CONDIVIDI

pioggia al ponte del 25 aprile?

Previsioni Meteo 25 aprile 2018: ponte a rischio pioggia? Ecco che tempo farà in Italia.

Manca poco al Ponte del 25 aprile e c’è chi si è già organizzato per partire per un bel viaggio, in Italia o all’estero, oppure sta organizzando una gita fuori porta. Questo è uno dei ponti preferiti di primavera perché la stagione è nel pieno del suo splendore, tra campi fioriti e temperature miti. Stare all’aperto è piacevole, non ancora troppo caldo, e si è invogliati a visitare città d’arte, aree e parchi naturali e fare sport all’aria aperta. Certo, aprile può essere ancora un mese con il tempo instabile e lo abbiamo visto soprattutto quest’anno con la primavera che non è mai veramente arrivata e una serie di perturbazioni che hanno portato pioggia e tempo uggioso, ma le cose stanno per cambiare. Ecco che tempo farà sull’Italia nei prossimi giorni e soprattutto nei giorni del Ponte del 25 aprile.

Previsioni Meteo 25 aprile 2018: che tempo farà

Dopo il tempo instabile degli ultimi giorni, finalmente arriva sull’Italia l’anticiclone che porterà sole e bel tempo e un clima non solo pienamente primaverile, ma quasi estivo. Le temperature, infatti, subiranno un deciso rialzo, con punte fino a 28° centigradi. Ormai è quasi sempre così: si passa da un estremo all’altro.

L’anticiclone presente sull’Europa centrale si rinforzerà raggiungendo l’Italia e portando il caldo soprattutto al Nord. Il tempo sarà soleggiato e stabile.

Il Nord sarà raggiunto dal primo caldo estivo, peraltro già anticipato nei giorni scorsi dalle tendenze meteo. In Val Padana, nelle ore centrali del giorno le temperature potranno superare i 25 gradi, con picchi di caldo insolito e fuori stagione fino a 28° su alcune zone dell’Italia settentrionale, in particolare lungo la Val d’Adige. Il caldo arriverà fino ai fondovalle alpini, prevede 3bmeteo.it.

Il tempo sarà stabile fino a martedì 25 aprile 2018, quando la situazione meteorologica cambierà. Prima di questa data, alcune correnti in arrivo dai Balcani potranno portare alcuni temporali pomeridiani sulle regioni meridionali, in particolare sulle Isole Maggiori, dove l’influenza dell’anticiclone sarà inferiore.

Previsioni in dettaglio per il 25 aprile

Dopo i giorni di tempo sostanzialmente stabile nel weekend che precede il 25 aprile, nel giorno della Festa della Liberazione il tempo cambierà di nuovo in peggio.

Il lungo Ponte di festa, da sabato 21 a martedì 25 aprile, ci regalerà un ottimo clima, con tanto caldo durante il giorno, cieli sereni e soleggiati. Potrà esserci solo l’eccezione di qualche temporale sui rilievi appenninici e dell’Italia centro-meridionale. Un meteo, dunque, prevalentemente buono che sarà favorevole anche all’osservazione dello sciame meteorico delle Liridi, le stelle cadenti di primavera, con il picco atteso per domenica 22 aprile.

Da martedì 25 aprile, tuttavia, il tempo inizierà a cambiare. L’anticiclone potrà essere disturbato da nuove correnti atlantiche che potrebbero portare nuove perturbazioni già nella giornata di festa, stando alle tendenze meteo. Il maltempo, in arrivo dall’Europa centrale, interesserà prima le Alpi e parte del Nord Italia con annuvolamenti, piogge e temporali.

Nei successivi giorni del 26 e 27 aprile, il maltempo si estenderà al resto d’Italia, arrivando al Centro-sud, soprattutto lungo il settore adriatico.

Nei prossimi giorni le temperature saranno calde soprattutto al Nord e nelle valli interne del Centro, in particolare sul versante tirrenico, con picchi fino ai 25/27°. Dalla prossima invece settimana le temperature scenderanno.

Le nostre proposte per il ponte e il giorno del 25 aprile: