprera

Una volta che siete arrivati in Sardegna scegliere la spiaggia più bella è pressoché impossibile. Qui trovate la mappa delle 50 spiagge più belle dell’isola e qui la faticosa lista delle 15 più belle in assoluto. Fra questa abbiamo scelto Cala Coticcio. A lasciare a bocca aperta è la natura rigogliosa e la pace che si respira su questa spiaggia. Siamo sull’isola di Caprera nel Parco Nazionale de La Maddalena e in quello che è il Santuario dei Cetacei. Un’isola in cui ci sono pochissime macchine e tantissima bellezza. Per arrivarci dovrete faticare a piedi o giungerci tramite un’imbarcazione. Una volta arrivate sabbia finissima e mare cristallino vi attendono.

Spiaggia di Hammamet, Tunisia

hammamet
La medina di Hammamet in Tunisia

Se cercate il sapore esotico lo avete trovato. Ci troviamo sulla costa nord-ovest della Tunisia nella località più internazionale del Paese e buen retiro di centinaia di italiani. Questa località offre tutto per una rilassante vacanza e la sua spiaggia con la sua sabbia fine, il mare turchese, le palme e la barche dei pescatori offre un luogo incantevole dove rilassarsi.

CONDIVIDI
Articolo precedenteBrescia Sampdoria Serie A TIM: precedenti, formazioni e streaming
Articolo successivoMadre incinta costretta a vivere dalla famiglia nella “casa degli orrori”
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.