ViaggiNews

Spiagge de La Maddalena: le più belle dell’arcipelago

mercoledì, 19 aprile 2017

spiagge de la maddalena

La Maddalena (iStock)

L’Arcipelago de La Maddalena è un’autentica meraviglia della natura. Situato al largo della costa nord-orientale della Sardegna, in prossimità delle Bocche di Bonifacio, si affaccia sulla Costa Smeralda. L’arcipelago prende il nome dalla sua isola maggiore, La Maddalena, ed è formato da 62 isole e isolotti, che fanno parte del Parco nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, un’area marina e terrestre protetta. Le altre isole più importanti dell’arcipelago sono: Caprera, Santo Stefano, Isola Spargi e il vicino isolotto di Spargirotto, isola di Budelli, Razzoli e Santa Maria. Ci sono poi le isole più piccole di Giardinelli, Chiesa, Isola Porco, Isola delle Bisce, isole Li Nibani, Mortorio, Soffi e Le Camere.

Dopo la guida generale, qui vi proponiamo una guida alle spiagge più belle e imperdibili dell’Arcipelago di La Maddalena.

Le spiagge de La Maddalena: le imperdibili dell’arcipelago

Impossibile elencarle tutte le spiagge de La Maddalena e del suo favoloso arcipelago, davvero tante e bellissime, su ben 180 km di coste. Qui vi proponiamo quelle imperdibili, situate sulle isole principali dell’arcipelago.

Spiaggia Il Carlotto, Isola de La Maddalena

Spiaggia Il Carlotto, La Maddalena (www.lamaddalenatour.it)

La spiaggia Il Carlotto è ospitata in una piccola e graziosa caletta della costa sud-orientale dell’Isola di La Maddalena. Si raggiunge percorrendo una strada sterrata. Vicino si trova la spiaggia della Madonnetta, che prende il nome dall’omonima chiesetta affacciata sul mare. Sulla costa si affacciano altre splendide calette. Nella zona si trova anche un fortino militare

Cala Lunga, Isola de La Maddalena

Cala Lunga, Porto Massimo, La Maddalena (www.lamaddalenatour.it)

Quella di Cala Lunga è una famosa spiaggia dell’isola di La Maddalena. Si affaccia sulla costa settentrionale dell’isola, sulla baia di Porto Massimo, in fondo ad una insenatura. La spiaggia è di sabbia bianchissima e l’acqua è cristallina e turchese. Vicino sorge un centro turistico con tutti i servizi e l’approdo del porticciolo.

Spiaggia L’Uomo Morto, Isola de La Maddalena

Spiaggia L’Uomo Morto, La Maddalena (www.lamaddalenatour.it)

Sulla costa occidentale dell’Isola di La Maddalena, in località Abbatoggia, si trova la Spiaggia de L’Uomo Morto, che si raggiunge percorrendo una strada panoramica e prendendo una strada sterrata. La spiaggia de L’uomo Morto si trova in fondo alla strada ed è una bellissima caletta si sabbia bianca, circondata da rocce e dalla vegetazione mediterranea e affacciata sull’Isola Abbatoggia. Sul litorale si aprono molte altre spiagge e calette .

Spiaggia di Punta Tegge, La Maddalena

Punta Tegge, La Maddalena (www.lamaddalenatour.it)

La spiaggia di Punta Tegge si affaccia sulla costa meridionale di La Maddalena e si raggiunge percorrendo il lungomare di Padule. La zona è caratterizzata da diverse spiaggette e una bassa scogliera di granito. Qui si ammira il panorama sulla costa di Palau e fino all’isola di Spargi. Punta Tegge è vicina al centro abitato dell’isola.

Bassa Trinita, Isola de La Maddalena

Spiaggia Bassa Trinita, La Maddalena (TripAdvisor)

Sulla costa occidentale dell’Isola, più a sud della spiaggia de L’Uomo Morto, si affaccia la bella e ampia spiaggia di Bassa Trinita, vicina all’omonima Cala. La sabbia qui è bianchissima, circondata dalla vegetazione mediterranea. La spiaggia scende al mare in uno scenario suggestivo, quasi un anfiteatro naturale di sabbia, rocce, macchia mediterranea e mare azzurro. Sulla costa si aprono tre calette collegate tra loro. La zona è servita da parcheggio, bar e punti ristoro.

