CONDIVIDI
15 spiagge più belle italia
La spiaggia delle Due Sorelle, Sirolo, Riviera del Conero (iStock)

Le 15 spiagge più belle d’Italia per l’estate 2019. La classifica di Skyscanner.

Come ogni anno, anche quest’anno in vista dell’estate è uscita la classifica del portale di viaggi Skyscanner sulle 15 spiagge più belle d’Italia dove andare in vacanza. Una carrellata di meraviglie da segnare in agenda per i prossimi viaggi.

Da Nord a Sud della Penisola, dalla montagna al mare, Skyscanner svela le 15 Spiagge più belle d’Italia del 2019, un appuntamento giunto alla sesta edizione. Tra le spiagge premiate trovate non solo calette e insenature bagnate da acque color turchese e smeraldo, ma, per la prima volta, anche le piccole spiagge di lago, luoghi incantevoli per prendere il sole e fare il bagno.

Skyscanner, inoltre, invita i suoi lettori a segnalare le loro spiagge preferite, condividendole sui canali social del portale di viaggi (Facebook, Instagram e Twitter), con l’hashtag: #spiaggedelcuore. L’anno prossimo nella classifica delle spiagge più belle d’Italia potrebbe esserci la vostra preferita.

Le 15 spiagge più belle d’Italia 2019

È stata appena pubblicata la classifica di Skyscanner sulle 15 spiagge più belle d’Italia 2019. L’elenco viene proposto ogni anno in primavera per segnalare ai viaggiatori le spiagge imperdibili dove andare in vacanza d’estate. Una rassegna che si rinnova ogni anno, anche in base alle segnalazioni degli utenti del portale.

Skyscanner è un portale specializzato nella ricerca di viaggi e voli low cost.

Come la classifica su borghi e paesi, anche quella sulle spiagge d’Italia è diventata ormai un appuntamento tradizionale e irrinunciabile in vista dell’estate, per scegliere la propria destinazione di vacanza. Consigli preziosi e segnalazioni utili per tutti i viaggiatori, alla scoperta delle innumerevoli meraviglie del Bel Paese. Ecco le spiagge italiane premiate nel 2019.

1. Spiaggia delle Due Sorelle, Sirolo (AN). Riviera del Conero. Marche

Spiaggia delle Due Sorelle, Sirolo, Conero ( anzeletti, iStock)

Vi abbiamo segnalato già in diverse occasioni la stupenda spiaggia delle Due Sorelle sulla Riviera del Conero, a Sirolo, in provincia di Ancona, nelle Marche. La spiaggia, così chiamata per i due faraglioni che sorgono dal mare a ridosso della costa, è già da qualche anno una delle mete top delle vacanze estive in Italia, molto apprezzata anche dagli stranieri. Si affaccia sul Mare Adriatico, a pochi chilometri a sud di Ancona, capoluogo marchigiano, nel comune di Sirolo, pittoresco borgo a picco sul mare dal Monte Conero. Il paese offre una terrazza con panorama mozzafiato sul mare, al di sotto della quale si trova la spiaggia Urbani, mentre la spiaggia delle Due Sorelle si trova poco più a nord lungo la costa ed è raggiungibile solo via mare, con i traghetti che partono dalla vicina Numana oppure in canoa o kayak. La spiaggia è di un candore abbacinante, formata da ghiaia e sassolini bianchi, a ridosso della falesia del Conero ricoperta dalla macchia mediterranea, e bagnata da un mare limpido e blu intenso. I faraglioni delle Due Sorelle, che sorgono a pochi metri dalla riva, sembrano i profili di due sorelle “in preghiera”. Un luogo incontaminato, di grande bellezza suggestiva.

2. Baia del Buon Dormire, Palinuro (SA). Campania

Palinuro, Baia del Buon Dormire (Mboesch – Own work, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Al secondo posto troviamo al Baia del Buon Dormire a Palinuro, una delle spiagge più belle del Cilento. Questa spiaggia ricorda quelle delle Thailandia e del Mare delle Andamane, ma è italianissima. La spiaggia è bagnata da acque color smeraldo e protetta da un alto costone roccioso a strapiombo sul mare. Prima di raggiungerla dovete rifornivi di scorte di acqua e cibo, perché la spiaggia è libera e senza servizi. Da visitare le grotte e le insenature della zona.

