CONDIVIDI
Cala Corsara, Isola di Spargi, La Maddalena (iStock)

Spiagge più belle d’Italia: le 7 spettacolari secondo Forbes. La classifica della rivista americana sulle più belle spiagge italiane.

In estate abbondano le classifiche sulle spiagge più belle e consigliate per le vacanze. Un elenco di meraviglie di sabbia bianca, calette rocciose, acque turchesi e cristalline. Ogni rivista ogni portale web ha le sue preferenze tra Italia e altri Paesi del Mediterraneo e ogni volta è una bella gara. le spiagge dei nostri mari sono talmente belle che è davvero difficile elencarle tutte. Nelle classifiche delle migliori si è costretti per forza di cosa ad escluderne qualcuna, ma ci sono anche quelle che propongono spiagge poco conosciute e tutte da scoprire. Per questo motivo queste classifiche incuriosiscono sempre ed è interessante vedere quali spiagge ci sono e quali no. Quando si tratta d spiagge italiane, poi, la curiosità aumenta.

Tra i turisti che ogni estate frequentano le nostre spiagge gli americani sono in crescita. Si sa della grande passione dei cittadini Usa per le città d’arte e le bellezze naturali italiane, così riviste e siti web specializzati si prodigano in consigli sulle mete dove andare e le attrazioni da visitare nel loro viaggio in Italia. Oltre a Roma, Firenze, la campagna toscana, la Costiera Amalfitana e le isole, nuove mete meno conosciute e bellissime vengono segnalate da siti e riviste.

Vale anche per le spiagge, così quest’anno la prestigiosa rivista Forbes ha stilato la classifica delle 7 spiagge più belle d’Italia, 7 meraviglie da non perdere per nulla al mondo. Per un tuffo dove il mare è più blu e per prendere il sole circondati da un paesaggio stupendo. Consigli che valgono anche per gli italiani, sicuramente curiosi di conoscere quali spiagge della nostro mare ha suggerito la rivista americana. Eccole.

Le sette spiagge più belle d’Italia secondo Forbes

Sette, sette spiagge così come i Magnifici 7 o i 7 Samurai, film storici che hanno segnato un epoca, indicando il numero perfetto. Così sono 7 le spiagge più belle d’Italia suggerite dalla rivista americana Forbes ai propri lettori. Luoghi fantastici dove andare in vacanza questa estate. Siete curiosi di conoscere quali sono? Ecco le spiagge più belle d’Italia secondo Forbes, la classifica delle 7 meraviglie.

Balzi Rossi, Ventimiglia (Liguria)

spiaggia dei balzi Rossi
Spiaggia dei Balzi Rossi e vista su Mentone (www.balzirossi.it)

Apre la classifica dal fondo la deliziosa spiaggia dei Balzi Rossi, in Liguria, a ridosso del confine con la Costa Azzurra e la città di Mentone. La spiaggia dei Balzi Rossi, chiamata anche spiaggetta, si trova nel comune di Ventimiglia ed è una caletta chiusa da un ripido costone roccioso, ricoperto dalla vegetazione mediterranea, sulla quale si apre a ventaglio una spiaggetta di sassi bianchi, servita da uno stabilimento balneare con ristorante a terrazza sul mare. Un luogo intimo. Lo spettacolo è arrivare qui via mare, con una piccola imbarcazione, sull’acqua blu e turchese a riva. Da vedere nelle vicinanze anche le Grotte dei Balzi Rossi e il Museo preistorico nazionale dei Balzi Rossi.

San Fruttuoso, Camogli (Liguria)

Spiaggia e Abbazia di San Fruttuoso (iStock)

Restando in Liguria, un’altra spiaggia meravigliosa, molto amata anche dagli italiani è quella dell’Abbazia di San Fruttuoso, situata sul promontorio di Portofino, nel comune di Camogli. La baia dove di apre la spiaggia di sassi, bagnata dal mare limpidissimo color smeraldo, è dominata dalla suggestiva abbazia medievale e chiusa dal costone roccioso del promontorio ricoperto dalla vegetazione mediterranea. Si arriva qui solo via mare, con trasporti organizzati da Camogli o Portofino. La spiaggia di San Fruttuoso è Bandiera Blu.