Cala d’Inferno, Isola de La Maddalena

Cala d’Inferno, La Maddalena (Wikicommons)

Ancora più a sud della costa occidentale di La Maddalena troviamo la famosa Cala d’Inferno. Una spettacolare baia rocciosa che regala un panorama mozzafiato sulle isole di Budelli, Razzoli e Santa Maria. La spiaggia si raggiunge percorrendo una strada sterrata in salita, che porta fino ad una terrazza panoramica sulla cala. Da qui si scende lungo il sentiero che conduce alla spiaggia

Cala Spalmatore, La Maddalena

La Maddalena, Cala Spalmatore (iStock)

Questa è una celebre e frequentata spiaggia de La Maddalena. Si affaccia sulla costa nord-orientale, in una baia chiusa dal promontorio di Punta Galera. Un luogo bellissimo e riparato dal vento, con sabbia fine e bianchissima e acqua limpida e cristallina. La zona offre anche diversi servizi turistici, come spiaggia attrezzata, approdo per imbarcazioni, bar e ristorante.

Il Costone, La Maddalena

Spiaggia Il Costone, La Maddalena (www.lamaddalenatour.it)

Più a nord, sulla stessa Baia di Spalmatore, si affaccia la spiaggia Il Costone. Anche qui troviamo una zona riparata dal vento, con un mare bellissimo e con gli i servizi della vicina spiaggia di Spalmatore, anche se Il Costone rimane più appartata. A dividere le due spiagge c’è una scogliera, sopra la quale passa la strada panoramica. Il Costone si caratterizza per la sua sabbia dorata. Sul tratto a nord la costa è rocciosa e frastagliata, con diverse calette.

Spiaggia Monti d’A Rena, La Maddalena

Un’altra bellissima e famosa spiaggia dell’isola di La Maddelena è la Spiaggia Monti d’A Rena, sulla costa nord-occidentale. Si apre su una baia, bellissima e selvaggia, circondata da alte rocce ricoperte di vegetazione mediterranea. La spiaggia si caratterizza per una montagna di sabbia bianca, da cui prende il nome. L’acqua del mare è limpidissima e cristallina. La zona è servita da parcheggio.

Cala Francese, La Maddalena

Un altro tratto stupendo della costa di La Maddalena è è quello Cala Francese, promontorio roccioso sul versante sud-occidentale dell’isola. Qui la costa frastagliata granitica forma strette e profonde insenature, molto suggestive. Nella zona si trova anche una cava di granito dismessa. Dalla cava è stato esportato granito in tutto il mondo, per realizzare opere e monumenti importanti. Una zona impervia, adatta gli sportivi.

Testa del Polpo, Giardinelli, La Maddalena

Isola della Maddalena, spiaggia Testa del Polpo (iStock)

Da non perdere nemmeno la bellissima spiaggia Testa del Polpo, che sorge sull’isoletta di Giardinelli, collegata a La Maddalena da una strada. Il nome della spiaggia viene da una grande roccia che assomiglia alla testa di un polipo. La spiaggia è caratterizzata da sabbia bianca sottile e acque azzurre. Dopo aver percorso la strada principale che porta all’isola di Giardinelli, si seguono le indicazioni per Testa del Polpo e arrivati al parcheggio, si scende alla spiaggia percorrendo un sentiero. La costa è frastagliata con numerose calette.

Cala Corsara, Isola di Spargi

Cala Corsara (Istock by Getty Images)

Una delle spiagge più famose dell’arcipelago è Cala Corsara, situata sull’isola di Spargi, a ovest di La Maddalena. Si affaccia sulla costa meridionale dell’isola è un posto magico, raggiungibile solo via mare, ma con un frequente servizio di imbarcazioni che effettuano il giro dell’arcipelago. La cala è formata da quattro spiaggette di sabbia bianchissima e sottile e mare cristallino e turchese. I fondali sono molto ambiti dai subacquei. Il nome si deve al fatto che fu un antico covo di pirati. La cala è circondata da rocce suggestive, la più famosa è la roccia della Strega, sul lato ovest.