3. Punta Prosciutto, Porto Cesareo (LE). Puglia

Punta Prosciutto (Kayman2016, CC-BY-SA-4.0)

Un’altra spiaggia famosissima e amata anche dai turisti stranieri, dalle acque cristalline e turchesi come quelle dei tropici e la sabbia bianca e soffice come il talco, è Punta Prosciutto, nel Salento ionico. I fondali bassi che degradano dolcemente, le dune sabbiose ricoperte di vegetazione mediterranea sono i tratti caratteristici di questa spiaggia compresa nel comune di Porto Cesareo. Una località stupenda, dove è possibile fare vacanze low cost. Punta Prosciutto si raggiunge facilmente con i mezzi pubblici in partenza da Porto Cesareo, oppure in auto, percorrendo le strade provinciali. La bellezza naturale incontaminata non esclude il divertimento, con numerosi locali di tendenza, soprattutto più a sud, a Gallipoli.

4. Spiaggia di Cala Spalmatore, La Maddalena (OT). Sardegna

Cala Spalmatore, La Maddalena, Sardegna (iStock)

Cala Spalmatore è una delle spiagge più belle dell’arcipelago della Maddalena, al largo della costa settentrionale della Sardegna. Un luogo paradisiaco, circondato da rocce di granito rosa e protetto dal vento, con acque limpide e turchesi e una spiaggia di sabbia bianca e finissima. L’arenile è attrezzato e ideale anche per le vacanze delle famiglie con bambini, grazie anche ai fondali bassi. La baia si raggiunge facilmente in auto.

5. Cala del Bue Marino, San Vito Lo Capo (TP). Sicilia

Spiaggia del Bue Marino, Golfo di Macari, San Vito Lo Capo (Di fab, CC BY 2.0, Wikicommons)

Un’altra spiaggia famosa, più volte nominata più bella d’Italia, è la cala o spiaggia del Bue Marino, in Sicilia, situata a 4 chilometri dal centro di San Vito Lo Capo, sul lato occidentale del suo promontorio. Qui la costa è frastagliata, con rocce che si alternano a sabbia e ciottoli bianchi, bagnata da un mare turchese e blu. La spiaggia offre una vista spettacolare sul promontorio del Monte Cofano, a sud, e in lontananza, in mare, sulle Isole Egadi. Un luogo dalla bellezza incontaminata. Ammirare il tramonto dalla spiaggia del Bue Marino vi regalerà emozioni uniche.

6. Spiaggia Valle dell’Erica, Santa Teresa di Gallura (OT). Sardegna

Spiaggia della Licciola presso Valle dell’Erica, Santa Teresa di Gallura (Carlo Pelagalli, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Ancora in Sardegna, una spiaggia forse meno conosciuta tra le più famose di Santa Teresa di Gallura, ma assolutamente imperdibile. Si tratta della spiaggia di Valle dell’Erica, intima e tranquilla, protetta dal vento, con arenile di sabbia soffice punteggiato da rocce di granito e un mare dal colore spettacolare, dall’azzurro al cobalto. La spiaggia è libera e selvaggia, ma con servizi nelle vicinanze, circondata dalla macchia mediterranea. Si trova in una baia a mezzaluna che si apre su una suggestiva costa frastagliata.

7. Spiaggia La Gravara, Barrea (AQ). Abruzzo

Lago di Barrea, Abruzzo (Wikipedia, pubblico dominio)

Questa è una spiaggia di lago, la novità della classifica di quest’anno di Skyscanner. Si tratta della graziosa e servita spiaggia La Gravara che si affaccia sulle sponde del Lago di Barrea, nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, in provincia dell’Aquila. Uno specchio di acqua dolce, color smeraldo, circondato dalle montagne e caratteristico come un lago alpino. Il Lago di Barrea è creato da uno sbarramento del fiume Sangro che attraversa questa zona. Il lago è vicino alle più famose località montane d’Abruzzo: il borgo di Opi, Castel di Sangro e dal versante opposto alle montagne che si affacciano sul suo specchio d’acqua Roccaraso e Pesccocostanzo. La spiaggia La Gravara è formata da ciottoli e attrezzata con ombrelloni, lettini e sdraio, qui si trova anche l’omonimo ristorante, dove gustare le specialità abruzzesi. Il luogo è ideale anche per praticare gli sport all’aria aperta.

8. Punta Chiappa, Camogli (GE). Liguria

Spiaggia di Punta Chiappa, Camogli (iStock)

Siamo in Liguria, regione piena di spiagge stupende e regina delle Bandiere Blu in Italia. Qui, tra le 15 spiagge più belle d’Italia 2019, troviamo la spiaggia rocciosa di Punta Chiappa, vicino a Camogli. Si tratta di una bassa e sottile lingua di roccia che si allunga in mare dal promontorio di Portofino e nel tempo è diventata una delle spiagge più amate e frequentate. Un luogo impervio, ma di spettacolare bellezza. Punta Chiappa si raggiunge con le imbarcazioni in partenza da Camogli, oppure percorrendo un suggestivo sentiero panoramico tra ulivi e lecci che dalla località San Rocco scende verso sud a San Nicolò di Capodimonte, percorre il costone del promontorio e arriva fino a Punta Chiappa. Un posto dalla natura e dal paesaggio meravigliosi. Non a caso il tratto di mare su cui si affaccia il promontorio si chiama Golfo Paradiso e appartiene ad un’Area marina protetta. Intorno al basso e piatto costone roccioso di Punta Chiappa trovate insenature, grotte e calette bagnate da un’acqua limpidissima e cristallina; posti meravigliosi per un tuffo. Nelle vicinanze, sullo stesso promontorio, si trova la spettacolare Abbazia di San Fruttuoso.

9. Spiaggia di Sabaudia (LT). Lazio

Spiaggia di Sabaudia, Circeo (Wikipedia)

La spiaggia di Sabaudia, nel Parco Nazionale del Circeo, è da sempre una delle più belle d’Italia e la preferita dai romani per le loro vacanze al mare. La spiaggia è famosa per la sua ampiezza, una lunghissima e larga striscia di sabbia soffice e dorata, dietro la quale sorge una natura selvaggia con stagni, dune alte fino a 20 metri e arbusti tipici della macchia mediterranea. Un tratto di costa ventoso, ideale per i surfisti e per chi pratica altri sport acquatici. Ampi tratti di spiaggia libera si alternano a stabilimenti balneari e a zone servite.

10. Lido di Pietragrande, Montauro (CZ). Calabria

Caletta di Pietragrande, Montauro (Salvatore Migliari, CC BY 3.0, Wikicommons)

Spostiamoci in Calabria, qui una delle spiagge più belle è quella di Lido di Pietragrande, formata da soffice sabbia bianca, adiacente allo scoglio di Pietragrande, famoso per i tuffi. Dal punto più alto di questa roccia, infatti, gli esperti tuffatori si lanciano in mare, ricordando le acrobazie dei tuffatori di La Quebrada in Messico. La località si affaccia sul Golfo di Squillace, nel Mar Ionio, e si trova nel comune di Montauro, in provincia di Catanzaro. Un luogo ideale per una vacanza per tutti i gusti, dallo sport al relax al divertimento che trovate nei locali della vicina Soverato. Il mare blu intenso vi regalerà emozioni uniche. La spiaggia di Lido di Pietragrande è in parte libera e in parte attrezzata con stabilimenti balneari.

