Posti più belli dove fare il bagno nel Lazio: mare e spiagge da sogno

Quali sono le spiagge più belle e dove si trova il mare più bello del Lazio. Dove andare per fare il bagno in un’acqua cristallina

mare bello lazio
Questo è il mare dell’isola di Palmarola. Ecco dove si trova il mare più bello del Lazio

Il Lazio ha una costa che si estende per più di 360 km, splendide isole, innumerevoli borghi e paesi affacciati sul mare, tantissime spiagge, innumerevoli laghi e in alcuni tratti un’acqua davvero da sogno. Eppure quando si tratta di dire ‘dove andare a fare il bagno‘ o si parla di ‘mare bello’ il Lazio viene sempre bistrattato.

Un po’ a ragione – larghi tratti del litorale laziale non sono affatto eccezionali, anzi – eppure nel Lazio ci sono spiagge meravigliose e un mare incantevole da fare invidia a posti più blasonati. Possibile? Sì! Ecco 5 posti dove andare per innamorarsi del mare del Lazio.

Il mare più bello del Lazio: dove andare

Per trovare il mare più bello del Lazio dovete andare a Nord o a Sud di Roma, oppure prendere un aliscafo o un traghetto e raggiungere le isole Ponziane. Il tratto di mare più vicino a Roma da Torvajanica a Ostia e da Fiumicino a Fregene e Ladispoli non spicca certo per la bellezza del suo mare.

Le dune – quando ci sono – gli stabilimenti, la brezza marina e la vicinanza con la città rendono certamente invitante una giornata da queste parti. Ma se cercate acqua cristallina dove allontanarvi un po’ di più dalla Capitale.

Potete anche andare nell’entroterra e scegliere di andare in un lago. Il Lazio infatti ne ha molti e alcuni oltre ad essere balneabili sono posti meravigliosi.

Quando l’afa diventa insopportabile e volete andare a fare un bagno, ecco i nove posti con il mare più bello del Lazio.

  • Ponza e Palmarola
  • Gaeta
  • Sperlonga
  • Circeo
  • Sabaudia
  • Torre Astura
  • Bagni Santo Agostino
  • Trevignano
  • Laghetto San Benedetto

Isole Ponziane: il mare più bello del Lazio

mare bello nel lazio
Chiaia di Luna la spiaggia più famosa di Ponza

Se volete un mare da sogno, un posto meraviglioso, un’acqua strepitosa dovete andare sulle isole Ponziane. Ponza, Ventotene e Palmarola hanno il mare più bello del Lazio. Hanno conquistato le 4 Vele del Touring Club e un bagno in quest’acqua non vi farà invidiare nemmeno le Maldive.

Arrivarci è semplicissimo: i traghetti per le isole partono da Terracina, Sabaudia e nel periodo estivo anche da Anzio. Dopo 40 minuti di navigazione siete a Ponza.

Chiaia di Luna la più famosa spiaggia di Ponza la potete vedere solo dall’alto perché chiusa, ma ci sono altre spiagge che vi attendono come Frontone e Cala Feola. A Palmarola le spettacolari spiaggia delle Grottelle, di Vricci o Cala del Porto.

Gaeta, la spiaggia che vale tutta la fatica

spiagge belle lazio
La spiaggia dell’Arenauta a Gaeta

Siamo nel basso Lazio quasi al confine con la Campania e il bel borgo di Gaeta offre molte spiagge bellissime premiare Bandiera blu (Arenauta, Ariana, Sant’Agostino, Serapo) e un mare molto pulito, e anche una delle spiagge in assoluto più belle del Lazio: la spiaggia dei 300 gradini.

Per raggiungere questa spiaggia bisogna per l’appunto scendere 300 gradini una fatica non indifferente al ritorno ma che ne vale la pena. Vi troverete in un ambiente di natura rigogliosa, poco frequentato anche in agosto – le scale mettono pensiero a molti! – e con un’acqua spettacolare e trasparente!

Sperlonga, borgo incantevole e spiaggia da sogno

mare bello nel lazio
Sperlonga vanta spiagge bellissime e un mare da sogno

In provincia di Latina si trova Sperlonga uno dei borghi più belli d’Italia che vanta alcune delle spiagge più belle non solo del Lazio, ma d’Italia. Non è facile infatti trovare un sito archeologico a ridosso della spiaggia con un mare pulitissimo e dai colori che variano dal turchese all’azzurro.

E’ la spiaggia di Tiberio dove oltre ai resti della Villa dell’imperatore Romano si susseguono grotte e insenature. Meravigliosa anche la spiaggia dell’Angolo sulla costa di Levante: vanta uno dei mari più ricchi di specie marine. Mare bellissimo anche sulla spiaggia di Itri chiusa fra le rocce e con un’acqua trasparente.

Circeo, mare smeraldo alle Batterie

dove fare il bagno nel lazio
Le Batterie al Circeo: mare splendido

Il Circeo è un grande Parco e il suo promontorio disegna la costa Laziale. Subito prima si trova la località di San Felice Circeo, con la sua bella piazzetta, i suoi vicoli e le sue bellissime spiagge.

