Gran Virtual Tour dei musei e monumenti italiani, iniziativa del Mibact

Gran Virtual Tour dei musei e monumenti italiani, l’iniziativa del Mibact per promuovere bellezza e cultura nei giorni della chiusura dei musei per l’emergenza sanitaria. #iorestoacasa
gran virtual tour mibact

Continuano e si moltiplicano le iniziative del Mibact, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, per promuovere la cultura e i capolavori dell’arte italiana nei giorni in cui siamo costretti a stare a casa per l’epidemia di Coronavirus. Tutti siamo chiamati a rispettare le regole di distanziamento sociale necessarie per contenere i contagi del virus. Possiamo uscire solo per questioni di necessità e di conseguenza non sono consentiti viaggi di piacere né visite ai musei.

Una privazione importante, quella della bellezza dell’arte che tuttavia non ci è preclusa del tutto grazie alle numerose iniziative in atto per proporre al pubblico la fruizione di musei, mostre e monumenti via web grazie ai contenuti multimediali: video e dirette web, gallerie fotografiche, animazioni grafiche e realtà aumentata. C’è solo l’imbarazzo della scelta e qui vi segnaliamo l’ultima iniziativa del Mibact, il Gran Virtual Tour dei musei e monumenti statali italiani. Ecco di cosa si tratta.

Leggi anche –> La cultura non si ferma: le iniziative digitali di musei, biblioteche e centri culturali

Gran Virtual Tour dei musei e monumenti italiani

In mancanza della prima domenica del mese gratis al museo, il Mibact ha lanciato il Gran Virtual Tour dei musei e monumenti italiani. L’iniziativa è partita domenica 5 aprile ma i capolavori dell’arte e dell’architettura italiana sono sempre disponibili sul web.

Sul sito web del Mibact si legge che il “Gran Virtual Tour” è un viaggio digitale lungo tutta la Penisola per esplorare online da casa la bellezza del patrimonio culturale italiano, attraverso i tour virtuali di teatri, archivi e biblioteche, musei e parchi archeologici statali alla scoperta di platee, foyer e palcoscenici, del prezioso patrimonio cartaceo e delle collezioni ricche di opere note e di tanti capolavori ancora da scoprire. L’iniziativa è proposta sempre con l’hashtag #iorestoacasa. L’immagine per promuovere il Gran Virtual Tour è un’opera di Francesco Piranesi, Veduta interna del Pantheon / Istituto Centrale per la Grafica, Roma.

Leggi anche –> Viaggi virtuali: alla scoperta del patrimonio storico artistico italiano

Le visite virtuali dei luoghi della cultura e dell’arte italiani sono possibili grazie anche alla collaborazione tra il Mibact e Google Arts & Culture, i portale di Google che permette a fruizione dell’arte e dei capolavori di tutto il mondo, tra cui molti italiani. Si tratta, dunque, di contenuti multimediali ulteriori rispetto a quelli già proposti dal Ministero per i Beni Culturali attraverso i suoi canali web e social (come i video su YouTube) e che permettono una visita approfondita dei luoghi.

Grazie alle immagini a 360 gradi in stile street view è possibile entrare, ad esempio, dentro al Colosseo, al Teatro San Carlo di Napoli o alle Gallerie degli Uffizi di Firenze e ammirare anche alcune foto di archivio che raccontano la ricchissima storia di questi magnifici monumenti.

L’interno del Colosseo a Roma (Benjamín Núñez González, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

Leggi anche –> Musei e monumenti di Roma da visitare da casa

Alcuni sono i contenuti proposti da Google altri sono quelli realizzati dal Mibact, come quelli creati appositamente per la mostra su Raffaello alle Scuderie del Quirinale a Roma, che ha aperto il 5 marzo scorso per celebrare il cinquecentenario della morte del grande artista rinascimentale, che ricorre in questi giorni, ma che è stata costretta a chiudere subito a causa delle restrizioni imposte dalle misure di contenimento dell’epidemia.