11. Spiaggia del Lago di Tenno (TN). Trentino-Alto Adige

Lago di Tenno (DavideDossi,, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Un’altra incantevole spiaggia di lago. Siamo in Trentino, nella parte meridionale della regione, non lontano dalla punta settentrionale del Lago di Garda e qui, circondato dalle montagne, troviamo lo specchio d’acqua color turchese intenso del Lago di Tenno, nel comune omonimo. Nelle vicinanze sorge il pittoresco borgo di Canale di Tenno, dove il tempo sembra essersi fermato. Il lago si è formato in seguito alla frana del dosso di Ville del Monte, che ha bloccato il corso del suo immissario. Si tratta di un piccolo ma caratteristico lago con due isolotti e piccole spiagge, dove prendere il sole e fare il bagno, anche con i propri amici a quattro zampe, qui infatti si trova una spiaggia attrezzata per cani. Un luogo ideale per una vacanza al lago in tutto relax, in un posto più tranquillo dell’affollato Lago di Garda.

12. Spiaggia di San Pietro in Bevagna, Manduria (TA). Puglia

Spiaggia di San Pietro in Bevagna (alberto morrone, CC BY 3.0, Wikicommons)

Tra le 15 spiagge più belle d’Italia per il 2019 c’è anche quella di San Pietro in Bevagna, frazione del comune di Manduria, vicina a Punta Prosciutto. La spiaggia è una lunga striscia di abbia bianca e soffice con dune, bagnata da un mare azzurro limpido. Ideale per una vacanza rilassante, immersi in una natura spettacolare. I fondali bassi rendono la spiaggia di San Pietro in Bevagna ideale per le famiglie con bambini. Un luogo attrezzato, ma allo stesso tempo libero e selvaggio, con tanto spazio a disposizione. Da visitare nell’entroterra le caratteristiche colline delle Murge tarantine.

13. Cala Bianca, Marina di Camerota (SA). Campania

Cala Bianca, Marina di Camerota (iStock)

Un’altra favolosa spiaggia del Cilento è Cala Bianca a Marna di Camerota. Prende il nome dal colore candido del suo arenile sabbioso, chiuso da due massicci speroni rocciosi, ricoperti dalla macchia mediterranea. Si tratta di un ambiente unico e spettacolare, bagnato da un mare color turchese e smeraldo. Una spiaggia libera, selvaggia e incontaminata, dove rilassarsi e scattare foto ricordo. Perfetta per i vostri scatti da pubblicare su Instagram.

14. Spiaggia del Lago di Santa Caterina, Auronzo di Cadore (BL). Veneto

Lago di santa Caterina, Auronzo di Cadore (iStock)

Torniamo al lago, questa volta al Lago di Auronzo o Lago di Santa Caterina, nella splendida cornice delle Dolomiti Bellunesi. In questo pittoresco scenario potete prendere il sole e fare il bagno nelle piccole spiagge del lago montano, dove si affaccia la cittadina di Auronzo di Cadore. Il lago è balneabile e navigabile e si trova a 830 metri di quota, vicino al Parco Naturale delle Tre Cime di Lavaredo, una delle zone più belle e spettacolari delle Dolomiti. La spiaggia del Lago di Santa Caterina è attrezzata con ombrelloni, lettini e sdraio, ci sono i pedalò per fare un giro sull’acqua e anche un servizio di noleggio canoe e moto d’acqua. Un posto ideale per fare sport, tra cui escursioni, trekking e bicicletta, con una fitta rete di percorsi ciclabili, anche intorno al lago.

15. Spiaggia delle Ghiaie, Isola d’Elba (LI). Toscana

Spiaggia delle Ghiaie, Portoferraio, Isola d’Elba (Ferpint, CC BY-SA 4.0, Wikipedia)

Chiude la classifica l’Isola d’Elba, con la sua famosa spiaggia delle Ghiaie, vicina a Portoferraio. Come dice il suo nome, questa spiaggia è formata da sassi, ciottoli bianchi levigati dall’erosione che si affacciano su un mare azzurro e blu intensi, in un contrasto mozzafiato. Un posto ideale anche per le immersioni. La spiaggia delle Ghiaie sorge a due passi dal centro storico di Portoferraio e si raggiunge facilmente in auto o a piedi.

Altre spiagge imperdibili per le vacanze 2019:

A cura di Valeria Bellagamba