CONDIVIDI
Volo (iStock)

Voli low cost: le nuove rotte in partenza dall’aeroporto di Rimini per l’estate.

Le nuove rotte in partenza dall’aeroporto Fellini di Rimini: voli low cost e non solo. Le destinazioni privilegiate sono soprattutto quelle di Nord ed Est Europa. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle novità dello scalo romagnolo.

Voli low cost: le nuove rotte dall’aeroporto di Rimini

In vista delle prossime vacanze estive, sono appena stati annunciati i nuovi voli in partenza dall’aeroporto Fellini di Rimini. Tornano i collegamenti con la Germania, mentre vengono aumentati i collegamenti con la Russia e l’Europa dell’Est. Annunciati anche i voli per la Grecia e Palma de Maiorca (a settembre e ottobre). Tante novità con cui l’aeroporto riminese vuole rilanciarsi, dopo alcuni problemi avuti negli ultimi anni.

Dall’inizio del mese di aprile, con l’inaugurazione dei nuovi voli low cost di Ryanair, sono saliti a 250 i voli che saranno operativi per la nuova stagione estiva fino ad ottobre e che copriranno circa 30 destinazioni. Una novità che quest’anno dovrebbe far salire i passeggeri dell’aeroporto Fellini a 400mila, ben un terzo in più dello scorso anno, con tanti arrivi dalla Russia, il Paese dal quale arriva la maggior parte dei visitatori. A Rimini sono tornati anche i voli della compagnia aerea russa Ural Airlines.

La società che gestisce lo scalo riminese, tuttavia, è intenzionata ad aumentare i collegamenti con la Russia e anche con i Paesi Baltici. “Stiamo lavorando ad altri collegamenti sia da Mosca che da Riga (capitale della Lettonia). E non escludiamo altre sorprese in corso d’opera”, ha spiegato Leonardo Corbucci, amministratore della società Airiminum.

Lo scalo è cresciuto, aumentando i voli di linea. Nel 2015 i charter rappresentavano il 62% del traffico dell’aeroporto, quest’anno incideranno per il 23%, mentre il resto dei collegamenti sarà operato con voli di linea.

Spiaggia a Rimini (Sharon Mollerus, da Wikicommons, licenza CC BY 2.0 )

È previsto un aumento dei passeggeri dalla Polonia, grazie alle due rotte operate da Raynair per Varsavia e Cracovia. A queste si aggiungono un’altra rotta per l’Europa dell’Est, quella con Budapest, e quelle per Tallinn (capitale dell’Estonia) e l’irrinunciabile Londra. Tutte operate da Ryanair. Si stima che questi voli porteranno circa 90mila passeggeri a Rimini.

Aumenteranno, inoltre, anche i tedeschi grazie al nuovo volo da Monaco di Baviera operato da Lufthansa, che partirà a maggio. Non finisce qui, in programma c’è un ulteriore incremento delle rotte, anche dalla Germania, con l’aggiunta del volo da Francoforte che dovrebbe partire nel 2020. Mentre entro il 2023 dovrebbero aggiungersi i voli per Parigi, Istanbul e quelli per i principali aeroporti nazionali: Roma e gli scali di Sicilia e Puglia. Nel frattempo la società Airiminum punta anche a consolidare i voli dei mesi invernali, sviluppando il traffico dei riminesi e romagnoli verso mete italiane ed estere.

I collegamenti della nuova stagione estiva dell’aeroporto Fellini di Rimini prevedono voli per:

  • Mosca, Domodedovo (Ural Airlines e RedWings)
  • Mosca, Vnukovo (Rossya Airline)
  • Tallinn (Smart Lynx)
  • Monaco di Baviera (Lufthansa)
  • Rostov (Ural Airlines)
  • Lourdes (HA)
  • Tirana (Ernest, Albawings e Blue Panorama)
  • Krasnodar (Ural Airlines)
  • Cracovia (Ryanair)
  • Varsavia (Travel Service)
  • Londra Stansted (Ryanair)
  • Bruxelles (SN)
  • Lussemburgo (Lux Air)
  • Kaunas (Ryanair)
  • Budapest (Ryanair)
  • Kiev, Boryspil (PQ)
  • San Pietroburgo (Rossya Airline, Aeroflot e Red Wings)
  • Minsk (Belavia)
  • Ekaterinburg (Ural Airlines)
  • Helsinki (Finnair)
  • Varsavia, Modlin (Ryanair)
  • Kharkiv (PQ)

Altre informazioni sui voli low cost:

A cura di Valeria Bellagamba

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore