I borghi più belli d’Abruzzo da visitare a Natale 2022, meraviglie da ammirare

Proposte imperdibili di viaggio: ecco i borghi più belli d’Abruzzo da visitare a Natale 2022. Tutte le informazioni utili.

Visitare i piccoli paesi e i borghi nel periodo natalizio è un’esperienza romantica e affascinante. È andare alla scoperta dei luoghi del territorio che hanno fatto la nostra storia, immergendosi in un’atmosfera antica e senza tempo.

borghi belli abruzzo natale 2022
I borghi più belli d’Abruzzo da visitare a Natale 2022, meraviglie da ammirare (Rocca Calascio, foto di Abbrey82, CC BY-SA 4.0, Wkimedia Commons)

I paesi presepe illuminati a festa ci offrono centri storici pittoreschi, fatti di vicoli, stradine, scalette, chiese, chiesette, castelli, torri e palazzi storici. Negli anni sono diventati molto importanti dal punto di vista culturale e sociale, attirando un numero crescente di visitatori grazie alle numerose attività, agli eventi e alle iniziative che si svolgono nei loro centri storici.

A Natale questi luoghi si riempiono di magia. Illuminati dalle luminarie natalizie e dalle luci che escono dalle case, nella luce tenue e rossa del tramonto pomeridiano, i borghi sono imperdibili nel periodo natalizio. Con tante cose da fare.

Vi abbiamo già proposto i borghi sul mare e quelli di montagna da visitare a Natale in Italia. Qui di seguito vi proponiamo i borghi più belli d’Abruzzo dove andare a Natale 2022.

I borghi più belli d’Abruzzo da visitare a Natale 2022

Nel periodo natalizio andare per borghi è un’esperienza che ci riempie di emozioni, alla scoperta di centri storici medievali, palazzi, castelli, torri e casette raccolte come quelle dei presepi.

Dopo avervi segnalato i borghi imperdibili di Toscana, Marche e Lazio, da visitare quest’anno a Natale, qui vi proponiamo una selezione di quelli più belli da vedere in Abruzzo. Ecco dove andare.

Rocca Calascio (L’Aquila). Questo minuscolo e caratteristico borgo medievale di case in pietra sorge ai piedi della famosa e spettacolare Rocca Calascio, imponente castello diroccato che svetta sule alture meridionali del massiccio del Gran Sasso. Costruito tra il XII e il XIII secolo, con funzioni difensive, il castello ha ruderi ben conservati ed è usato spesso come scenografia per spettacoli ed eventi. Ai piedi della Rocca, sorge il borgo omonimo che ospita strutture ricettive, un albergo diffuso e dei ristoranti. Mentre poco distante dal castello, sul sentiero che sale verso Campo Imperatore si trova la splendida chiesetta di Santa Maria della Pietà, a pianta ottagonale. Rocca Calascio è frazione del comune di Calascio, che sorge poco più a valle. Un luogo incantevole a Natale.

Roccascalegna (Chieti). Un altro bellissimo borgo castello d’Abruzzo che nel periodo natalizio si trasforma in un luogo magico. In provincia di Chieti, nella Valle del Sangro-Aventino, non lontano dal massiccio della Maiella, sorge lo splendido borgo fortificato di origine longobarda di Roccascalegna. Il borgo è arrampicato su uno sperone roccioso, in cima al quale svetta il castello, risalente al XI-XII secolo, di proprietà del comune e che può essere affittato per eventi privati. Subito sotto al castello è da vedere, la chiesa di San Pietro con la sua terrazza panoramica che offre una vista panoramica da togliere il fiato.

Pacentro (L’Aquila). Ai piedi del massiccio della Maiella, subito sotto le Montagne del Morrone e vicino alla città di Sulmona, sorge un altro caratteristico borgo Abruzzese, Pacentro. Il suo centro storico medievale è dominato dal Castello Cantelmo, un complesso formato da tre torri quadrate del XIV secolo. Il borgo offre diversi monumenti, palazzi storici e chiese, come quella di Santa Maria Maggiore. Da non perdere la passeggiata lungo le strade e i vicoli che si arrampicano fino al castello.

Caramanico Terme (Pescara). Questo borgo della provincia di Pescara sorge poco più a nord di Pacentro in una zona collinare e di bassa montagna ai piedi del versante nord-occidentale della Maiella, inserito nel suo Parco Nazionale. Il centro storico di Caramanico Terme è quello del tipico borgo medievale di case in pietra, con scorci pittoreschi. Da vedere i suoi monumenti, soprattutto le chiese, come la chiesa romanica di San Tommaso Becket. A Natale il borgo di anima con i mercatini, iniziative ed eventi dedicati.

borghi belli abruzzo natale 2022
Borgo di Opi e Monte Marsicano (Foto di Massimo Telò, CC BY-SA 3.0, Wikimedia Commons)

Opi (L’Aquila). Concludiamo la rassegna dei borghi più belli d’Abruzzo da visitare a Natale 2022 con il borgo montano di Opi, ritenuto uno dei più belli in assoluto della regione. Siamo nelll’Alto Sangro, sui Monti Marsicani, nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Situato al confine con il Lazio, a 1250 metri di quota, il borgo di Opi è arrampicato su un costone roccioso, ai piedi del Monte Marsicano. Questo luogo offre panorami mozzafiato e una natura ricchissima, tra flora e fauna. Le faggete della vicina Val Fondillo sono state inserite nel Patrimonio Naturale Unesco delle Faggete Vetuste d’Europa. Non solo natura, nel borgo di Opi si possono ammirare palazzi storici, chiese antiche e una necropoli.