CONDIVIDI
25 aprile celebrazioni eventi
Baustelle in concerto il 25 aprile a Parma (foto Monelle Chiti, CC-BY-SA-2.0)

Si avvicina il Ponte del 25 aprile 2018: quali sono celebrazioni ed eventi da non perdere in tutta Italia per celebrare l’anniversario della Liberazione.

Sono tante le celebrazioni e gli eventi che vengono organizzati in occasione della ricorrenza del 25 aprile 2018. In questa data  si ricorda il 73esimo anniversario della Liberazione dell’Italia dall’occupazione nazifascista ed è una festività civile. La scelta di questa data è simbolica: il 25 aprile 1945, il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI), con sede a Milano e guidato tra gli altri da Sandro Pertini, proclamò l’insurrezione in tutti i territori ancora occupati dai nazifascisti. La festa del 25 aprile venne istituita l’anno successivo su proposta del presidente del Consiglio Alcide De Gasperi. Dal 1949 è festa nazionale e in molte città si organizzano eventi e si tengono celebrazioni ufficiali.

Per saperne di più –> Ponte 25 aprile 2018: il significato della festa, quando venne istituita

Celebrazioni in occasione del 25 aprile 2018

Centinaia di amministrazioni comunali in tutta Italia ricordano ogni anno la data del 25 aprile, in particolare quelle città che sono state Medaglia d’oro al Valor Militare. Molto sentite sono queste celebrazioni in Emilia Romagna: a Cervia, le iniziative partono il 19 aprile con uno spettacolo dedicato ai ragazzi delle scuole medie sui più bei brani della musica italiana dal 1915 al 1945, mentre il clou si avrà il 25 aprile con la deposizione di corone ai cippi dei Caduti e le finali del Torneo di calcio categoria pulcini “Trofeo della Liberazione”, giunto alla 23esima edizione. A Maranello, alle celebrazioni ufficiali verranno affiancate altre iniziative collaterali, oltre a uno spazio dedicato alle scuole e alla Santa Messa. A San Martino in Rio, provincia di Reggio Emilia, alle tradizionali cerimonie si affiancheranno iniziative riservate ai più piccoli e una biciclettata nel pomeriggio del 25 aprile. La donna sarà al centro delle celebrazioni per la Festa della Liberazione a Ravenna: tra gli ospiti, nel corso di tutto il mese di aprile, la giornalista Federica Angeli e la presidente dell’Anpi Carla Nespolo. Nel parmense, a Traversetolo, rievocazione storica, percorsi della memoria e particolare attenzione ai più giovani saranno le parole d’ordine della Festa del 25 aprile 2018. A Forlì, in occasione del 73° anniversario della Liberazione, è stato indetto un concorso rivolto agli studenti di tutte le scuole forlivesi e ai ragazzi di età non superiore ai 25 anni sul tema “Il Dovere della Memoria”. Tante le iniziative anche a Chivasso, in provincia di Torino, dove nel weekend del 21-22 aprile sono in programma due camminate sui sentieri partigiani e nei percorsi della Resistenza in collina. Anche a Celle Ligure, nel savonese, i protagonisti saranno giovani e ragazzi con letture e canti a cura della Scuola Secondaria di primo grado.

Cosa fare per il Ponte del 25 aprile? Ecco alcuni consigli:

Ponte 25 aprile 2018: gli eventi da non perdere

Molto intenso anche il programma degli eventi da non perdere, a partire da alcuni concerti. A Parma, si esibiranno in Piazza Garibaldi i Baustelle, uno dei gruppi rock più conosciuti e amati, che saranno preceduti da Mara Redeghieri, ex frontman degli Üstmamò, band cult degli anni Novanta. Anche a Corridonia, in provincia di Macerata, la scelta è caduta quest’anno su una voce femminile, Angela Baraldi, che nella sua lunga carriera ha collaborato con decine di artisti, in ultimo gli ex componenti dei CCCP/CSI, ma anche Stadio, Luca Carboni, Ron e Lucio Dalla. Sono tanti gli eventi in programma al Polo del Novecento di Torino: il programma è coordinato dall’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti” (Istoreto) e si svilupperà nell’arco di circa un mese, dal 14 aprile al 5 maggio. Nel pomeriggio del 25 aprile, il concerto dei Modena City Ramblers. Infine, in molte parti d’Italia vengono organizzati cineforum e mostre in cui il tema della Liberazione dal Nazifascismo viene attualizzato e narrato soprattutto alle nuove generazioni.

Le altre mete in vista del 25 aprile 2018:

A cura di Gabriele Mastroleo