Spiaggia delle Due Sorelle, Sirolo (Marche)

Spiaggia delle Due Sorelle, Sirolo, Conero (anzeletti, iStock)

Tra le 7 spiagge più belle d’Italia troviamo anche una delle meraviglie della Riviera del Conero, in provincia di Ancona, la Spiaggia delle Due Sorelle di Sirolo, che prende il nome dai due faraglioni che emergono dal mare davanti alla riva. La spiaggia è una distesa di sassolini bianchi che si allunga su una piccola baia sotto la bianca falesia del Conero ricoperta dalla macchia mediterranea. La baia è delimitata a sud da un costone roccioso che sporge dal promontorio del Conero e a nord da una scogliera davanti alla quale sorgono i faraglioni delle Due Sorelle. Tra la scogliera e i faraglioni c’è un breve tratto di mare che si può percorrere in canoa o a nuoto per raggiungere Cala Davanzali, un’altra spiaggia più a nord. La spiaggia delle Due Sorelle è raggiungibile solo via mare, con noleggio di canoe e gommoni oppure con imbarcazioni traghetto in partenza da Sirolo e Numana.

Spiaggia di Paria a Mare e Isola di Dino (Calabria)

Praia a Mare e l’Isola di Dino (Di Velvet, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Praia a Mare e l’Isola di Dino rappresentano uno dei tratti più suggestivi della costa calabrese tirrenica. Affacciata sul versante meridionale del Golfo di Policastro, a pochi chilometri da Maratea, Praia a Mare si caratterizza per la sua spiaggia nera di sabbia e sassolini. L’acqua del mare qui è di tutte le gradazioni dell’azzurro e del blu, limpidissima. Da vedere sull’Isola di Dino la Grotta Azzurra, così chiamata per il colore dell’acqua, e la Grotta del Leone, all’interno della quale è presente uno scoglio che sembra un leone sdraiato. Con la bassa marea l’isola si può raggiungere dalla spiaggia a piedi e in parte a nuoto. Praia a Mare è stata tappa al Giro d’Italia 2018.

Scala dei Turchi, Realmonte (Sicilia)

Scala dei Turchi, Realmonte, Agrigento (Lahiri Cappello, da Wikipedia. Licenza: CC BY 2.0)

La spiaggia di Scala dei Turchi con la sua scogliera bianca a scalinata, affacciata su una baia di un mare color smeraldo e cobalto, accanto alla quale allunga una spiaggia di sabbia dorata, è considerata una delle spiagge più belle della Sicilia e d’Italia. Si trova sulla costa di Realmonte, vicino ad Agrigento. Questa spiaggia offre uno scenario incredibilmente suggestivo, con la candida scogliera che splende al sole. La forma a scalinata della scogliera bianca è l’effetto dell’erosione di vento e acqua e il riferimento ai turchi è dovuto alle frequenti incursioni in passato dei prati arabi, chiamati generalmente turchi.

Marina di Pescoluse, Salento (Puglia)

Marina di Pescoluse, Salento ionico (iStock)

Ci siamo occupati più volte della fantastica spiaggia di Marina di Pescoluse, affacciata sulla costa meridionale del Salento ionico, non lontano da Leuca. Anche questa una delle spiagge più belle e amate d’Italia, con la sua ampia distesa di sabbia bianca e oro, le dune naturali, la macchia mediterranea fin sull’arenile e un mare talmente limpido, cristallino, turchese e dal fondale basso da meritare a questo,litorale il soprannome di Le Maldive del Salento.

Cala Corsara, isola di Spargi, La Maddalena (Sardegna)

Cala Corsara, isola di Spargi, La Maddalena (iStock)

Chiude la classifica delle 7 spiagge più belle d’Italia, conquistando il primo posto, l’incredibile Cala Corsara, spiaggia situata sull’isola di Spargi, nell’arcipelago de La Maddalena, davanti alla costa settentrionale della Sardegna. La spiaggia si apre su una cala situata sul litorale meridionale di Spargi, isola a ovest de La Maddalena. Cala Corsara offre uno scenario da sogno, con il suo arenile di sabbia bianca e rocce di granito, che salgono dietro la spiaggia, formando delle curiose punte aguzze ricoperte dalla vegetazione mediterranea. Il mare è favoloso, trasparente e cristallino con colori che vanno dal turchese a tutte le gradazioni dell’azzurro e del blu. Una meraviglia imperdibile.

Altri suggerimenti su spiagge bellissime:

A cura di Valeria Bellagamba