Viaggi in Corea del Sud: cade l’obbligo di tampone prima della partenza

Le ultime novità da conoscere sui viaggi in Corea del Sud: cade l’obbligo di tampone prima della partenza. Tutte le informazioni utili.

Tra gli allentamenti delle restrizioni sanitarie di viaggio per la prevenzione dei contagi da Covid-19, arrivano delle novità importanti dalla Corea del Sud.

viaggi corea sud tampone
Viaggi in Corea del Sud: cade l’obbligo di tampone prima della partenza (Adobe Stock)

La novità è l’eliminazione dell’obbligo di tampone negativo prima di partire per la Corea del Sud. Una semplificazione delle regole di ingresso nel Paese asiatico renderà molto più semplici i viaggi.

L’obbligo è decade oggi, sabato 3 settembre. Ecco tutto quello che bisogna sapere in dettaglio.

Viaggi in Corea del Sud: cade l’obbligo di tampone prima della partenza

Niente più test Covid con risultato negativo per entrare in Corea del Sud. Da sabato 3 settembre, il Paese ha eliminato l’obbligo di presentare un tampone antigenico o molecolare PCR con esito negativo da effettuare prima della partenza per la Corea.

Si tratta di una semplificazione importante delle regole di viaggio, che sicuramente faciliterà i viaggi in Corea del Sud. Va precisato, tuttavia, che non si tratta della fine dei test anti-Covid.

Infatti, resta ancora in vigore l’obbligo di sottoporsi a tampone molecolare PCR entro 24 ore dall’ingresso in Corea. Il test è a spese proprie del viaggiatore. I visitatori di breve periodo posso sottoporsi al test direttamente all’aeroporto di Seoul Incheon.

Per informazioni di viaggio aggiornate sulla Corea del Sud rimandiamo alla pagina del Paese sul portale Viaggiare Sicuri: www.viaggiaresicuri.it/find-country/country/KOR

Le regole negli altri Paesi

L’eliminazione dell’obbligo di tampone prima della partenza per la Corea del Sud è solo uno dei tanti casi di recente allentamento o eliminazione di restrizioni sanitarie di viaggio in vari Paesi.

Tra gli ultimi casi, ricordiamo il Giappone che, come la Corea, ha deciso di eliminare il tampone molecolare negativo per i viaggiatori prima della partenza.

Anche Barbados ha semplificato le sue regole di ingresso, permettendo l’arrivo sul suo territorio anche di viaggiatori non vaccinati, purché con tampone negativo prima della partenza.

Invece, le Isole Cayman hanno fatto una scelta più radicale, con l‘eliminazione di tutte le restrizioni sanitarie di viaggio.

viaggi corea sud tampone
Tempio di Busan, Corea del Sud (iStock)