Tra i monumenti, musei, archivi e capolavori dell’arte da ammirare con il Gran Virual Tour del Mibact segnaliamo:

  • Parco Archeologico del Colosseo (Roma)
  • Teatro San Carlo di Napoli
  • Gallerie degli Uffizi (Firenze)
  • Teatro Regio di Torino
  • Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea (Roma)
  • Cinecittà Istituto Luce (Roma)
  • Museo e Real Bosco di Capodimonte (Napoli)
  • Archivio di Stato di Napoli
  • Teatro dell’Opera di Roma
  • La Venaria Reale (Torino)
  • Teatro Massimo di Palermo
  • Villa d’Este (Tivoli, Roma)
  • Museo Archeologico Nazionale (Cagliari)
  • Biblioteca del Quirinale (Roma)
  • Museo Nazionale d’Abruzzo (L’Aquila)
  • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Museo Archeologico Nazionale di Ferrara
  • Museo Nazionale Alinari della Fotografia (Firenze)
  • MAXXI – Museo delle Arti del XXI Secolo (Roma)
  • Museo Egizio – Mostra Archeologia Invisibile (Torino)
  • Fondazione Teatro Carlo Felice (Genova)
  • La Triennale (Milano)
  • Museo Archeologico Nazionale di Altamura (Bari)
  • MNR Terme di Diocleziano (Roma)
  • Castello Normanno Svevo di Gioia del Colle (Bari)
  • Museo Casa Natale di Gabriele D’Annunzio (Pescara)
  • Castello Svevo di Bari
  • Museo Nazionale “Giuseppe Andreassi” e Parco Archeologico di Egnazia (Fasano, Bari)
  • Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo Villa Frigerj (Chieti)
  • Castello Svevo di Trani (Bari)
  • Pio Monte della Misericordia (Napoli)
  • Museo Archeologico Nazionale (Venezia)
  • Terme di Caracalla (Roma)
  • Parco Archeologico di Ercolano (Napoli)
  • Arco di Druso – Parco Archeologico Appia Antica (Roma)
  • Parco Archeologico di Pompei (Napoli)
  • Museo d’Arte Orientale (Venezia)
  • Anfiteatro Romano di Sutri
  • Arco di Costantino – Parco Archeologico Colosseo (Roma)
  • Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere (Caserta)
  • Casa di Augusto – Parco Archeologico Colosseo (Roma)
  • Piramide Cestia (Roma)
  • Parco Archeologico di Paestum (Salerno)
  • Arco di Settimio Severo (Roma)
  • Castello Ducale di Agliè (Torino)
  • Pantheon (Roma)
  • Palazzo Ducale di Genova
  • Parco Archeologico di Urbisaglia (Macerata)
  • Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria
  • Museo di Palazzo Grimani (Venezia)
  • Mausoleo di Cecilia Metella (Roma)
  • Castel del Monte (Andria)
  • Musei Reali di Torino
  • Raffaello 1520 – 1483 (Mostra Scuderie del Quirinale Roma)
  • Parco Archeologico di Suasa (Castelleone di Suasa, Ancona)
  • Anfiteatro Romano di Ancona
  • Museo Archeologico di Calatia (Maddaloni, Caserta)
  • Cappella della Sindone a Torino
  • Archivio di Stato di Prato (Palazzo Datini)
  • Palazzo Reale di Genova
  • Archivio di Stato di Milano
  • La Cattolica di Stilo (Reggio Calabria)

Leggi anche –> Fumetti nei musei: #ioleggodacasa, il progetto del MiBACT

Il Gran Virtual Tour dei musei, monumenti e luoghi della cultura italiani è stato lanciato con la campagna “Art you ready?”, con l’invito al pubblico di condividere le foto che ognuno ha nel proprio archivio, scattate durante le visite dei luoghi della cultura proposti. Tutti sono invitati a partecipare condividendo screenshots o fotografie con gli hashtag #artyouready e #granvirtualtour.

Per ulteriori informazioni: www.beniculturali.it/virtualtour

Leggi anche –> I monumenti più belli del mondo da vedere a casa

Pantheon, Roma, pentecoste
Pantheon, Roma