ViaggiNews

Capodanno 2017 a Barcellona: tutto per il divertimento

lunedì, 12 dicembre 2016

Barcellona a Capodanno (Thinkstock)

Barcellona a Capodanno (Thinkstock)

Capodanno 2017 a Barcellona: dove andare e cosa fare. Vi abbiamo già segnalato cosa fare durante questo mese di dicembre a Barcellona e come festeggiare il Natale nella città catalana. Ora, invece, vogliamo darvi tutti i suggerimenti per su come divertirvi a Capodanno in una delle città più amate del mondo. Dopo i consigli su New York, Londra, Parigi, Berlino, Amsterdam ed Edimburgo, ecco tutto quello che dovete sapere per festeggiare l’anno nuovo a Barcellona.

Capodanno 2017: come festeggiare a Barcellona

La capitale della Catalogna è una città che ha moltissimo da offrire ai turisti, sia dal punto di vista culturale che del divertimento. I suoi musei e monumenti, su tutti la spettacolare chiesa della Sagrada Familia ma anche gli altri edifici realizzati di Gaudì, la famosissima Rambla dove passeggiare alla ricerca di negozi e locali e dove trascorrere la movida notturna, il mare, le discoteche, i mercati coloratissimi della città, tutto a Barcellona è vivace e frizzante. I turisti vengono qui durante tutto l’anno. Vediamo ora nel dettaglio tutto quello che c’è da fare per festeggiare il Capodanno 2017 a Barcellona. Vi ricordiamo, poi, che allo scoccare della mezzanotte in Spagna c’è la tradizione delle delle campanadas, ovvero quella di mangiare uno dietro l’altro 12 chicchi d’uva allo scoccare della mezzanotte, tanti quanti sono i rintocchi della campana e i 12 mesi dell’anno, come buon auspicio per l’anno nuovo. Ricordate di portare con voi dell’uva.

Festa in piazza. Il Capodanno si festeggia all’aperto in due piazze principali di Barcellona: Plaça Catalunya e Plaça d’Espanya. La festa principale si svolge in Plaça d’Espanya, qui ci sarà tanta musica e soprattutto lo spettacolo mozzafiato della Fontana Magica, una delle principali attrazioni turistiche di Barcellona (aperta tutto l’anno), con suggestivi giochi di acqua, luce e musica. Lo spettacolo della Fontana Magica dà il via ai festeggiamenti di Capodanno insieme a tantissimi e bellissimi fuochi di artificio. La piazza sarà molto affollata, pertanto cercate di arrivare in anticipo.

Cenone. Per cenare la sera del 31 dicembre trovate un’offerta vastissima di ristoranti e locali, a prezzi contenuti, anche con menù di pesce. Non tutti organizzano il cenone di fine anno e spesso non accettano prenotazioni, in questo caso potete avventurarvi direttamente la sera del 31 dicembre per cercare posto. Tuttavia, per evitare brutte sorprese e rimanere senza cena, è meglio scegliere ristoranti che accettano prenotazioni, come La Fonda, La Rita, Flamant e il Bodega Joan, che organizza il cenone ad un prezzo conveniente.

Locali e discoteche. A Barcellona non mancano di certo i locali e le discoteche dove trascorrere la notte, dopo la festa in piazza o il cenone al ristorante. Tutti i locali della città organizzano feste di Capodanno. Pub, bar e locali più piccoli li trovate a Las Ramblas ae nel Barrio Gotico, mentre ad Avinguda del Tibidabo e Avinguda Diagonale trovate le discoteche. Avete solo l’imbarazzo della scelta. Tutte le discoteche rimangono aperte fino all’alba.
I locali che organizzano serate, anche con cena, sono lo Shoko, il Sotavento e l’Opium Mar, nella zona del Porto Olimpico. Altri locali piccoli ed eleganti dove ascoltare musica dal vivo e jazz sono il Gaz de Luz, il Jamboree, il Bar Electric, il Mojito Club, il Burdel74, l’Otto Zuzt e il London Bar.
Per le discoteche con i mega party fino all’alba, consigliamo invece: il Ramatazz, la discoteca più grande e famosa di Barcellona; l’Elephant, discoteca chic in stile coloniale; l’Under Club, a cinque minuti da Plaça d’Espanya; il Pacha, comprate il biglietto in anticipo o diventa troppo caro; il Club 4, con dj di fama internazionale.

Poble Espanyol. Infine segnaliamo la grande festa organizzata al Poble Espanyol, un villaggio e museo all’aria aperta costruito per l’Esposizione Universale del 1929 sulla collina Montjuïc di Barcellona. Qui troverete tre spazi dove festeggiare: Plaza Mayor, dove si balla sotto una struttura al coperto, che può ospitare fino a 5.000 persone, con musica dance anni 70/80/90 e successi di oggi; un gazebo con uno spazio più ridotto, con musica house ed elettronica; e uno spazio vip per 500 persone. La festa al Poble Espanyol inizia alle 22.30 e finisce alle 6 del mattino. I biglietti sono molto convenienti, ma vanno presi in anticipo.

Afterhour. Per i più instancabili ci sono i party afterhour dopo una notte di bagordi. Il più famoso è quello organizzato dal Elrow e inizia alle 9 del mattino del 1° gennaio per concludersi la sera alle 22. La discoteca si trova fuori Barcellona, a Viladecans ed p raggiungibile con il bus navetta che parte da Plaça Catalunya. Per l’afterhour di Capodanno ci saranno dj di fama internazionale.

Capodanno a Barcellona – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: