Controlli Coronavirus | festa in piscina a Lecce in piena quarantena | VIDEO

festa in piscina controlli Coronavirus
Controlli Coronavirus festa in piscina scoperta in provincia di Lecce Foto dal web

Una festa in piscina scoperta grazie alle immagini social. I controlli Coronavirus non vengono svolti soltanto dalle forze dell’ordine. Anche i segugi come Selvaggia Lucarelli stanno contribuendo infatti a far venire alla luce le malefatte di alcuni intemperanti incivili irrispettosi delle leggi.

LEGGI ANCHE –> Controlli Coronavirus | corre dal papà che sta morendo | multato

La giornalista e blogger parla apertamente sui propri profili social di un party andato in scena a Poggiardo, località della provincia di Lecce. Si tratta di una festa in piscina che ha visto la presenza di diversi partecipanti, incuranti dell’emergenza sanitaria che vige in Italia. E delle relative regole di distanziamento sociale da rispettare.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Si finge infermiere poi si filma per vantarsi | viene scoperto così | VIDEO

Festa in piscina, nel bel mezzo dell’emergenza sanitaria: carabinieri al lavoro sulle immagini social

Selvaggia Lucarelli scrive quanto segue, usando il suo solito taglio sarcastico. “Non ci facciamo mancare niente. Feste in piscina a Lecce, grigliate a Riccione, il cattivo ragazzo del quartiere che sfida le forze dell’ordine. Tutto da condividere sui social, ovviamente eh. Geniale. (a chi lo chiede no, non sono conviventi, la piscina è a Poggiardo, alcuni invitati sono di Maglie e le storie sono state postate da più presenti)”. Le immagini da lei postate sono ora al vaglio dei carabinieri, al lavoro per identificare chi ha preso parte a questa festa in piscina. I controlli Coronavirus hanno portato all’emergere di altre controverse situazioni. Molto gettonate le feste in terrazza, andate in scena a Sassari, Palermo, Padova e Milano in diverse circostanze. Proprio a Padova poi qualche settimana fa in tantissimi avevano affollato un mercato rionale.

LEGGI ANCHE –> Controlli Coronavirus | era stato dal barbiere | multati entrambi