CONDIVIDI
mete low cost estate 2018
Miami (iStock)

Mete low cost estate 2018: dove andare in vacanza spendendo poco. Quello che c’è da sapere.

Partire per un bel viaggio, anche per un posto lontano, spendendo poco è il sogno di tutti. Da diversi anni le compagnie aeree low cost hanno realizzato questo sogno per i viaggi all’interno dell’Europa, consentendo a molte più persone di visitare le capitali europee più belle anche per un weekend soltanto, una opportunità un tempo riservata ai benestanti. Con i voli low cost e last minute sono arrivati anche i pacchetti vacanza all inclusive a prezzi scontati, che permettono a chiunque di trascorrere una bella vacanza a prezzi ragionevoli in un bel resort sulla spiaggia nel Mediterraneo, sul Mar Rosso, ai Caraibi o nelle isole paradisiache come Maldive, Seychelles, Capo Verde e Zanzibar, soprattutto nelle prime, destinazioni amatissime dagli italiani. Sconti e promozioni si sono estesi anche ai viaggi intercontinentali, abbattendo le tariffe dei voli per New York o Tokyo, un tempo mete quasi irraggiungibili per i comuni mortali.

Le occasioni hanno continuato a moltiplicarsi e alla fine del 2017 abbiamo assistito all’avvio della rivoluzione che avvicinerà sempre di più i continenti europeo e americano, quella dei voli low cost tra le due sponde dell’Oceano Atlantico, soprattutto tra Europa e Stati Uniti; alla faccia di tutte le restrizioni a fini di sicurezza introdotte recentemente nei viaggi verso gli Usa. Poi sono usciti anche i voli low cost per l’Asia, abbattendo definitivamente l’ultima barriera. Insomma viaggiare, anche verso posti lontani ed esotici, è diventato sempre più facile e conveniente, per la gioia dei turisti e di chi sogna di vedere il mondo.

Mete low cost estate 2018: dove andare

In vista delle imminenti vacanze estive 2018 stanno uscendo diverse offerte e promozioni di viaggio, sia per i voli che per i pacchetti vacanza tutto compreso. La formula volo + hotel è quella più popolare e la più facile da acquistare soprattutto se si è in coppia e si viaggia all’estero.

Vi abbiamo già segnalato le mete più belle dove andare in vacanza low cost a giugno e le nuove occasioni di voli low cost dall’Italia per gli Stati Uniti. Opportunità da non lasciarsi sfuggire per nulla al mondo.

Ora, un nuovo elenco di mete low cost per l’estate 2018 ce lo segnala il portale di eDreams, confermato anche dalle preferenze dei viaggiatori europei. Non tutte queste mete sono esattamente economiche, ma i costi per visitarle si sono abbassati considerevolmente, grazie soprattutto ai nuovi voli low cost intercontinentali.

Ecco dunque la classifica delle mete low cost per l’estate 2018, quelle che consentono un maggior risparmio anche nelle destinazioni esotiche. I luoghi più belli ed economici dove andare in vacanza

1. Miami

South Beach, Miami (Wikicommons)

Sembra incredibile, ma la città di Miami si piazza al primo posto della classifica di eDreams delle mete più economiche per l’estate 2018, tenendo conto del risparmio rispetto allo scorso anno. L’abbattimento dei costi in questo caso è evidente che è dovuto ai nuovi voli low cost per gli Stati Uniti. Il margine di risparmio che consente un viaggio a Miami è del -22%, con una spesa di 147 euro in meno rispetto al 2017.

2. Los Angeles

Los Angeles (iStock)

Segue al secondo posto la città di Los Angeles, meno costosa sempre grazie ai voli low cost: -15%, con un risparmio di 104 euro rispetto al 2017.

3. New York

La Statua della Libertà con Ellis Island e lo skyline di Manhattan sullo sfondo
La Statua della Libertà con Ellis Island e lo skyline di Manhattan sullo sfondo (GCShutter iStock)

In terza posizione troviamo la Grande Mela. La città di New York ha sempre più appeal per i viaggiatori europei e soprattutto italiani, grazie ai nuovi voli low cost per gli Stati Uniti. Le tarifffe di viaggio registrano un -15%, con un risparmio di 85 euro rispetto allo scorso anno.

4. Skiathos

Koukounaries beach, Skiathos (PanosKarapanagiotis, iStock)

Dopo tre città statunitensi, un’isola greca, la bellissima Skiathos, nell’arcipelago delle Sporadi Settentionali. Una meraviglia di spiagge bianche, acque cristalline e fitta macchia mediterranea, meta molto amata dai giovani per la vita notturna. Ora più accessibile. Risparmio: -15%, con 36 euro in meno rispetto al 2017).

5. Santorini

isola di santorini grecia
Santorini, Oia, Grecia (istock)

Un’altra isola greca, in quinta posizione, la più famosa e amata e forse la più bella: la spettacolare Santorini, nell’arcipelago delle Cicladi, al centro del Mar Egeo. I costi per visitare Santorini hanno fatto registrare un -12%, con un risparmio di 33 euro rispetto all’anno scorso.

6. Malta

La Valletta, Malta (iStock)

Anche Malta è nell’elenco delle mete low cost per l’estate 2018, con un abbattimento dei costi per visitarla. Una meta molto amata dagli italiani, quest’anno più conveniente, con le tariffe a -16%, e un risparmio di 23 euro rispetto al 2017.

7. Dublino

Dublino, Cattedrale di San Patrizio (Foto da Wikipedia, pubblico dominio)

La città di Dublino è un’altra meta molto amata dagli italiani, non molto economica, in realtà, ma che ora consente un risparmio sulle spese di viaggio: -8%, con 21 euro in meno rispetto al 2017.

8. Zante

La Spiaggia del Relitto di Zante (NataliaDeriabina, iStock)

Un’altra meravigliosa isola greca, la stupenda Zante o Zacinto, nell’arcipelago delle Ionie. Raggiungibile in aereo da Milano o con i traghetti in partenza dai principali porti italiani dell’Adriatico, visitare Zante permette un abbattimento delle tariffe di viaggio del -7%, con un risparmio di 16 euro rispetto al 2017.

9. Bangkok

Bangkok e il tempio Wat Arun (Thinkstock)

In fondo alla classifica troviamo la città di Bangkok, capitale della Thailandia, altra destinazione di viaggio molto amata dagli italiani. L’affascinante capitale esotica si può visitare spendendo il  -2% con un risparmio di 14 euro rispetto al 2017.

10. Roma

Roma
Roma, Fontana di Trevi (Thinkstock)

Chiude la classifica delle mete low cost per l’estate del 2018 la Città Eterna. Roma è sempre bella da vedere, in ogni stagione. Certo in estate fa abbastanza caldo, ma davanti alle sue meravigliose fontane troverete un po’ di frescura, così come nei bellissimi parchi di Villa Borghese e Villa Doria Pamphilj, tra gli altri. Si arriva a Roma con tanti mezzi e molte strade, i costi per visitarla sono scesi al -13% con un risparmio di 13 euro rispetto al 2017. Conviene approfittare.

Altri suggerimenti per le vacanze estive 2018:

A cura di Valeria Bellagamba