Viaggi virtuali: alla scoperta del patrimonio storico artistico italiano

0
1

Viaggi virtuali: alla scoperta delle meraviglie del patrimonio storico artistico italiano grazie al MiBACT.

viaggi virtuali patrimonio storico artistico
Museo Archeologico Nazionale di Taranto (Berthold Werner, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

L’epidemia di Coronavirus ci costringe a restare a casa. Non possiamo uscire se non per reali necessità e tanto meno viaggiare. Questa è forse una delle privazioni più dure, che probabilmente durerà ancora a lungo anche quando la fase più critica dell’emergenza sanitaria sarà terminata e si riprenderà gradualmente a uscire e muoversi. Difficilmente ci si potrà mettere in viaggio, prendendo mezzi di trasporto affollati, come treni e aerei, per visitare località frequentate. Soprattutto perché molti governi stanno già cominciando a fare capire che le misure di sicurezza e restrizione negli spostamenti e nei viaggi verranno sicuramente prorogate. Non si sa ancora di preciso fino a quando.

Nel frattempo, tutto quello che possiamo fare nella nostra quarantena è visitare i luoghi lontani o vicini virtualmente, grazie a documentari, film, programmi tv, video su YouTube e live webcam. Inoltre, molti musei e monumenti di tutto il mondo hanno messo a disposizione programmi video sul web per la visita virtuale ai loro capolavori e alle mostre che non si possono vedere dal vivo. Occasioni da non perdere e che vi abbiamo già segnalato.

Qui, invece, vogliamo segnalarvi i “viaggi virtuali” proposti dal MiBACT, il Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo, alla scoperta dei tesori del nostro patrimonio storico e artistico. Ecco di che cosa si tratta.

Leggi anche –> Giardino di Ninfa tour virtuale: visita online il giardino più romantico del mondo

Viaggi virtuali: il patrimonio storico artistico italiano

Sebbene nessuno di noi può viaggiare in questo momento, a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza Coronavirus, abbiamo la possibilità di visitare grazie al web una gran quantità di luoghi bellissimi. Dai programmi video alle mappe street view possiamo ammirare paesaggi naturali, città, monumenti e musei. Sono numerosi gli enti culturali che stanno mettendo a disposizione online, gratuitamente, i loro tesori, in modo che tutti possano apprezzarli anche con una visita soltanto virtuale.

E proprio “viaggi virtuali” sono quelli offerti dal MiBACT, il Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo, che mette a disposizione sul proprio canale YouTube dei video di presentazione dei principali musei nazionali, poli museali, siti culturali e paesaggistici e aree archeologiche d’Italia.

Leggi anche –> Musei e monumenti di Roma da visitare da casa

Si tratta di brevi video di presentazione delle caratteristiche e delle principali attrazioni di ogni luogo, per conoscere l’offerta e le collezioni proposte. Visitando, poi, i siti web di ciascuna di queste istituzioni potrete conoscere il catalogo, le opere custodite e in diversi casi effettuare una vera e propria visita virtuale.

Questi video erano già usciti nel 2019 a scopo di presentazione e promozione delle bellezze del patrimonio artistico, storico, architettonico e archeologico italiano. Ora diventano un’occasione per scoprire anche quei luoghi della cultura che non conoscevamo, avere un primo approccio informativo e poi approfondirne la conoscenza con ulteriori ricerche, visite ai siti ufficiali, visioni di programmi tv dedicati e documentari, così come di vere e proprie visite virtuali grazie ad appositi programmi.

Intanto cominciamo con la scoperta di queste meraviglie che fanno parte della nostra storia e della nostra cultura. I video dei “viaggi virtuali” del MiBACT riguardano i seguenti luoghi della cultura in Italia.

  • Museo archeologico nazionale di Taranto
  • Polo museale dell’Emilia Romagna
  • Museo Marino Marini, Firenze
  • L’Italia da scoprire. Museo e Parco di Locri
  • Associazione Nazionale Case della Memoria
  • Polo museale dell’Umbria
  • Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria
  • Il Vittoriano
  • Gallerie Estensi (spot)
  • Museo Egizio, Torino
  • Polo museale della Basilicata
  • Musei Reali di Torino
  • Polo museale dell’Abruzzo
  • Museo archeologico nazionale di Napoli
  • Residenze Sabaude Reggia di Venaria, Torino
  • Musei e Parchi Archeologici del MiBAC
  • Museo nazionale etrusco di Villa Giulia, Roma
  • Museo nazionale romano
  • Polo museale della Liguria
  • Santa Maria della Scala, Siena
  • Parco archeologico di Ercolano
  • Museo Galileo, Firenze
  • Museo delle Civiltà, Roma
  • Polo museale della Puglia
  • Sistema museale trentino
  • Polo museale del Veneto
  • Pinacoteca di Brera, Milano
  • Galleria nazionale di Palazzo Spinola, Genova
  • Museo e Parco archeologico di Egnazia, Bari
  • Borgo Egnazia – Savelletri Puglia, Bari
  • Museo Archeologico Nazionale di Ferrara
  • Museo Archeologico di Cagliari
  • Museo Archeologico nazionale del melfese
  • Galleria estense di Modena
  • Sardegna da scoprire
  • Venezia – UNESCO
  • Alberobello – UNESCO
  • Villa Adriana e Villa d’Este, Tivoli – UNESCO
  • Ercolano – UNESCO
  • Roma – Restauro del Colosseo,  lavori
  • La Cappela degli Scrovegni – Giotto
  • Basilica di San Francesco d’Assisi
  • Pompei – UNESCO
  • Firenze, Galleria degli Uffizi
  • Modica (Ragusa) – UNESCO
  • Reggia di Caserta – UNESCO
  • Roma, Pantheon
  • Italia Opera Unica
  • Galleria Nazionale dell’Umbria
  • Castel Sant’Angelo – terrazza / esterno
  • Roma, Palazzo Barberini
  • L’acqua e la città. Roma tra ‘500 e ‘600
  • Museo di Palazzo Reale di Genova

L’elenco dei siti culturali sul portale del MiBACT: Viaggi Virtuali.

Leggi anche –> Viaggiare per l’Italia con la mappa della bellezza virtuale di Touring Club

Muso Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma (Emanuele Santoro, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)