CONDIVIDI
da venezia a vienna
Venezia e la Laguna, viste dal treno (iStock)

Un viaggio da Venezia a Vienna, tra due favolose città romantiche per un’immersione nell’arte e nella bellezza? In treno, però, non in aereo. Un treno diretto da Venezia a Vienna, o come preferite da Vienna a Venezia, visto che la tratta è gestita dalle ferrovie austriache Öbb. Un viaggio slow, immerso nella bellezza paesaggistica tra Nord Italia e Austria. Un’esperienza da vivere.

Da Venezia a Vienna in treno

Venezia e Vienna sono due città meravigliose, con una storia antichissima e che le viste legate con la dominazione asburgica sulla Serenissima. Ora tornano ad essere unite, ma dal punto di vista turistico, un legame all’insegna della bellezza grazie ad un collegamento ferroviario diretto. Un’occasione da non perdere per chi ama entrambe le città e sogna di vedere entrambe o tornare a visitarle. Magari proprio con un bel viaggio in treno. Certo impegnativo, ma non tanto di più lungo del viaggio in aereo se consideriamo spostamenti verso l’aeroporto e check-in.

L’occasione di spostarsi in treno tra Venezia e Vienna, visitando entrambe le città, viene dalle ferrovie austriache Öbb che da alcune settimane hanno attivato il collegamento diretto in treno da Vienna a Venezia, con due treni al giorno per entrambe le direzioni.

Il primo treno parte da Vienna alle 6.25 e arriva a Venezia alle 14.05, il secondo treno parte da Vienna alle ore 12.25 con arrivo a Venezia alle 20.05.

Da Venezia il primo treno parte parte alle 9.55 e arrivo a Vienna alle 17.35; il secondo treno parte alle 15.55 con arrivo a Vienna alle 23.35.

La tratta percorsa è la linea Venezia – Udine – Villach – Vienna, attraversano il valico di Tarvisio e la Carinzia. Proprio la bellezza del paesaggio lungo la linea rende questo viaggio in treno assolutamente imperdibile, nonostante le lunghe ore trascorse a bordo. Si viaggerà comunque sul nuovo Railjet delle ferrovie austriache, treno moderno analogo al nostro Frecciarossa. Nonostante la velocità non sia esattamente la stessa. Infatti, sebbene la velocità dichiarata del treno austriaco sia di 230 km orari, in realtà il convoglio viaggia molto più lento, con una media che è addirittura inferiore agli 80 km orari, molto probabilmente anche a causa della linea.

Così per percorrere i circa 600 km che separano Vienna da Venezia occorrono 7 ore e 40 minuti. Non poco, ma che importa? Questo viaggio slow in treno tra le due meravigliose città d’arte, attraverso un paesaggio naturale incantevole regalerà emozioni uniche.

Vienna
Vienna (iStock)

Il treno, per conferire più romanticismo al tutto, si chiama “Spirit of Venezia”, un nome che dice molto sul tipo di viaggio che offre e che non è un semplice viaggio, ma una vera e propria esperienza. Del resto, fino allo scorso dicembre collegamenti diretti in treno tra Venezia e Vienna non ce n’erano, esclusi i treni-letto, e per viaggiare tra le due città occorrevano 9 ore e 20 minuti, tra cambi vari. Insomma il nuovo treno diretto tra Vienna e Venezia è una novità importante e un servizio utile anche per chi viaggia per lavoro.

Il treno “Spirit of Venezia” è un lungo convoglio con 442 posti a sedere, di cui 6 in business class, 42 in first class e 394 in economy. Nella first class ci sono sedili in pelle con ampio spazio per le gambe, inoltre cibi e bevande sono serviti al posto. In business class i sedili hanno schienale reclinabile, poggiapiedi, tavolino richiudibile, faretti orientabili e presa di corrente per ogni posto. Inoltre, ciascun treno dispone di 80 monitor informativi con cartina digitale e informazioni in tempo reale su velocità, percorso di viaggio, fermate intermedie e distanza fino alla destinazione. A bordo c’è anche il servizio ristorante con cibi tradizionali austriaci e specialità internazionali.

Per ulteriori informazioni, riportiamo il sito web delle ferrovie austriache Öbb: www.obb-italia.com

L’inaugurazione del nuovo treno “Spirit of Venezia” rientra in una nuova tendenza di viaggi in treno a lunga percorrenza, come la nuova tratta diretta da Milano a Francoforte di cui vi abbiamo già parlato.

Da Venezia a Vienna: due città tutte da scoprire

Il viaggio in treno diretto da Venezia a Vienna, renderà più facile visitare due città stupende, ricche di arte, storia, cultura, bellezze architettoniche, scorci romantici e capolavori immortali, tra alberghi di lusso e caffè storici. Luoghi dove passeggiare in un’atmosfera unica, nel cuore dell’Europa.

Qui vi segnaliamo le nostre guide con i suggerimenti per visitare le due splendide città.

Venezia

Vienna

A cura di Valeria Bellagamba