ViaggiNews

San Valentino in un giorno: cosa fare per celebrare l’amore

lunedì, 13 febbraio 2017

San Valentino. La festa degli innamorati è ormai arrivata, manca davvero pochissimo e se siete nel panico perché dovete ancora decidere dove andare e dove portare la persona amata, ecco che noi di ViaggiNews vi veniamo incontro con alcuni suggerimenti partici e molto romantici. Per i ritardatari che vogliono stupire la propria compagna o il proprio compagno ecco cinque proposte che fanno al caso vostro.

San Valentino last minute: dove andare

Ecco cinque idee last minute per trascorrere il vostro San Valentino.

Neve

Monte Lussari, Tarvisio (Kaloyan Raev, CC BY 2.0, Wikicommons)

Siamo ancora in inverno e se avete una giornata libera potete trascorrerla insieme alla persona amata sulla neve. Una bella sciata insieme con fine giornata di relax in una bella spa o una ciaspolata in un bosco da favola sono le idee romantiche per il vostro San Valentino. Tra le mete consigliate vi segnaliamo una tappa fino allo splendido borgo di Monte Lussari vicino a Tarvisio, in Friuli Venezia Giulia. Rimanendo in regione, più a sud, vicino Pordenone, troviamo lo Spirit Igloo Village, dove trascorrere una romantica notte dormendo in un igloo. Un altro luogo romantico dove dormire è l’hotel di ghiaccio e di neve di Livigno. In Centro Italia, segnaliamo il pittoresco borgo di Pescocostanzo, sciistica in provincia dell’Aquila, sull’altopiano dell’Alta Val di Sangro, indicato come una delle 10 mete ideali in Europa dove trascorrere le vacanze di Natale, è ideale anche a San Valentino. Infine, in Lombardia, non lontano da Bergamo, potete salire verso le Alpi Orobie, dove trovare tanti deliziosi paesini e stazioni sciistiche dove sciare low cost, come a Colere.

Terme

Bormio (Wikipedia Commons)

Le terme offrono moltissimo per una romantica giornata di relax con la persona amata. Quelle che più consigliamo in inverno, per la bellezza del paesaggio circostante e l’ampia scelta dei servizi, sono quelle di Bormio. Oltre alla spa e i servizi a pagamento, è possibile accedere alla storica vasca dei Bagni Vecchi pagando una piccola quota di ingresso. Una meta classica e sempre valida sono le terme di Saturnia, le terme libere più belle e famose d’Italia, dove i Bagni alle cascate del Molino sono gratuiti. Altre terme che consigliamo, non lontane da Roma, sono le terme dei Papi di Viterbo, con una grande vasca di acqua calda aperta tutto l’anno. In provincia di Livorno, invece, potete andare alle belle terme del Calidario, un’altra meta termale ideale in inverno.

Mare

Via dell’Amore, Le Cinque Terre (di Daviboz. CC BY-SA 3.0 Wikipedia)

Una meta molto romantica per San Valentino è sicuramente quella del mare in inverno. Spiagge e coste rocciose regalano scenari magnifici e una passeggiata mano nella mano lungo la riva vi regalerà un momento davvero speciale, così come affacciarsi su una terrazza panoramica. Per la festa degli innamorati consigliamo consigliamo il top del top, la Via dell’Amore alle Cinque Terre, il sentiero a ridosso della costa rocciosa che collega Rio Maggiore a Manarola. Tra le altre località di mare facilmente raggiungibili segnaliamo il Circeo, non lontano da Roma, con il suo litorale selvaggio e le grandi spiagge, le più belle del Lazio, dove passeggiare in tranquillità. Un’altra località suggestiva è la Riviera del Conero, a sud di Ancona, sull’Adriatico, con baie e calette e la litoranea con spettacolare vista a picco sul mare e sulla spiaggia di Mezzavalle. Da non perdere, poi, la Costiera Amalfitana e i suoi meravigliosi borghi sul mare, prendetevi del tempo per percorrere la SS 163 Amalfitana, una delle strade più panoramiche del mondo, con una vista eccezionale sul mare e sulle casette abbarbicate lungo la costa.

Stelle

Un romantico San Valentino sotto le stelle? Perché no? Le previsioni meteorologiche danno bel tempo, con schiarite soprattutto notturne. Invece di trascorrere la serata in un locale super affollato e poco romantico, preparatevi una bella cenetta a sacco con bevande calde nel thermos, portate con voi delle coperte e osate andare all’aperto. Tanti sono i luoghi in Italia dove ammirare il cielo stellato. Se siete in montagna, vi consigliamo la Val d’Ega, in Alto Adige, qui tra i comuni di Collepietra e San Valentino in Campo, guarda caso, trovate il Astrovillaggio d’Europa con dei punti di osservazione eccezionali. Meta consigliata per le stelle cadenti di San Lorenzo, va bene anche in inverno. La zona si trova alcuni chilometri sopra il Lago di Carezza, meraviglia delle Dolomiti e luogo imperdibile del Trentino Alto Adige. Se siete invece in campagna, vi consigliamo di salire ai borghi di Colle Val d’Elsa e San Gimignano, sopratutto quest’ultimo luogo da vedere assolutamente in Toscana. Se siete al mare, invece, salite sul promontorio del Gargano fino alla Foresta Umbra, o affacciatevi in una terrazza di Vieste e Pugnochiuso dove c’è poco inquinamento luminoso. Se siete in città, invece, potete fare tappa all’Osservatorio astronomico di Brera, a Milano, all’Osservatorio astronomico di Capodimonte a Napoli oppure, vicino Viterbo, all’Osservatorio astronomico di Soriano nel Cimino. In queste ultime due strutture si organizzano eventi speciali per San Valentino.

Ristoranti

Ristorante La pergola, Roma (Sito web)

Infine non potevamo non citare i ristoranti. Se proprio non potete fare a meno della classica cenetta di San Valentino, ecco alcuni posti romantici dove trascorrere una serata speciale. Forse siete ancora in tempo per prenotare. A Roma, consigliamo il celebre ristorante La Pergola, sulla terrazza del lussuoso hotel Rome Cavalieri, soprattutto per la sua spettacolare vista sulla capitale, oltre che per il cibo di altissimo livello. A Venezia, se cercate un posto romantico e bellissimo, tra i tanti locali caratteristici segnaliamo la Terrazza Danieli, ristorante dell’omonimo hotel di lusso con una vista mozzafiato sulla Laguna. A Milano ci sono i classici locali sui Navigli, zona romantica della città, oppure potete andare alla scoperta dei locali nella nuova zona trend della città, il quartiere Isola, qui trovate ad esempio il Ratanà, all’interno di un vecchio magazzino ferroviario. A Torino, invece, consigliamo il ristorante Del Cambio, frequentato da Cavour. Anche a Firenze trovate una vastissima scelta di locali, dalla prestigiosa Enoteca Pinchiorri, tra i migliori ristoranti d’Italia, ai locali più abbordabili ma deliziosi.

Terrazza Danieli. Venezia

Tags:

Altri Articoli Interessanti: