CONDIVIDI
foliage negli stati uniti
Foliage sui Monti Appalachi, Vermont, Stati Uniti (iStock)

Foliage negli Stati Uniti: la mappa interattiva per controllare lo stato delle foglie e organizzare il vostro viaggio.

Autunno tempo di foliage, ovvero del fenomeno delle foglie degli alberi che cambiano di colore, passando dal verde al giallo, oro, arancio, ocra, rosso, marrone, in tutte le loro molteplici sfumature. Un fenomeno che in Nord America, Canada e Stati Uniti, ha fatto nascere una vera e propria forma di turismo: il turismo del foliage, l’andare per boschi e parchi naturali ad ammirare lo spettacolo della natura che cambia mantello.

Nel Nord America, dove fa freddo prima che da noi e a novembre arriva la neve, il periodo dedicato al turismo del foliage è ottobre, il mese simbolo dell’autunno, quando il paesaggio è nel pieno fulgore dei colori caldi e si possono avere ancora giornate soleggiate e tiepide, di quella che a queste latitudini chiamo Indian summer, la nostra estate di San Martino. Ottobre è il mese ideale per un viaggio in Canada o nel Nord degli Stati Uniti per ammirare lo spettacolo delle foglie d’autunno che cambiano colore, i giorni migliori variano a seconda della zona e del tipo di piante. In alcune zone più fredde e a quota più elevata, il fenomeno del foliage si manifesta già a fine settembre, anche se è ai primi di ottobre che raggiunge il picco massimo.

Come essere certi dello stato delle foglie per essere sicuri che si incontreranno alberi con foglie di colore oro e rosso prima di mettersi in viaggio? Negli Stati Uniti hanno ideato dei veri e propri bollettini del foliage, previsioni simili a quelle meteo sullo stato delle foglie. Uno strumento utilissimo, soprattutto se si intraprende un lungo viaggio per ammirarle.

Foliage negli Stati Uniti: la mappa interattiva

State programmando un viaggio negli Stati Uniti per andare ad ammirare lo spettacolo meraviglioso del foliage, o “fall foliage“, ovvero delle foglie che cambiano colore diventando gialle e rosse? Avete in mente di passeggiare lungo i sentieri dei fitti boschi del New England, negli Usa nordorientali, o attraversare in auto le lunghe strade in mezzo ai boschi delle Montagne Rocciose? Ottime idee di viaggio, ma prima di partire e per scegliere il periodo giusto dovete sapere quando e come gli alberi e le piante cambiano colore. Non tutti i luoghi sono uguali, a seconda delle piante, dell’altitudine e del clima il foliage si manifesta e raggiunge il suo picco in momenti diversi. Generalmente, comunque, il momento in cui il foliage raggiunge il suo massimo splendore nella maggior parte degli Stati Uniti è entro la prima metà di ottobre.

foliage negli stati uniti
New England (iStock)

Per aiutarvi a conoscere i luoghi dove ammirare il fenomeno e soprattutto quando esistono vere e proprie previsioni sullo stato delle foglie pubblicate in bollettini emessi dai vari Stati e soprattutto particolare una utilissima mappa interattiva di tutto il Paese che vi aiuta a scoprire quando inizia a manifestarsi il foliage e tutte le fasi di evoluzione del fenomeno fino al suo picco e alla fine nelle varie parti degli Stati Uniti.

La mappa è elaborata da SmokyMountains.com e funziona come una delle mappe del meteo che siamo abituati a vedere in tv e sul web, solo che in questo caso invece del sole, delle nuvole e delle precipitazioni, le previsioni anticipano lo stato delle foglie degli alberi e la loro progressione dai colori verde, giallo, oro, rosso e marrone, fino al picco massimo di colorazione e alla fine del fenomeno. Uno strumento molto utile per orientarvi nel vostro viaggio attraverso gli Stati Uniti e la meraviglia dei colori autunnali.

Come funzionano le previsioni del foliage? Semplice, utilizzando un algoritmo che nell’elaborazione del calcolo tiene conto di vari fattori: le temperature storiche dei luoghi, le precipitazioni, le previsioni meteo e le possibili tendenze delle foglie nei vari luoghi, considerando i precedenti del passato. In questo modo è sufficiente anticipare con una ragionevole previsione come, dove e quando il foliage si manifesterà e raggiungerà il suo picco nelle varie zone degli Stati Uniti. Certo, non si tratta di uno strumento preciso al 100%, ma di una approssimazione che permette comunque di dare un’informazione sufficientemente veritiera sullo stato delle foglie nelle diverse zone Usa e nei vari periodi dell’autunno.

foliage negli stati uniti
Esempio mappa foliage (Screenshot: smokymountains.com/fall-foliage-map)

Consultare la mappa è facilissimo, basta far scorrere il cerchio sulla riga posta sotto la mappa degli Stati Uniti, spostandolo nel periodo scelto e verificare in questo modo come cambiano i colori sulla mappa: verde il fenomeno non è ancora iniziato, poi varie gradazioni di giallo, arancio e rosso che simboleggiano lo stato di avanzamento del foliage in tutte le sue fasi, rosso scuro è il picco del fenomeno, mentre marrone è la fine.

Sul sito, poi, trovate informazioni sulle temperature e sul fenomeno generale del foliage, perché e come si verifica, le diverse fasi di colorazione delle foglie prima della caduta e i diversi tipi di foglia a seconda del tipo di albero.

Anche lo Stato del Vermont ha una sua mappa del foliage.

Tutto quello che dovete sapere prima di partire. Cosa aspettate a prenotare?

Altri suggerimenti sul turismo del foliage:

A cura di Valeria Bellagamba

Leggete tutte le nostre notizie su Google News