Home low cost Elezioni 20-21 settembre: sconti da Trenitalia su regionali e Frecce

Elezioni 20-21 settembre: sconti da Trenitalia su regionali e Frecce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35
CONDIVIDI

Elezioni 20-21 settembre: gli sconti da Trenitalia per i viaggi in treno, su regionali, Intercity e Frecce.

elezioni 20-21 settembre sconti trenitalia
Frecce Trenitalia alla stazione centrale di Milano (iStock)

In vista dell’appuntamento con le elezioni del 20-21 settembre, per il referendum costituzionale e le regionali-amministrative, arrivano le offerte di sconti sui trasporti per coloro che dovranno mettersi in viaggio per raggiungere il comune di residenza. Sono tanti infatti gli italiani che pur mantenendo la residenza nella città di origine vivono fuori per motivi di studio e lavoro.

Dopo l’offerta di Italo per viaggi in treno scontati su suoi treni ad alta velocità, ecco quella di Trenitalia, con sconti sui treni ad alta velocità e lunga percorrenza e sui treni regionali. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Leggi anche –> Viaggi in treno low cost: l’offerta CartaFreccia Special di Trenitalia

Elezioni 20-21 settembre: gli sconti da Trenitalia

Anche da Trenitalia arrivano le offerte di biglietti scontati per viaggi in treno per tutti coloro che dovranno spostarsi in Italia per andare a votare il 20 e il 21 settembre.

In questi due giorni, domenica e lunedì si voterà per il referendum confermativo sul taglio del numero dei parlamentari, per il rinnovo dei presidenti e dei consigli regionali in 7 regioni (Campania, Liguria, Marche, Puglia, Toscana, Veneto e Valle d’Aosta) e per il rinnovo dei sindaci e dei consigli comunali in 962 comuni (in Sicilia per le amministrative si vota il 4-5 ottobre) e per le suppletive del Senato in Sardegna e Veneto (per coprire i posti vacanti).

Nei comuni in cui si vota 18 sono capoluoghi di provincia: Agrigento, Andria, Aosta, Arezzo, Bolzano, Chieti, Crotone, Enna, Fermo, Lecco, Macerata, Mantova, Matera, Nuoro, Reggio Calabria, Trani, Trento e Venezia. Di questi, 3 sono anche capoluogo di regione: Aosta, Trento e Venezia.

Nella giornata di domenica 20 settembre i seggi elettorali saranno aperti dalle 7 alle 23, mentre lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15.

Offerta Trenitalia in dettaglio

Ecco l‘offerta di Trenitalia con sconti tra il 60% e il 70% per viaggiare su suoi treni per andare a votare il 20 e 21 settembre.

I residenti in Italia possono ottenere, esclusivamente per viaggi di andata e ritorno in 2^ classe per tutti i treni del servizio nazionale e per il livello Standard dei Frecciarossa, le seguenti riduzioni:

  • 70% del prezzo Base per i treni media-lunga percorrenza nazionale (Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity e IntercityNotte) e servizio cuccette;
  • riduzione 60% sui biglietti per treni Regionali.

In ogni caso, sono fatti salvi i minimi tariffari previsti per ciascuna categoria di treno.

Per i residenti all’estero è prevista la tariffa Italian Elector (viaggi internazionali da/per l’Italia a bordo dei treni Eurocity Italia-Svizzera).

Il viaggio di andata può essere effettuato dal decimo giorno antecedente il giorno di votazione (questo compreso) e quello di ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno successivo al giorno di votazione (quest’ultimo escluso). Dunque dall’11 settembre per l’andata ed entro il 1° ottobre per il ritorno.
In ogni caso, il viaggio di andata deve essere completato entro l’orario di chiusura delle operazioni di votazione e quello di ritorno non può avere inizio se non dopo l’apertura del seggio elettorale.

elezioni 20-21 settembre sconti trenitalia
Treno Intercity (Foto di Piero Guadagnin. Licenza CC BY 3.0 via Commons)

Per usufruire dell’offerta

I biglietti per i treni a media e lunga percorrenza nazionale e i biglietti a tariffa Italian Elector sono validi esclusivamente per il treno ed il giorno prenotati. I biglietti per i treni regionali devono essere convalidati prima della partenza.

L’emissione dei biglietti del treno scontati per gli elettori avviene attraverso le biglietterie di Trenitalia e le agenzie di viaggio autorizzate e presso i punti vendita delle reti ferroviarie estere abilitati a vendere la tariffa Italian Elector.

Per usufruire delle riduzioni gli elettori dovranno esibire, nelle biglietterie e nelle agenzie di viaggio autorizzate, i seguenti documenti:

  • documento di identità;
  • documento/tessera elettorale;
  • timbratura tessera elettorale che attesti l’avvenuta votazione, per il viaggio di ritorno.

Questi documenti, insieme ai biglietti relativi al viaggio di andata e a quello di ritorno, dovranno essere presentati al personale di bordo.

Chi è sprovvisto di tessera elettorale per ottenere la riduzione dovrà sottoscrivere e presentare, presso le biglietterie e le agenzie di viaggio abilitate, una dichiarazione sostitutiva per il viaggio di andata. In ogni caso, per il viaggio di ritorno l’elettore dovrà esibire, oltre ai biglietti di viaggio, anche la tessera elettorale regolarmente vidimata o, in mancanza, un’apposita dichiarazione rilasciata dal presidente del seggio elettorale che attesti l’avvenuta votazione.
È preferibile scaricare e compilare l’autodichiarazione preventivamente e in duplice copia, una per il cliente e l’altra da consegnare alla biglietteria/agenzia.

Ulteriori informazioni sul sito web di Trenitalia alla pagina dell’offerta: www.trenitalia.com/it/informazioni/elettori.html

Travel Book e le offerte di viaggio da Trenitalia:

elezioni 20-21 settembre sconti trenitalia
Treno regionale di Trenitalia (CAPTAIN RAJU, CC BY-SA 4.0, Wikcommons)