Home Eventi Real Bosco di Capodimonte: passeggiata nel verde tra i sentieri

Real Bosco di Capodimonte: passeggiata nel verde tra i sentieri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:36
CONDIVIDI

Real Bosco di Capodimonte: la passeggiata virtuale nel verde tra i sentieri.

real bosco capodimonte passeggiata
Real Bosco di Capodimonte (Adobe Stock)

Il 4 maggio è iniziata in Italia la fase 2 dell’emergenza coronavirus, con maggiori possibilità di movimento per i cittadini, come passeggiate e attività motoria anche lontano da casa. Ci si può spostare, tuttavia, solo all’interno della propria regione e ovviamente sono ancora vietati i viaggi. Dunque niente weekend lontano da casa, visite a città d’arte o a parchi e aree naturali che non siano vicini. Pertanto per molte attività rimangono ancora valide, e lo saranno a lungo, le visite virtuali ai capolavori del patrimonio storico, artistico e naturale italiano.

Qui vi proponiamo la visita ad un luogo meraviglioso che racchiude capolavori architettonici e naturali, il Real Bosco di Capodimonte. Si tratta del parco pubblico che sorge sulla collina di Capodimonte di Napoli, antistante l’omonima reggia. Il MiBACT propone una passeggiata virtuale attraverso i suoi magnifici sentieri, immersi nella bellezza della natura e circondati da opere d’arte.

Leggi anche –> Viaggi virtuali: alla scoperta del patrimonio storico artistico italiano

Real Bosco di Capodimonte: passeggiata virtuale

Il Real Bosco di Capodimonte è un grande parco pubblico di oltre 1,2 km² di superficie che si estende davanti alla Reggia di Capodimonte che ospita un importante Museo nazionale e con la quale forma un unico complesso il Real Museo e Bosco di Capodimonte. Il Bosco è un bene culturale protetto dall’Unesco, per il suo immenso patrimonio storico, architettonico e botanico.

Una meraviglia da non perdere nella visita alla città di Napoli. Purtroppo in questo periodo sono solo i locali a poter fare lunghe passeggiate lungo i viali del bosco, ammirarne la maestosità e godere dell’aria buona con vista mozzafiato su Napoli.

Se non può essere visitato di persona, tuttavia non mancano le risorse per permettere anche a chi è a casa di passeggiare seppure virtualmente lungo i viali del Real Bosco. Questo è possibile grazie all’iniziativa del MiBACT La cultura non si ferma, lanciata a marzo con la chiusura di musei, biblioteche, mostre, aree archeologiche, parchi e giardini pubblici e centri culturali in tutta Italia, a causa delle misure di isolamento necessarie per il contenimento dell’epidemia di coronavirus.

Leggi anche –> Gran Virtual Tour dei musei e monumenti italiani, iniziativa del Mibact

Se i cittadini non possono andare nei musei, sono i musei che sono entrati nelle loro case. Grazie alla pubblicazione sul web di una gran quantità di contenuti multimediali sui luoghi della cultura italiani è stato possibile offrire alle persone costrette a casa una finestra sulla bellezza e le meraviglie del patrimonio artistico e naturale italiano.

Il Real Bosco di Capodimonte non fa eccezione, in un video pubblicato sul canale YouTube del MiBACT potete passeggiare virtualmente lungo i suoi spettacolari viali e ammirarlo da diverse prospettive grazie alle riprese con drone.

Leggi anche –> Visitare gli Uffizi online: il tour virtuale delle nuove sale

Il video

Benessere, arte, cultura, sport, natura, relax sono le parole chiave dell’affascinante percorso lungo i sentieri dei circa 134 ettari del Real Bosco di Capodimonte proposto nel video della direzione del Museo di Capodimonte pubblicato sul canale YouTube del MiBACT.

Il Real Bosco di Capodimonte è un giardino storico, autentico scrigno di biodiversità con oltre 400 diverse specie vegetali che arricchiscono un paesaggio fatto di valloni, praterie, macchie e boschi in cui l’arte respira. Un luogo caro a molti e che presto tornerà aperto per passeggiare, praticare sport e godere del verde in uno scenario straordinario, frutto della sapiente mano degli architetti e botanici che lo hanno realizzato e che dopo secoli continuano a farlo vivere.

Un’autentica armonia naturale dovuta all’opera del paesaggista tedesco Conrad Friedrich Dehnhardt, che diresse i giardini fino al 1860 e di cui lo scorso 1 maggio si sono celebrati i 150 anni della scomparsa grazie a una iniziativa virtuale degli Amici del Real Bosco di Capodimonte.

Leggi anche –> Alla scoperta virtuale delle bellezze dei FAI con #ItaliaMiManchi

Con questa iniziativa il Mibact, attraverso un impegno corale di tutti i propri istituti, mostra così non solo ciò che è abitualmente accessibile al pubblico, ma anche il dietro le quinte dei beni culturali con le numerose professionalità che si occupano di conservazione, tutela, valorizzazione. Attraverso il sito e i propri profili social Facebook, Instagram e Twitter il Ministero rilancia le numerose iniziative digitali in atto.

Sulla pagina La cultura non si ferma del sito www.beniculturali.it/laculturanonsiferma, in continuo aggiornamento, sono inoltre già presenti diversi contributi dei luoghi della cultura statali.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa relativa al Real Bosco di Capodimonte: www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Comunicati/

Leggi anche –> Viaggiare per l’Italia con la mappa della bellezza virtuale di Touring Club

Real Bosco di Capodimonte (Adobe Stock)