Home News Nuovo allenatore Juve: arriva Sarri se sfuma la trattativa con Guardiola

Nuovo allenatore Juve: arriva Sarri se sfuma la trattativa con Guardiola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:06
CONDIVIDI
Sarri solo se sfuma la trattativa con Guardiola
(Getty Images)

Il nuovo allenatore della Juventus potrebbe essere Maurizio Sarri, ma secondo recenti rumors la dirigenza starebbe cercando di convincere Guardiola.

In seguito all’annuncio dell’addio di Massimiliano Allegri in queste settimane si è cercato di capire chi possa essere il sostituto. I nomi fatti in queste settimane sono stati tanti: dal possibile arrivo di un giovane di talento come Mauricio Pochettino si è passati alla clamorosa ipotesi di Josè Mourinho fino ad arrivare a quella che condurrebbe a Simone Inzaghi. I rumor più pressanti, però, sono stati quelli sull’approdo di Maurizio Sarri e su quello di Pep Guardiola.

Il tecnico del Chelsea appare il candidato più probabile a ricoprire il ruolo (a lui è interessata la Roma che lo mette come prima scelta): Sarri è inviso alla proprietà ed avrebbe problemi anche con tifosi e ambiente. Le tensioni tra il tecnico toscano e l’ambiente londinese hanno portato ad ipotizzare che Abramovich abbia deciso di esonerarlo ancor prima della finale (vinta) di Europa League. Ieri inoltre Andrea Agnelli è volato a Baku per seguire la finale dagli spalti e potrebbe essersi incontrato con Sarri dopo il trionfo del suo Chelsea.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nuovo allenatore Juventus: Sarri solo se sfuma Guardiola

In queste ore è emersa l’indiscrezione secondo cui Sarri diverrebbe il nuovo allenatore della Juventus solo se la dirigenza bianconera non riuscisse ad arrivare a Guardiola. Il tecnico catalano è stato accostato più volte alla panchina bianconera, ma in diverse interviste questo ha negato di aver avuto contatti con la società torinese. Nonostante le smentite, l’esperto di mercato Antonio Milone si è detto sicuro che la Juve sarebbe pronta ad offrire a Pep un contratto da 24 milioni di euro a stagione, offerta sulla quale starebbe riflettendo.

L’ipotesi di Milone è confermata da varie indiscrezioni che sono state riportate sul web dove si dice che il City avrebbe in mano Mauricio Pochettino e che starebbe attendendo la finale di Champions League per annunciarne l’ingaggio. Se queste voci dovessero risultare veritiere, la squadra inglese avrebbe già dato il via libera a Guardiola che potrebbe essere annunciato già lunedì 4 giugno.