Bisceglie, controlli in elicottero: fuggono dal pranzo sul terrazzo

L’emergenza Coronavirus non arresta i continui assembramenti che si vengono a ricreare nelle varie località italiane: a Bisceglie un nuovo episodio

Bisceglie terrazzo

I furbi non hanno la meglio durante questo periodo di emergenza Coronavirus. Chi pensa di aggirare ancora i divieti, verrà sorpreso anche sul terrazzo di casa. Così è avvenuto a Bisceglie quando, grazie ai controlli in elicotteri, i carabinieri hanno scoperto cinque persone che pranzavano insieme sul tetto di un palazzo di Bisceglie. Alla vista dell’elicottero sono fuggiti via, ma attualmente ci sono indagini in corso per l’identificazione delle cinque persone. Secondo le prime indiscrezioni sembra che non appartenessero allo stesso nucleo familiare; inoltre, non avrebbero neanche una motivazione ben valida per pranzare insieme.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus: sorpreso lontano da casa, colleziona 7 multe in pochi giorni

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bisceglie, controlli a tappeto in città

Durante Pasqua e Pasquetta ci saranno ancora costantemente controlli in elicottero e dai droni. Proprio grazie a questo lavoro gli investigatori hanno potuto scovare i vari assembramenti sui terrazzi condominiali che sono stati organizzati in città. Inoltre, i carabinieri hanno continuato a controllare le strade che portano al mare così come la statale 16 e le provinciali 170 e 231. Infine, sono state eseguite anche diverse multe per violazione del Codice della strada con numerose segnalazioni dei cittadini ai carabinieri.

Bisceglie terrazzo