CONDIVIDI
Colonno, Lago di Como (iStock)

Ponte 25 aprile 2018: le mete più belle al lago. I luoghi più belli e incantevoli da visitare.

Per il vostro ponte del 25 aprile, continuiamo a proporvi destinazioni di viaggio in luoghi dove trascorrere qualche giorno di vacanza, tra divertimento e relax. Aprile è un mese bellissimo per viaggiare, con le giornate lunghe e temperature miti, certo il tempo può essere variabile, con qualche acquazzone o temporale improvviso, ma fa parte delle sorprese di stagione, che comunque riservano colori stupendi, con una natura in pieno fulgore, dal verde acceso di parti e alberi alle mille e accese sfumature multicolori dei fiori. Così si è invogliati a stare all’aperto, fare passeggiate, visitare i centri storici di borghi e città, ma soprattutto aree naturali, dai parchi e giardini al mare, bellissimo anche in primavera.

Qui vogliamo proporvi alcune mete bellissime al lago, dove trascorrere i giorni del ponte del 25 aprile 2018. Località incantevoli, tra l’Italia e i vicini Paesi europei.

Ponte 25 aprile 2018: dove andare al lago

Quest’anno la primavera è molto favorevole con i ponti. Il 25 aprile, infatti, cade di mercoledì, in mezzo alla settimana, con la possibilità, per i più fortunati, di prendersi qualche giorno di vacanza e allungare il weekend precedente oppure unire 25 aprile  1° maggio per una settimana di vacanza e anche oltre, se si è davvero fortunati. Qui in previsione di un lungo weekend, da sabato 21 a mercoledì 25 aprile, con cinque giorni di vacanza, vogliamo proporvi alcune bellissime località al lago. Una meta incantevole per il vostro viaggio di primavera, tra cittadine affacciate sull’acqua, isole bomboniera, borghi storci, natura in fiore, boschi rigogliosi e montagne con le ultime tracce di neve.

I posti dove trascorrere il vostro ponte del 25 aprile 2018 al lago sono tanti. Qui vogliamo segnalarvi alcune mete tra Italia e vicina Europa.

Lago di Como

Bellagio, Lago di Como (Svein-Magne Tunli, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

A pochi chilometri da Milano, facilmente raggiungibile, il Lago di Como è una meta amatissima per i weekend di primavera, sia dagli italiani che soprattutto dagli stranieri. Le splendide e romantiche cittadine che si affacciano lungo le sue coste, le ville dai parchi sontuosi e dai giardini fioriti, coloratissimi e profumati, fanno del Lago di Como una meta da segnare in agenda. Visitate le incantevoli cittadine di Bellagio e Varenna, collegate tra loro in battello. Non perdetevi le meravigliose ville Carlotta e del Balbianello, affacciate sulla sponda ovest, all’inizio del ramo del Lago di Como. Poco più a sud di queste ville, trovate il grazioso borgo di Colonno, con la Greenway del Lago di Como, spettacolare strada pedonale panoramica.

Lago Maggiore

Giardini di Palazzo Borromeo, Isola Bella, Lago Maggiore (iStock)

A poca distanza, tra Lombardia e Piemonte, si trova l’altro bellissimo grande lago italiano, il Lago Maggiore, che sconfina in Svizzera. Altra meta imperdibile di primavera, per ammirarne i borghi e le cittadine che si affacciano sul suo specchio d’acqua.  Cannobio Cannero Riviera, Stresa, Verbania, Arona sono i pittoreschi centri abitati del versante piemontese. Soprattutto a Stresa sono da visitare le Isole Borromee, in particolare la meravigliosa Isola Bella con i suoi giardini a terrazza. Da visitare a Verbania gli stupendi Giardini Botanici di Villa Taranto.

Lago d’Orta

Lago d’Orta e Isola di San Giulio (iStock)

Sempre in Piemonte, più piccolo ma non per questo meno bello è il pittoresco Lago d’Orta, a pochissimi chilometri da Stresa e dal lago Maggiore. Nel vostro ponte del 25 aprile potete scegliere di visitarli entrambi. Sul versante orientale del lago la strada provinciale 229 ne costeggia il bordo, offrendo una meravigliosa vista panoramica. Percorrete la strada scendendo da Omegna e fermatevi nel bellissimo borgo di Orta San Giulio, uno dei borghi più belli d’Italia. Qui potete andare a pranzo nel lussuoso ristorante dello chef Antonino Cannvacciuolo, ospitato all’interno di Villa Crespi. Dopo la pausa ristoratrice, imbarcatevi dalla panoramica Piazza Motta, con la sua terrazza sul lago, per raggiungere la stupenda Isola di San Giulio.

