CONDIVIDI
Primo Maggio 2018 a Milano
(iStock)

Primo Maggio 2018 a Milano: cosa fare se avete deciso di rimanere in città. 

Il ponte del Primo Maggio 2018 si avvicina ed essendo quest’anno la Festa dei lavoratori di martedì permetterà di prendersi qualche giorno di vacanza e relax. Molti hanno scelto di passare questi giorni via da casa privilegiando mete europee (qui le migliori destinazioni) o mete italiane (qui alcune idee per il vostro ponte). Altrettanti però passeranno il ponte del Primo Maggio 2018 in città. Se abitate a Milano ecco quello che potete fare.

Primo Maggio 2018 a Milano: mostre e musei

Se scegliete di godervi Milano in quei giorni potreste approfittarne tra una passeggiata e l’altra di infilarvi in qualche museo per assistere a mostre che potrebbero sorprendervi. Prosegue al Mudec la stupenda mostra dedicata a Frida Kahlo che vi presenterà un lato totalmente inedito dell’artista messicana. A Palazzo Reale potrete poi ammirare i capolavori di Renoir, Monet, Matisse, Picasso e molti altri maestri con opere provenienti dal Philadelphia Museum of art. E sempre a Palazzo Reale ci sarà la mostra “Albrecht Dürer e il Rinascimento tra la Germania e l’Italia”. In quei giorni potrete approfittarne per salire sul campanile più antico di Milano, il Campanile dei Sospiri che si trova presso la Basilica di San Celso in Corso Italia, oppure al Museo della Scienza potrete andare alla scoperta di Marte con un viaggio altamente immersivo che divertirà voi e i vostri figli. Senza dimenticare altri musei civici aperti come l’Acquario, il Planetario o il Museo Archeologico.

Primo Maggio 2018 a Milano: concerti

Se volete passare un primo maggio 2018 all’insegna della musica ecco gli appuntamenti che fanno per voi. Per la rassegna Palazzina Liberty in Musica potrete assistere domenica 29 Aprile al concerto “Stagione da camera AMERICAN WAYS. Fantasie dal vecchio e dal nuovo mondo tra Weill e Gershwin” presso la Palazzina Liberty di Largo Marinai d’Italia. Per chi ama invece tutt’altro tipo di musica segnaliamo l’evento organizzato dal Circolo Sempre Avanti Angelo Airaghi di Novate Milanese che propone 8 ore di musica live con artisti molto conosciuti nell’ambito rock locale: Welcome Home (Metallica Tribute) – Lupi Mannaggia (Folk) – Rude Badger (Rock/Folk) – IngnoranToon (Rock Cartoon Cover) – The Merry Prankster (Retro Vintage Punk Rock).

Primo Maggio 2018 a Milano: i parchi cittadini

Una buona idea per godere anche del bel tempo primaverile e per passare qualche ora a contatto con la natura può essere quello di passare una giornata in uno dei tanti parchi cittadini di Milano. Qui potrete anche organizzare un bel pic-nic o addirittura una grigliata. La scelta è ampia, ma tra i parchi più grandi, attrezzati e verdi segnaliamo senza dubbio Parco Sempione. La distesa verde si estende tra il Castello Sforzesco e l’Arco della Pace, è l’ideale per chi ha bambini viste le tante zone attrezzate con giochi e quant’altro ed è molto adatto a chi vuole unire la giornata all’insegna della natura con la visita per esempio al Castello o ai vicinissimi Palazzo dell’Arte, Acquario Civico, Arena e Triennale di Milano. Da tenere in considerazione per la vostra gita anche i  Giardini civici Indro Montanelli di Porta Venezia che vi danno anche la possibilità di recarvi ai vicinissimi  Palazzo Dugnani, Planetario Museo Civico di Storia Naturale. Da segnalare infine come più che valida alternativa il Giardino della Villa Belgiojoso Bonaparte. Primo esempio di giardino all’inglese di Milano offre ampi spazi verdi e molti angoli suggestivi con cascate e ruscelli. Inoltre una volta lì potrete facilmente approfittarne per visitare la Galleria d’Arte Moderna (ex Museo dell’Ottocento) e  il Padiglione d’Arte Contemporanea (PAC) che si trovano proprio all’interno del giardino.

Se cerchi altre idee per il Primo Maggio 2018 leggi anche:

A cura di Francesco Baglio