Arriva il ponte più lungo dell’anno: i 5 posti migliori dove andare

State pronti perché arriva il ponte di feste più lungo dell’anno: ecco i 5 posti migliori dove andare. Tutti i suggerimenti utili da segnare in agenda.

Manca poco al ponte del 1° novembre, la prima vera vacanza dopo l’estate. Sarà uno dei ponti più lunghi dell’anno, visto che la festa di Tutti i Santi sarà di martedì. Con la possibilità, dunque, di aggiungere dopo il weekend il lunedì 31 ottobre, per un totale di quattro giorni di festa. Per i più fortunati. Quelli ancora più fortunati festeggeranno anche il 2 novembre, Giorno dei Defunti, con ben cinque giorni di vacanza.

ponte lungo 5 posti
Arriva il ponte più lungo dell’anno: i 5 posti migliori dove andare (Parco dei Laghi di Plitvice. Adobe Stock)

Anche quattro giorni liberi, comunque, sono sufficienti per organizzare un lungo weekend fuori, per un viaggio in mezzo alla natura oppure in una bella città in Italia e in Europa.

Dovete solo trovare l’opzione che fa al caso vostro. Qui di seguito vi segnaliamo i 5 posti a nostro giudizio migliori per una mini vacanza del ponte del 1° novembre.

Arriva il ponte più lungo dell’anno: i 5 posti migliori dove andare

Che festeggiate Halloween oppure no, la festa id Ognissanti del 1° novembre vi regala quest’anno uno dei ponti più lunghi dell’anno, di ben 4 giorni. Il successivo e ultimo sarà l’8 dicembre.

Un tempo sufficiente per organizzare un bel weekend o una mini vacanza. Abbiamo selezionato 5 destinazioni di viaggio dove andare in Italia e in Europa.

Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, Croazia. Se il vostro sogno è visitare lo spettacolo della natura in autunno con i suoi colori oro, arancio e rosso, magari uscendo dall’Italia, il meraviglioso Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice in Croazia è il posto per voi. È un luogo di stupefacente bellezza formato da 16 laghi a terrazza, alimentati dai fiumi Bijela Rijeka e Crna Rijeka e da sorgenti sotterranee. I laghi comunicano tra di loro con cascate e sono attraversati e costeggiati da passerelle di legno, per passeggiate a pelo d’acqua. Mentre tutto intorno gli alberi sono di colore verde, giallo, arancio, rosso e marrone, in un tripudio di colori. Non a caso il parco è Patrimonio Unesco. Una delle mete più belle in autunno.

Malta. Per chi cerca il sole e il mare in autunno, l’arcipelago di Malta è la destinazione di viaggio ideale. Anche se le acque non dovessero essere abbastanza calde per un tuffo, sole e clima mite sono assicurati (salvo imprevisti!). Non a caso l’arcipelago è una delle mete di viaggio europee dove fa caldo o quasi anche inverno. Il ponte del 1° novembre è anche l’occasione per visitare le meraviglie architettoniche della capitale La Valletta e i suoi musei.

Roma. Se la Città Eterna è famosa per le ottobrate, anche a fine ottobre e inizio novembre è sempre una meraviglia da visitare. Il clima è decisamente più piacevole di gran parte del resto d’Italia e potete decidere di assistere alle celebrazioni della festa di Ognissanti a San Pietro. In questo periodo, poi, Roma si anima con tanti eventi, iniziative e spettacoli, a partire dalle grandi mostre, come quella su Van Gogh e tante altre. Ce n’è per tutti i gusti.

Budapest. Tanti ed economici sono i voli che partono dall’Italia per Budapest e il ponte del 1° novembre è l’occasione giusta per partire. Visitate le bellezze storiche e artistiche della capitale d’Ungheria, ma non perdetevi un bagno di puro relax nelle sue meravigliose terme, tra le più spettacolari d’Europa. Non mancano, poi, le iniziative culturali e per il divertimento.

ponte lungo 5 posti
Procida (Adobe Stock)

Procida. Infine, torniamo in Italia con una destinazione tipicamente estiva ma da visitare in autunno, quando i turisti sono meno e i colori si fanno più tenui e caldi. L’isola di Procida, Capitale Italiana della Cultura 2022, è da visitare in questo momento, per la sua affascinante bellezza, i ritmi lenti e dolci autunnali e soprattutto i tanti eventi ancora in programma.