I 3+1 luoghi dove trovare il fresco in Toscana

Per sfuggire dal caldo, vi proponiamo i 3+1 luoghi dove trovare il fresco in Toscana questa estate. Tutte le informazioni utili.

Il gran caldo di questa estate ci ha messo duramente alla prova obbligandoci a prendere decise contromisure, ma soprattutto a scappare dalle città dove le temperature sono torride e l’afa opprimente. Se vi trovate in Toscana, qui abbiamo alcuni consigli per voi sui luoghi ideali per trovare il fresco.

3+1 luoghi fresco toscana
I 3+1 luoghi dove trovare il fresco in Toscana (Cascata nella Riserva di Vallombrosa (Adobe Stock)

Vi abbiamo già consigliato diversi luoghi in diverse regioni dove trovare un po’ di sollievo dalle temperature torride. Dalle foreste alle coste, dalla montagna fino ai borghi, ogni regione italiana offre posti bellissimi dove scappare, dalla folla oltre che dal caldo.

Ecco dove andare nella bellissima Toscana. Prima, però, vi ricordiamo alcuni dei nostri consigli su dove trovare il fresco nelle altre regioni, come le Marche e la Puglia.

I 3+1 luoghi dove trovare il fresco in Toscana

Una regione grande e ricchissima di bellezze paesaggistiche come la Toscana, tra aree naturali e città d’arte, ha un’offerta sconfinata di luoghi bellissimi da vistare. Per le città e i borghi di mura storiche ed edifici in pietra è meglio rimandare la visita alla fine dell’estate o direttamente all’autunno.

Qui, invece, vi portiamo alla scoperta dei 3+1 luoghi dove trovare il fresco in questa bellissima regione. Con una prevalenza per le aree naturali.

Vallombrosa

3+1 luoghi fresco toscana
Foresta di Vallombrosa (Adobe Stock)

A poco meno di un’ora di strada da Firenze, potete scappare dalla capitale del Rinascimento, bellissima ma torrida in estate, recandovi foresta e riserva naturale di Vallombrosa. Un nome che dice tutto. Nel territorio del comune di Reggello, ai piedi della montagna del Partomagno si estende questa foresta che è anche Riserva Naturale Statale Biogenetica.

Qui, a circa mille metri di altitudine, lontano da pianure e città afose, troverete ampi e fitti boschi dove passeggiare e, finalmente, respirare. Da non perdere l’Abbazia di Villaombrosa, con il laghetto all’ingresso, e le vicine Cascate del fosso delle Bruciate con la Cappella di San Torello.

Golfo di Baratti

Golfo di Baratti (Adobe Stock)

Se proprio non riuscite a rinunciare al mare, consigliamo una località ventilata e non troppo afosa, possibilmente con pineta sulla spiaggia. Il suggestivo Golfo di Baratti può fare al caso vostro. Siamo a nord del promontorio di Piombino, all’estremità meridionale della Costa degli Etruschi e sotto i resti dell’antica città di Populonia. Il golfo offre una lunga spiaggia sabbiosa e libera, ombreggiata da alti pini secolari. Quando fa troppo caldo potete trovare rifugio sotto la pineta. Non mancate di visitare le vicine aree archeologiche.

Santa Fiora

santa fiora
Santa Fiora (Adobe Stock)

Se invece siete degli irriducibili amanti dei borghi storici e non volete rinunciarvi nemmeno in estate, tra i 3+1 luoghi dove trovare il fresco in Toscana, consigliamo il delizioso borgo di Santa Fiora. Si tratta di un pittoresco borgo sull’acqua che sorge a 687 metri di quota, nella zona del Monte Amiata. Qui trovate la grande vasca della Peschiera di Santa Fiora, circondata dalle storiche case in pietra e con la vicina chiesa della Madonna della Neve. Da visitare gli edifici storici del borgo. Mentre fuori dal centro abitato trovate tanti sentieri per escursioni nei boschi, sull’Amiata e nella vicina Riserva Naturale del Pigelleto.

Camaldoli

3+1 luoghi fresco toscana
Foreste Casentinesi a Camaldoli (Adobe Stock)

Infine, l’ultimo luogo che vi consigliamo per trovare il fresco in Toscana è Camaldoli, nel cuore delle spettacolari Foreste Casentinesi. Qui, non lontano dal confine con la Romagna, trovate la meraviglia delle bellezze naturali e della spiritualità che si uniscono in un connubio suggestivo. Camaldoli, infatti, è la località del comune di Poppi, in provincia di Arezzo, che ospita gli omonimi eremo e monastero.

Il Monastero di Camaldoli sorge in una stretta valle e, accanto agli edifici religiosi e a un Museo ornitologico, ospita anche una foresteria per pellegrini e turisti. Si trova a 818 metri di altitudine. Mentre, più in alto sulla montagna, a 1.100 metri di quota sorge il famoso Eremo di Camaldoli. Tutto in torno i boschi rinfrescanti del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

3+1 luoghi fresco toscana
Eremo di Camaldoli (Adobe Stock)