Lago di Garda

Peschiera del Garda, versante veneto del Lago di Garda (iStock)

Nell’elenco di mete, citando i grandi laghi italiani, non potevamo omettere il Lago Di Garda, altra meta ideale per i viaggi di primavera e per il ponte del 25 aprile. Un luogo perfetto per tutta la famiglia, dove rilassarsi, fare sport, visite culturali e divertirsi. Il lago offre la meravigliosa cittadina di Sirmione, con la spettacolare Rocca Scaligera, le Grotte di Catullo e lo stabilimento termale, per cure e benessere. Sul versante veneto dovete visitare la bellissima Peschiera del Garda, con le sue antiche fortificazioni della Repubblica di Venezia, recentemente riconosciute Patrimonio Unesco. A pochi chilometri trovate il parco giochi Gardaland, imperdibile per i bambini. Gli amanti dello sport potranno percorrere in bicicletta la Gardesana, la lunga e spettacolare pista ciclabile che fa il giro del lago.

Lago di Bolsena

Capodimonte, Bolsena (iStock)

Spostandoci al Centro Italia, una meta ideale in primavera, perfetta per il ponte del 25 aprile è il pittoresco Lago di Bolsena. Vicino a Viterbo e non lontano da Roma, il lago offre scenari incantevoli con caratteristici borghi storici, su tutti quello di Capodimonte, che sorge su un promontorio sulla costa meridionale. Di notte le luci delle case che si riflettono sull’acqua creano immagini suggestive. Immancabile la visita alla città di Viterbo e ai suoi dintorni.

Lago Trasimeno

Castiglione Del Lago (iStock)

Un’altra meta classica dei viaggi e dei weekend di primavera è il Lago Trasimeno, in Umbria. A pochi chilometri dalla bella città di Perugia, il lago offre un ambiente ricco di biodiversità di fauna e flora, tanto da essere incluso in un parco regionale omonimo. Il Trasimeno offre scorci bellissimi, una natura incantevole e borghi pittoreschi, come Passignano sul Trasimeno e Castiglione sul Lago, quest’ultimo raggiungibile anche in treno, grazie alla convenzione tra Borghi più belli d’Italia e Trenitalia per visitare i borghi italiani in treno.

Laghi di Fusine

Lago di Fusine Superiore (Foto di Hubertl. Licenza CC BY-SA 4.0 via Wikimedia Commons)

Risalendo al Nord, fino al Friuli Venezia Giulia, una meta al lago da visitare assolutamente in primavera, con il disgelo, sono bel due laghi, gli splendidi Laghi di Fusine. Sono il Lago Superiore e Inferiore, due laghi gemelli nel comune di Tarvisio, vicini al confine con la Slovenia. Si tratta di due pittoreschi laghi alpini circondati da abeti e con lo specchio d’acqua di colore blu e smeraldo, in una zona di grande bellezza paesaggistica. Si trovano a poco più di 900 metri di altitudine, compresi nell’area protetta del Parco naturale dei Laghi di Fusine.

Lago di Bled

Lago di Bled (iStock)

Oltrepassando il confine con la Slovenia, a poco più di 60 km di distanza, circondato dalle Alpi Giulie, sorge il meraviglioso Lago di Bled, meta del turismo termale e non solo. Bled offre uno scenario che sembra uscito da una favola, con il suo lago dalla forma leggermente allungata, dove si affaccia da una rupe il castello medievale, il più antico della Slovenia, ma soprattutto dove sorge l’incantevole isola Bled sulla quale spicca il campanile della chiesa dell’Assunzione della Vergine. Un luogo dove tornare in pace con il mondo.

Lago di Costanza

Lago di Costanza, Meersburg (iStock)

Tra Germania, Svizzera e Austria si trova il Lago di Costanza, Bodensee in tedesco, che prende il nome italiano dalla cittadina tedesca che si affaccia sulle sue rive. Il lago regala suggestivi panorami, con le caratteristiche cittadine che vi si affacciano, visitabili con crociere in battello. Da visitare in primavera, per un’immersione nella cultura germanica.

Lago di Annecy

Lago di Annecy (iStock)

Concludiamo questa rassegna con una delle mete al lago più romantiche per eccellenza: il Lago di Annecy e la sua meravigliosa cittadina medievale da cui prende il nome. Circondato dalle montagne dell’Alta Savoia, il lago sorge non lontano dal confine con l’Italia, passando dal traforo del Monte Bianco. Meta ideale per i weekend di primavera. Il Lago di Annecy e la sua cittadina medievale sono uno dei luoghi romantici per eccellenza. Da vedere il Palais de l’Isle, residenza fortificata del XII secolo, che sorge nel cuore del borgo, insieme al castello medievale e il Pont des Amours, il Ponte degli Amori, affacciato sul lago.

Vi ricordiamo le nostre proposte per il Ponte del 25 aprile:

 

A cura di Valeria Bellagamba