Ma il mare più spettacolare lo trovate proprio ai piedi del monte. Qui si trovano grotte bellissime, non sempre facilmente accessibili, non adatte ai bambini e con un mare ricchissimo di fauna. La Grotta della Maga Circe, la grande Grotta delle Capre e la grotta azzurra sono indubbiamente le più belle.

Ci sono poi le cosiddette ‘Batterie‘ un tratto di costa frastagliato fra scogli e piccole calette di ciottoli. Un posto non troppo agevole, ma bagnato da un mare non solo cristallino e dalla particolare colazione smeraldo.

Sabaudia, fare il bagno con le bufale

spiagge belle nel lazio
La bellissima spiaggia della Bufalara a Sabaudia

Il tratto sud della costa del Lazio è un susseguirsi di spiagge bellissime. Superato il Circeo si arriva a Sabaudia cittadina sorta con la bonifica dell’Agro Pontino, una delle località più note per il suo spettacolare mare.

Uno dei posti più belli dove fare il bagno è alla Spiaggia della Bufalara. Questo lungo arenile si trova dopo il lungomare, superata la spiaggia ben più frequentata di Torre Paola e si estende fino a Latina ancora all’interno del Parco Nazionale del Circeo.

Più si cammina lungo la spiaggia della Bufalara più ci si troverà in un ambiente completamente naturale, dove non c’è la mano dell’uomo. Macchia mediterranea e un mare limpidissimo su una spiaggia dorata. Uniche assidue frequentatrici di queste spiagge sono le bufale.

Torre Astura, la spiaggia incantata

mare bello vicino roma
Torre Astura il mare più bello vicino Roma

Salendo verso nord ci si avvicina a Roma e si trovano due località molto amate dai romani: Anzio e Nettuno. Anzio vanta la spiaggia della Villa di Nerone e la spiaggia della Riserva Naturale di Tor Caldara. Il mare è bello, ma se volete qualcosa di spettacolare bisogna tornare verso sud nel comune di Nettuno a Torre Astura.

Questa spiaggia si raggiunge con una lunga passeggiata all’interno di una pineta e di tratti di macchia mediterranea, si trova compresa in un territorio militare e l’accesso è consentito solo in estate.

Una volta giunti sulla spiaggia ci si trova in un luogo incantato e fuori dal tempo. Una torre di avvistamento medioevale e resti archeologici dell’antica villa di Cicerone e una natura incontaminata. Lo sguardo poi si perde fino al promontorio del Circeo.

Bagni Sant’Agostino, il mare più bello del Lazio nord

acqua pulita lazio
Il litorale di Tarquinia: macchia mediterranea e acqua pulita

Sul litorale a nord di Roma i tratti di costa più belli e soprattutto l’acqua più pulita la troviamo più nella provincia di Viterbo a ridosso del confine con la Toscana. Una delle spiagge migliori e il mare più bello è quello della spiaggia dei Bagni Sant’Agostino a Tarquinia superata Civitavecchia.

Questo arenile vicino alla Riserva Naturale Salina si estende per circa 2 km ed offre un paesaggio di macchia mediterranea, spiaggia dorata e un mare azzurro con un’acqua particolarmente limpida. E’ un arenile attrezzato e molto apprezzato dalle famiglie per i fondali bassi e l’acqua cristallina.

Trevignano, il borgo incantevole con l’acqua cristallina

dove fare il bagno nel lazio laghi
Le spiagge di Trevignano

Il Lazio ha molti laghi balneabili che offrono spiagge e stabilimenti in ambienti naturali bellissimi: come il Lago di Vico, di Bolsena, il Lago di Castel Gandolfo, Nemi, il lago di Martignano con la sua riserva naturale e il Lago di Bracciano.

Sul Lago di Bracciano si affacciano tre località: Bracciano con il suo bel castello, Anguillara pittoresca con la sua chiesetta di San Francesco da cui si domina il panorama, e il piccolo borgo di Trevignano.

L’acqua è bella su tutte le sponde del lago, ma quella di Trevignano spicca per la sua limpidezza e il contesto incantevole in cui sono inserite le sue spiagge.

Laghetto di San Benedetto, il posto fatato

dove far eil bagno nei laghi del lazio
Il laghetto di San Benedetto a Subiaco: si può fare il bagno

Fra i tanti specchi d’acqua che ci sono nel Lazio ce n’è uno che si trova a ridosso del Monastero di San Benedetto a Subiaco, immerso nella natura. E’ il laghetto di San Benedetto. Per arrivarci bisogna fare una agevole passeggiata fra i boschi e mentre si cammina tutto di un tratto ci si trova in un posto che sembra fatato.

Un laghetto di acqua cristallina circondato da alberi dove si può fare il bagno. I riflessi dell’acqua variano dallo smeraldo all’azzurro ed è uno dei posti più rinfrescanti nelle calde giornate estive.

Anche il Lazio dunque ha le sue spiagge da sogno e posti bellissimi dove andare a fare il bagno. Il mare più bello del Lazio e i laghi del Lazio: i luoghi da tenere a mente nelle caldi estate.

 

 

 

 

 

Previous articleVacanze Green contro il Covid-19: il Trentino meta top del 2021
Next articlePerché andare in vacanza in Puglia: 10 motivi per partire subito
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.