Cala Serena, Isola di Caprera

Cala Serena, Caprera (www.lamaddalenatour.it)

Sull’isola di Caprera, collegata da un ponte a La Maddalena, si trova la bella spiaggia di Cala Serena. Si affaccia sulla costa nord-occidentale dell’isola e si tratta di una deliziosa spiaggetta dalla sabbia bianchissima, bagnata da uno stupendo mare color turchese dal fondale dolcemente digradante. La spiaggia è circondata da rocce granitiche ricoperte di vegetazione mediterranea. Un angolo di paradiso che gli americani hanno eletto a spiaggia più romantica del mondo.

Cala Garibaldi, Caprera

Cala Garibaldi, Caprera (www.lamaddalenatour.it)

Cala Andreani, Caprera

Cala Andreani, Caprera (www.lamaddalenatour.it)

Cala Brigantina, Caprera

Cala Brigantina, Caprera (www.lamaddalenatour.it)

Cala Napoletana, Caprera

Cala Napoletana, Caprera (Cannonau 72, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Spiaggia del Relitto, Caprera

Spiaggia del relitto sull’Isola di Caprera (iStock)

La Spiaggia del Relitto è una delle più famose dell’isola di Caprera, grazie alla sua sabbia bianca fine, sottilissima, bagnata da un mare trasparente e cristallino, color turchese acceso, con un fondale basso e sabbioso. La spiaggia sorge sulla costa meridionale del promontorio di Punta Rossa e si affaccia su una baia protetta, circondata dalla vegetazione mediterranea. Deve il nome alla presenza, sulla riva, del relitto di un’antica nave, abbandonata qui dopo un incendio.

Cala Coticcio e Tahiti, Caprera

Cala Coticcio, Caprera (elisalocci iStock)

Una baia meravigliosa  sull’isola di Caprera è Cala Coticcio, sulla costa orientale dell’isola. Si raggiunge via mare o percorrendo un sentiero tra le rocce. Cala Coticio è un’insenatura con un mare trasparentissimo, dai colori turchese, smeraldo e blu. Qui si affaccia una piccola spiaggia di sabbia e sassi, circondata da rocce di granito rosa, sulle quali crescono alberelli e arbusti mediterranei. Appena più a est sulla costa, superato il promontorio roccioso che chiude l’insenatura e divide in due parti la cala, si trova un’altra baia più piccola, quasi una piscina naturale, chiusa dalle rocce levigate di granito rosa, con una piccolissima spiaggia di sabbia bianca, bagnata da un mare ancora più trasparente e turchese. Questa baia più piccola è chiamata Tahiti.

Spiaggia del Pesce, Santo Stefano

Cala Santa Maria, Isola di Santa Maria

Spiaggia Rosa di Budelli

Isola Budelli, Sardegna (Luca Giudicatti, CC BY-SA 2.0,, Wikipedia)

Infine, tra le spiagge de la Maddalena non si può non citare la meravigliosa Spiaggia Rosa dell’Isola di Budelli. Anche se assolutamente vietata al pubblico, perché costituisce riserva naturale integrale, la Spiaggia Rosa di Budelli va menzionata perché è una delle più belle e particolari al mondo. Qui non si può andare, nemmeno nello specchio d’acqua antistante. Un paradiso che si vuole preservare. I visitatori possono tuttavia ammirare la spiaggia da lontano, sia da terra, raggiungendo il sentiero che porta alla spiaggia e fermandosi alla passerella che dà sull’arenile, sia dal mare, arrivando fino al confine segnato con le boe a circa 70 metri dalla riva. La Spiaggia Rosa di Budelli si affaccia sulla costa sud-orientale dell’isola, a Cala di Roto.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: