CONDIVIDI
mete economiche autunno 2018
Cattaro, Montenegro (iStock)

Mete economiche per l’autunno: i posti imperdibili da visitare, belli ed economici. Per viaggi low cost intorno al mondo.

Viaggiare in autunno ha i suoi vantaggi: le mete di vacanza tradizionali sono meno affollate e soprattutto decisamente più economiche. Tante sono le occasioni per partire e soprattutto gli sconti offerti da tour operator e compagnie aeree. A inizio stagione avete ancora molte opportunità di fare una vacanza al mare anche nel Mediterraneo, sulle isole più calde e nelle località più meridionali. Tempo permettendo, perché nubifragi e perfino cicloni hanno scosso quest’anno l’inizio dell’autunno nel sud del Mediterraneo, portando un maltempo fuori dal comune. In ogni caso, con un po’ di fortuna si possono fare gran bei viaggi, sia di mare e di sole che dedicati alla cultura e all’arte. Se poi volete essere proprio sicuri di poter stare in spiaggia in costume potete andare sul sicuro partendo per le Isole Canarie o il Mar Rosso, mete calde e sufficientemente vicine.

L’autunno, poi, è la stagione perfetta per i citybreak, alla scoperta di monumenti, musei e attrazioni delle capitali e principali città europee, in un periodo in cui si può stare ancora piacevolmente all’aperto, partecipando a fiere, mercatini e manifestazioni outdoor, passeggiando per viali e piazze, o semplicemente stando seduti ai caffè. Le città europee propongono una grande offerta di festival di stagione, eventi culturali, mostre, spettacoli e concerti.

Insomma l’offerta di cose da fare e vedere è ampia e non manca, se poi siete amanti della natura, l’autunno è una stagione magnifica per la visita a parchi, giardini, riserve naturali, campagne e montagne. Lo spettacolo del foliage, delle foglie che cambiano colore prima di cadere, offre vedute magnifiche.

Avete solo l’imbarazzo della scelta per il vostro viaggio d’autunno, noi vi segnaliamo le mete più belle ed economiche da visitare in questa stagione, anche fuori Europa.

Mete economiche per l’autunno 2018

Le offerte di voli low cost si moltiplicano durante l’autunno, bassa stagione per i viaggi, così come le promozioni da tour operator e agenzie di viaggi. Se dovete ancora partire per le vacanze di quest’anno, fatelo subito, perché avete molte opportunità di scelta sulle mete di vacanza, a prezzi molto convenienti. Di seguito vi proponiamo una selezione di mete economiche per viaggiare ad autunno 2018.

Le mete economiche per l’autunno 2018 sono proposte dal sito di prenotazioni alberghiere Booking.com, che ha analizzato i propri dati sulle tariffe degli alloggi e i consigli lasciati dai viaggiatori di tutto il mondo, quindi ha redatto una lista di città con centri storici di straordinaria bellezza che risultano anche più economiche in autunno. Ecco quali sono.

Tallinn, Estonia

mete economiche autunno 2018
Istock by Getty Images

Tallinn, l’affascinante capitale dell’Estonia, con il suo centro storico medievale, i tetti spioventi e i cortili nascosti sembra proprio uscita da una favola. Come tutte le favole, nasconde un lato oscuro: sotto il selciato della città si trova un sistema di tunnel difensivi, percorrerli vi farà vivere quei periodi della storia estone che vanno dall’occupazione svedese del 1600 ai rifugi antiaerei durante la Seconda guerra mondiale.

In autunno Tallinn offre prezzi convenienti, pur essendo già una meta economica e raggiungibile da voli low cost. Con i colori di questa stagione, poi, assume un’atmosfera magica.

Pingyao, Cina

mete economiche autunno 2018
Pingyao (iStock)

Anche un viaggio in Cina è economico in autunno e tra le mete consigliate da Booking.com c’è la città fortificata di Pingyao, risalente al XIV secolo. Un luogo affascinante e dalla bellezza mozzafiato che ha mantenuto lo stesso aspetto che aveva all’epoca delle dinastie Ming e Qing. Le mura di Pingyao sono ritenute quelle meglio conservate di tutta la Cina. La città è Patrimonio Unesco. Da visitare il millenario Tempio della Letteratura per scoprire la filosofia di Confucio.

L’autunno è la stagione ideale per andare a Pingyao, perché periodo di bassa stagione. L’alta è in estate e nel periodo del capodanno cinese, tra gennaio e febbraio. Il mese più conveniente è dicembre, quindi si può approfittare delle vacanze di Natale per visitarla

Cattaro, Montenegro

mete economiche autunno 2018
Cattaro, Montenegro (iStock)

L’antica città di Cattaro (Kotor), in Montenegro, è diventata da qualche anno una meta di forte attrattiva, insieme al resto del Paese, grazie alla bellezza dei luoghi e ai prezzi convenienti. Cattaro è una delle città medievali meglio conservate sul Mare Adriatico e conserva ancora nell’architettura l’influenza veneziana. Passeggiate per il suo centro storico e per ammirare la città dall’alto, insieme alla sua spettacolare baia, salite fino alla Fortezza di San Giovanni. Da fare anche la gita in barca fino alla Madonna dello Scalpello, una chiesa cattolica che sorge su un’isoletta nelle Bocche di Cattaro.

L’autunno, in particolare il mese di novembre, è il periodo ideale per visitare Cattaro.

