Coronavirus in Italia: i Paesi europei che ci hanno chiuso i confini

0
6

Coronavirus in Italia: i Paesi europei che hanno chiuso i confini nei nostri confronti. Cosa bisogna sapere.

coronavirus italia paesi europei
Confine tra Italia e Austria al Passo Resia (iStock)

A causa dell’emergenza per l’epidemia di Coronavirus, Covid-19, e dopo l’introduzione delle nuove misure restrittive da parte del governo, che hanno istituito tutta Italia “zona protetta”, gli altri Paesi europei prendono misure per difendersi dai contagi dall’Italia. Chiuse le frontiere agli italiani e sospesi i collegamenti marittimi e aerei.

Leggi anche –> Maldive chiuse agli italiani a causa del coronavirus

Coronavirus in Italia: i Paesi europei che ci hanno chiuso i confini

Dopo le limitazioni e i controlli applicati ai viaggi degli italiani in alcuni Paesi europei, arrivano ulteriori restrizioni con la chiusura delle frontiere agli italiani da parte dei Paesi vicini e la sospensione dei collegamenti aerei e marittimi da parte di altri.

Il primo Paese a chiudere le frontiere nei confronti dell’Italia è l’Austria. Il cancelliere Sebastian Kurz ha annunciato lo stop agli ingressi di Italiani in territorio austriaco e ha aggiunto che gli austriaci che al momento si trovano in Italia verranno riportati in patria, dove dovranno restare due settimane in isolamento (quarantena). Un provvedimento, ha spiegato il cancelliere, concordato con l’Italia. Un punto che tuttavia non è chiaro, perché la chiusura delle frontiere sarebbe stata semplicemente notificata all’ambasciatore italiano a Vienna a decisione già presa, dunque non concordata.

Leggi anche –> Emergenza Coronavirus: Ryanair sospende tutti i voli da e per l’Italia

Il ministro degli Esteri austriaco ha poi invitato i suoi concittadini presenti in Italia a rientrare in Austria. Gli altri austriaci sono stati avvisati di non mettersi in viaggio per l’Italia, dove non è consentito entrare a seguito dell’ultimo decreto del Presidente del Consiglio. L’Italia, infatti, è chiusa: non è consentito uscire né entrare sul territorio nazionale.

Inoltre, l’Austria ha sospeso anche tutti i voli di linea per  l’Italia, Mentre in serata dovrebbe essere firmato il decreto che bloccherà anche il traffico su strada e ferrovia, tranne per gli austriaci che rientrano. I confini tra Italia e Austria ancora sono aperti, ma già da alcuni giorni sono in atto i controlli sanitari a campione, che verranno intensificati. A seguito della chiusura delle frontiere, gli italiani potranno entrare in Austria solo per motivi di urgenza e con il certificato medico.

Anche la Slovenia, altro Paese confinante con il nostro, ha deciso la chiusura della frontiera con l’Italia per l’emergenza coronavirus. Una decisione che segue quella dell’Austria.

La Germania, invece, non ha ancora chiuso i collegamenti con l’Italia. Il governo tedesco si è limitato a sconsigliare ai suoi concittadini i viaggi in tutta Italia. Mentre finora erano sconsigliate solo le zone rosse del Nord Italia.

La Spagna ha sospeso tutti i voli diretti in arrivo dall’Italia, dalle ore 23.59 di martedì 10 marzo fino al 25 marzo. Il provvedimento al momento non comprende i voli dalla Spagna all’Italia, pertanto si consiglia di verificare con la compagnia o l’agenzia di viaggio l’operatività del volo prenotato per il rientro. Come comunica il portale Viaggiare Sicuri.

Anche Malta ha sospeso i collegamenti con l’Italia, sia aerei che marittimi. Di conseguenza, sono sospesi tutti i voli e i permessi di attracco per le navi da crociera provenienti dall’Italia. Per rimpatriare gli italiani presenti sull’isola, sono stati organizzati un volo charter da La Valletta a Roma e una corsa straordinaria di catamarano fra Malta e Pozzallo. Dalla notte di oggi Malta ha vietato il traffico passeggeri con l’Italia, via aerea e via mare, per qualsiasi motivo.

Il governo del Regno Unito ha sconsigliato ai britannici tutti i viaggi in Italia se non per motivi di estrema necessità. Mentre deve osservare l’auto-isolamento in quarantena chiunque arrivi nel Regno Unito dall’Italia, anche in assenza di sintomi. La compagnia aerea British Airways ha annunciato lo stop di tutti i voli da e per l’Italia.

Leggi anche –> Coronavirus: voli cancellati con l’Italia e i Paesi con restrizioni

Vienna (iStock)