CONDIVIDI
Primo maggio roma
(Pixabay)

Ponte del Primo Maggio 2018 a Roma: cosa fare in città, non solo Concerto di Piazza San Giovanni, ma tanti eventi per tutti i gusti.

Tanti italiani stanno scegliendo cosa fare il Primo Maggio 2018 che quest’anno cade di martedì e questo permetterà di poter sfruttare il weekend lungo. In tanti sono indecisi tra un pic-nic con gli amici o una fuga per un weekend fuori porta. C’è chi sceglierà una meta europea, tra le più ambite sfruttando anche voli low cost per risparmiare. Insomma, davvero c’è l’imbarazzo della scelta e bisogna stare solo attenti a cosa fare per spendere poco nel corso del weekend. Ovviamente, le idee su come muoversi nel Ponte del Primo Maggio 2018 riguardano anche le grandi città e tanti italiani stanno scegliendo cosa fare restando in città e approfittando delle iniziative che vengono organizzate ogni anno.

Scopri le destinazioni migliori per il Ponte del Primo Maggio 2018

Cosa fare a Roma il Primo Maggio 2018: il concerto

Chi scegliesse di restare a Roma, può puntare tutto sul classico Concertone di Piazza San Giovanni, che viene organizzato dai sindacati confederati di Cgil, Cisl e Uil e ogni anno raduna alcune centinaia di migliaia di giovani provenienti da tutta Italia. La prima edizione del Concertone risale al 1990 e vide alternarsi sul palco tra gli altri Zucchero, Litfiba, Pooh e Gianni Morandi. L’evento fece subito clamore per la scelta del gruppo marchigiano The Gang, nel corso della seconda edizione, di leggere un comunicato in cui si invitava allo sciopero generale contro il governo Andreotti, il tutto in diretta televisiva senza alcun preavviso. Furono poi i Litfiba, in edizioni successive, a rilanciare nuove polemiche, ma sta di fatto che negli anni il Concerto di Piazza San Giovanni è diventato un evento nazional popolare seguito sempre con un certo interesse e nel quale vengono veicolate, con un linguaggio semplice ed efficace, le tematiche proprie del mondo del lavoro. In questi giorni, è stato lanciato il cast completo dell’edizione 2018. Quest’anno, sul palco saliranno tra gli altri Le Vibrazioni, Fatboy Slim, Carmen Consoli e Max Gazzè, che sarà accompagnato dall’Orchestra Filarmonica Marchigiana. Poi ancora le rivelazioni di quest’anno, ossia Cosmo, che con il suo Cosmotronic sta conquistando la critica, l’idolo dei giovanissimi e massimo esponente della trap music in Italia, Sfera Ebbasta, e la rivelazione di Sanremo nella categoria giovani Mirkoeilcane.

Tutto sul Primo Maggio: Il significato della Festa, il concerto di Roma, gli altri eventi in Italia

Altre idee per il Primo Maggio 2018 a Roma

Ma il Primo Maggio a Roma non vuol dire soltanto Concertone di Piazza San Giovanni. Infatti, proprio in questa data si chiude il Festival dell’Oriente, in corso alla Nuova Fiera di Roma. Tante le iniziative nel corso della manifestazione: si spazia da mostre fotografiche a bazar e stand commerciali, con un occhio particolare rivolto a gastronomia tipica, cerimonie tradizionali, spettacoli folkloristici. Nella stessa location, sempre il Primo Maggio, si chiude un altro imperdibile evento: il Festival Irlandese, dedicato a tradizioni, enogastronomia e folklore del Paese del Nord Europa, con un occhio di riguardo alla musica celtica. La Nuova Fiera di Roma ospiterà nei proprio padiglioni anche altre iniziative come Roma incontra il mondo. Per gli amanti della musica dal vivo, un altro appuntamento da non perdere è quello con il concerto di Jovanotti al Palalottomatica. All’Ex Dogana, invece, dal pomeriggio fino a tarda notte una serata speciale dedicata a Lucio Battisti. Invece all’Auditorium Parco della Musica in mattinata e nel primo pomeriggio si terrà il #SiCantaMaggio con tanti ospiti, tra i quali Ambrogio Sparagna col suo progetto dedicato a canti di lavoro, ballate e serenate della tradizione popolare italiana. Al Comedy, invece, spazio al cabaret open air, con oltre 20 spettacoli. Ma il Primo Maggio e la primavera significano anche festival di ogni tipo: alla Terrazza del Pincio si svolge la nona edizione del Gelato Festival, che è ormai divenuta la più importante rassegna al mondo per celebrare il gelato all’italiana; inizia il prossimo 14 aprile e dura un mese Outdoor Festival, dove musica e visual si fonderanno insieme per uno spettacolo unico e all’interno del quale si svolge anche il Wave Market Fair, con mercatini, laboratori per bambini e workshop per adulti; al Museo delle Civiltà, invece, dal 28 aprile al 6 maggio si svolge Archeofest 2018 e infine è in corso fino al 18 maggio presso il Cineclub Detour di Roma, la prima rassegna cinematografica sui Diritti Umani a cura del gruppo Amnesty International Roma Centro.

Idee per il Primo Maggio 2018, leggi anche –>

A Cura di Gabriele Mastroleo