CONDIVIDI
vacanze di primavera
Vacanze di Primavera: Dublino, centro congressi (iStock)

Vacanze di Primavera 2018: le capitali europee da visitare in 3 giorni. Le capitali d’Europa più belle da visitare in un lungo weekend.

La primavera è ormai alle porte, anche se il gelo siberiano che ancora imperversa in tutta Europa non sembra farlo pensare. Comunque, in vista della bella stagione, è bene organizzarsi per un bel viaggio, magari in giro proprio per la nostra bella Europa. Il nostro caro Vecchio Continente ha tantissimo da offrire, a tutti i tipi di viaggiatori e per tutti i gusti. Viaggi nelle città più belle, tra le più antiche del mondo, ricche d storia, arte e cultura, ma anche di divertimenti, moda e innovazione. Tra fascino antico e nuove tendenze, le città europee sanno sempre rinnovarsi. Qui vogliamo portarvi proprio alla scoperta di bellissime e rinomate città europee, capitali per la precisione. Mete imperdibili, da visitare almeno una volta, con un’offerta ampia di attrazioni irresistibili.

Oltre alle mete classiche e più visitate. Qui vogliamo consigliarvi 5 capitali europee da visitare agevolmente in un lungo weekend di primavera. Città importanti, ma non troppo grandi, da vedere in 3 giorni per le vostre vacanze di primavera 2018. Che sia un weekend o una tre giorni di ponte. Ecco 5 mete imperdibili.

Vacanze di Primavera 2018: 5 capitali europee da visitare in 3 giorni

Ecco 5 capitali europee da visitare in 3 giorni per i vostri weekend o le vostre vacanze di primavera 2018. Cinque mete imperdibili, tra cultura, storia, arte, divertimento, shopping e tanto altro.

Dublino

La vecchia biblioteca del Trinity College di Dublino (iStock)

Terminate le celebrazioni di San Patrizio, con il caos in città e i prezzi più alti per soggiornare in città, la capitale irlandese Dublino torna ad essere meta appetibile per i viaggi e i weekend di primavera. Tempo permettendo, qui piove spesso, avrete l’occasione di ammirare la città irlandese in tutto il suo splendore primaverile, con lo sbocciare dei fiori e i prati verdissimi. Tante sono le cose da vedere e i luoghi dove andare, con una vasta offerta e un giusto mix di cultura e divertimento: dalle chiese storiche, come le due cattedrali di Christ Church e St. Patrick, ai musei, su tutti il National Museum of Ireland, allo storico e suggestivo Trinity College, con la celeberrima Old Library, una delle biblioteche più belle d’Europa e del mondo. Irrinunciabile la tappa allo storico Temple Bar, il pub più famoso della città

Vi ricordiamo la nostra guida alla Dublino low cost.

Amsterdam

Amsterdam, canale Singel (iStock)

Meta classica dei weekend e delle vacanze di tanti italiani, Amsterdam offre il suo meglio a primavera, quando il tempo mite consente di stare di più all’aperto e soprattutto la città si riempie di fiori coloratissimi, a cominciare dallo spettacolare mercato galleggiante dei fiori, il Bloemenmarkt, con le bancarelle all’aperto sui barconi. Un luogo bellissimo e molto romantico. Passeggiare lungo i canali, attraversare i ponti storici, fare una gita in battello e, perché no, visitare la città in bicicletta sono le attività da fare ad Amsterdam a primavera. Oltre alla visita ad almeno uno dei suoi storici musei, fermatevi anche nel suggestivo Vondelpark, il grande parco cittadino, appena fuori la cintura dei canali del centro storico.  Qui potete rilassarvi sdraiati sul prato o fermarvi in uno dei caffè o ristoranti che si affacciano sul parco, con un’offerta gastronomica interessante. A fine aprile, poi, di solito il 27, si celebra il il Giorno del Re, il Koningsdag, festa molto partecipata da tutti i residenti, con feste all’aperto sui barconi e birra a fiumi.

Vi ricordiamo i posti imperdibili di Amsterdam.

Berlino

Berlino a primavera (iStock)

La vivace Berlino è perfetta per un viaggio e un weekend lungo di primavera. Terminati i rigori dell’inverno, potete visitare la bella capitale tedesca con i suoi grandi parchi in fiore e passeggiare sotto i tigli profumati di Unter den Linden, lo storico viale della vecchia Berlino est che va dalla Porta di Brandeburgo e l’isola della Sprea, sulla quale sorgono il Lustgarten, il Duomo di Berlino e l’Isola dei Musei. Qui si concentrano importanti luoghi di cultura e la zona è vicina alla storica Alexander Platz. Da visitare nei pressi della Porta di Brandeburgo l’impressionante Memoriale dell’Olocausto. Mentre nella zona della vecchia Berlino Ovest trovate l’affascinante castello di Charlottenburg, lo zoo e il grande parco del Tiregarten, i ruderi della Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche e la via delle boutique eleganti Kurfürstendamm. Tanti sono i locali dove trascorrere la serata e famose sono le discoteche berlinesi.

Vi ricordiamo i posti imperdibili di Berlino.

Praga

Praga, Piazza della Città Vecchia (iStock)

Città romantica e misteriosa per eccellenza, Praga è l’altra capitale europea perfetta per i weekend e le vacanze di primavera 2018. La città offre moltissimo, tra cultura e divertimento, e si visita abbastanza agevolmente, anche a piedi. Il cuore è la Città Vecchia, con la centralissima piazza Staroměstské náměstí, al centro della quale sorge il monumento a Jan Hus, dove si affaccia la Chiesa di Santa Maria di Týn, con i campanili gemelli, mentre a pochi passi di distanza si trova lo spettacolare Orologio astronomico. Da non perdere, poi, il suggestivo quartiere medievale di Mala Strana, la Città Piccola, con i suoi vicoli caratteristici, sorge ai piedi della collina del Castello e si raggiunge attraversando il monumentale Ponte Carlo. Da non perdere, sempre nella zona del Castello, il famoso Vicolo d’Oro, Zlatá ulicka, uno dei luoghi più affascinanti della città.

Vi ricordiamo la nostra guida di Praga sulle cose da fare e da vedere.

Atene

Atene, l’acropoli con il Partenone (iStock)

Concludiamo questa rassegna con Atene, la capitale della Grecia è una meta sempre bella da visitare e soprattutto economica. Perfetta per un weekend o viaggio di primavera, prima che il caldo torrido renda la visita un inferno. La magnifica Acropoli, con il celeberrimo tempio del Partenone, offre uno scenario unico al mondo. Da visitare insieme alla vicina Collina dell’Aeropago e alla sottostante area archeologica, con l’Agorà, il Tempio di Efesto e alle spalle dell’Acropoli il Tempio di Zeus Olimpo. Un tuffo in una storia antichissima, tra antiche rovine greche e romane, che vi lascerà senza parole. Da non perdere le chiese e chiesette ortodosse e la visita alla parte più moderna, con piazza Syntagma e le vie limitrofe, dove trovare locali e negozi per lo shopping. Da non perdere vedere il pittoresco quartiere di Plaka, con le sue taverne tipiche arrampicate su vicoli e scalette dietro all’Acropoli.

Altri suggerimenti per vacanze di primavera 2018 in Europa:

A cura di Valeria Bellagamba