San Antonio de Areco, Argentina

mete economiche autunno 2018
San Antonio de Areco, Argentina (iStock)

Tra mete economiche per l’autunno 2018 viene proposta anche la cittadina di San Antonio de Areco, in Argentina, situata a nord-ovest di Buenos Aires. La cittadina sorge nella pampa, la tipica pianura selvaggia e senza alberi, ed è stata fondata nel 1730. Un luogo affascinante, dove andare alla scoperta del passato gaucho di queste zone, grazie anche al museo dedicato alla cultura e al folklore di questa tradizione sudamericana. Da vedere anche i viali coloniali settecenteschi e le chiese di San Antonio, insieme ai ranch della zona.

Il periodo migliore per visitare questa parte di Argentina da da ottobre a novembre. Proprio a novembre si tiene la Fiesta de la Tradición, una settimana di celebrazioni della cultura e dell’equitazione dei gaucho.

Norimberga, Germania

mete economiche autunno 2018
Norimberga in autunno (iStock)

La città medievale di Norimberga, in Baviera, è famosa per il suo caratteristico centro storico e il suo favoloso mercatino di Natale. Da visitare tutto l’anno, oltre che durante l’Avvento per il mercatino natalizio, in autunno regala vedute con colori bellissimi e offre soggiorni a prezzi contenuti. Norimberga ha una storia travagliata: da città del giocattolo e di fiere e mercatini a culla del nazismo e sede del celebre processo ai gerarchi nazisti. Passeggiate per le vie del centro storico ad ammirare gli edifici antichi e visitate i suoi musei, come il Germanisches Nationalmuseum, dove ammirare il mappamondo più antico del mondo, il Museo del Giocattolo, la casa-museo del pittore Albrecht Dürer.

I mesi ideali per visitare Norimberga vanno da settembre a novembre. Dunque da fine estate ad autunno inoltrato, prima dell’apertura dei mercatini di Natale.

Pendleton, Oregon, Stati Uniti

mete economiche autunno 2018
Pendleton, Oregon (Ken Lund, CC BY-SA 2.0, Wikicommons)

Per un altro viaggio extraeuropeo, se cercate le atmosfere del Vecchio West americano dovete andare a Pendleton, in Oregon. Non proprio una meta turistica popolare, ma una cittadina caratteristica che ha mantenuto lo spirito della Frontiera. Qui trovate le storie e le leggende del West più affascinanti: Pendleton era una città dedita al contrabbando. Da visitare la rinomata fabbrica tessile locale, che produce le famose camicie di flanella a scacchi, il Tamástslikt Cultural Institute e l’Umatilla National Forest.

Ottobre è il mese ideale per visitare questa storica cittadina situata a oltre 200 km a est di Portland.

Sebenico, Croazia

mete economiche autunno 2018
Sebenico (iStock)

Tornando in Europa, una meta bellissima, ideale anche per una visita in autunno è la città croata di Sebenico (Šibenik), affacciata sulla costa della Dalmazia, tra Zara e Spalato. È la più antica città adriatica fondata dai Croati e ha un centro storico bellissimo, in pietra bianca d’Istria, nel quale spicca la bellissima Cattedrale di San Giacomo, Patrimonio Unesco. Da vedere anche la fortezza veneziana di San Nicolò, che sorge su un isolotto all’imbocco del canale che conduce alla baia di Sebenico. Anche la fortezza è Patrimonio Unesco, inclusa nel sito diffuso delle Opere di difesa veneziane.

La visita a Sebenico è conveniente già dal mese di settembre, quando i prezzi cominciano a scendere.

Cáceres, Spagna

mete economiche autunno 2018
Cáceres (iStock)

Nell’entroterra della Spagna, non lontano dal confine con il Portogallo, sorge nella regione dell’Estremadura l’affascinante città di Cáceres, meta consigliata in autunno. Un centro storico stupendo, riconosciuto Patrimonio Unesco per la bellezza e il valore della sua architettura, con la vecchia città medievale a cui si aggiungono gli edifici in stile rinascimentale spagnolo. Conserva ancora il fascino di luogo poco turistico, sebbene le riprese della serie Games of Thrones abbiano attirato nuovi visitatori. Passeggiare per le vie acciottolate del centro vi riporterà indietro nel tempo. Da gustare i pinchocon, le tapas locali.

Il periodo più economico per visitare Cáceres è il mese di novembre, quando i prezzi scendono.

Bergamo, Italia

mete economiche autunno 2018
Le mura venete di Bergamo (iStock)

Nell’elenco è inclusa anche la signorile città di Bergamo, anch’essa riconosciuta di recente Patrimonio Unesco per le sue imponenti mura venete, sempre nell’ambito del sito diffuso delle Opere di difesa veneziane. Le fortificazioni cinquecentesche cingono la famosa Città Alta, di origine antica e con edifici medievali, dove si concentrano i monumenti più importanti. Per ammirare la città dall’alto prendete la funicolare.

A Bergamo la bassa stagione inizia a novembre. In questo periodo visitare la bella città lombarda è più economico.

Oatlands, Tasmania, Australia

mete economiche autunno 2018
Oatlands, Tasmania (iStock)

Sembra l’Olanda, con i mulini e vanto in pietra e i campi fioriti e invece è l’Australia, l’isola della Tasmania per la precisione, dove sorge la pittoresca località di Oatlands. La cittadina è uno degli insediamenti più antichi della regione e ha conservato lo stile di inizio dell’Ottocento, epoca in cui i coloni europei costruirono i 138 edifici in pietra che fanno ancora parte del paesaggio. Da visitare il Callington Mill, l’unico mulino coloniale australiano ancora in attività.

Anche questa bella località è da visitare in autunno, quando è più conveniente, il nostro autunno, a ottobre e novembre, quando in Australia sboccia la primavera. Visitare questo posto sarà ancora più affascinante.

Altre proposte per l’autunno:

A cura di Valeria Bellagamba

Leggete tutte le nostre notizie su Google News