CONDIVIDI
quando andare a singapore
Singapore (iStock)

Quando andare a Singapore: il meteo e il periodo migliore per visitare la città. Cosa vedere.

Quando visitare le mete esotiche? Qui vi riportiamo tutte le informazioni utili sul periodo migliore per visitare la città di Singapore, la città Stato che è diventata una delle mete più popolari del turismo internazionale, con milioni di visitatori, oltre 16 milioni all’anno secondo le classifiche, e una delle città più visitate al mondo.

Singapore è da sempre una delle mete più affascinanti, una metropoli di grattacieli ma ancora con un forte legame con le sue tradizioni. Come nelle altri metropoli asiatiche importanti sulla scena internazionale, qui si uniscono Oriente e Occidente creando un particolare miscuglio di contrasti. Ma qual è il periodo migliore per visitarla? Ve lo diciamo subito.

Quando andare a Singapore: il periodo migliore

Ecco quando visitare la spettacolare città di Singapore.

Se consideriamo esclusivamente il meteo, non c’è un periodo preciso migliore di un altro per visitare Singapore. Qui infatti è sempre caldo e umido. Singapore ha un clima equatoriale, con caldo umido e piogge frequenti. Non c’è una stagione secca, come nei Paesi tropicali. Singapore sorge su una grande isola davanti alla estremità meridionale della Malesia, più un arcipelago di isole più piccole.. Si trova appena sopra l’equatore, in una zona soggetta a rovesci e temporali.

Sebbene non ci siano vere e proprie stagioni, il clima di Singapore presenta delle variazioni dovute ai due monsoni annuali: il primo, proveniente da nord-est, soffia da novembre a marzo ed è il più piovoso, mentre il secondo da sud-ovest si manifesta da giugno a settembre. Il periodo, tra i due monsoni, che va da marzo a giugno, è il più caldo dell’anno.

quando andare a singapore
Singapore (Nikada, iStock)

Durante l’anno cadono su Singapore 2.400 millimetri di pioggia. I mesi più piovosi sono: novembre, dicembre e gennaio. In questo periodo cadono sulla città 250 millimetri di pioggia al mese, mentre nei restanti mesi dell’anno ne cadono da 150 a 200 al mese. Dunque a Singapore piove spesso e molto.

i mesi più piovosi, da novembre a gennaio, sono anche quelli con le piogge più frequenti, che si manifestano di solito nel pomeriggio o alla sera. Nei mesi estivi, invece, da giugno a settembre il monsone di sud-ovest porta temporali occasionali accompagnati però da forti raffiche di vento, chiamate i “colpi di Sumatra“, la vicina isola dell’Indonesia da cui provengono. Questi fenomeni possono verificarsi in piena notte o anche alla mattina.Oltre al vento, da Sumatra può arrivare in questo periodo anche il fumo degli incendi delle foreste che può creare una cappa di aria tmalsana. A parte questi fenomeni eccezionali, in genere nel periodo del monsone di sud-ovest si verificano brevi acquazzoni nel pomeriggio.

A Singapore, dato il clima quasi sempre uguale, le temperature cambiano poco durante l’anno, con le minime di 23 gradi a dicembre e gennaio e di 25 gradi da maggio a giugno. Mentre le massime sono di 30 gradi a dicembre e gennaio e di 32 gradi a maggio e giugno. Non ci sono grandi variazioni nelle temperature, m quello che rende l’aria irrespirabile, soprattutto in centro è il caldo umido. Più fresco e ventilato è il clima sulle zone si affacciano sul mare. L’aria condizionata è ovunque, ma fate attenzione agli sbalzi di temperatura.

Essendo all’equatore, i cicloni tropicali sono rari, anche se potrebbero formarsi in qualunque stagione a causa del mare caldo, con temperature dell’acqua tra i 29e i 30°.

In linea di massima, il periodo migliore per visitare Singapore può essere il mese di febbraio, perché è quello più soleggiato. Novembre e dicembre, invece, sono i mesi in cui fa un po’ meno caldo ma anche i più piovosi. In genere i mesi di gennaio e febbraio sono i meno afosi. Anche i mesi di luglio e agosto, comunque vanno bene per andare a Singapore, perché fa meno caldo che in primavera.

A febbraio, inoltre, si celebra la festa indù di Thaipusam, mentre ad aprile si tiene il Festival del Cibo di Singapore e a giugno i grandi saldi nei negozi dello shopping. Occorre dunque tenere conto per una visita anche di questi ultimi due mesi, nonostante siano particolarmente caldi.

quando andare a singapore
Marina Bay Sands, Singapore, Infinity Pool (Silas Khua, CC BY 2.0)

Singapore: cosa vedere

Tante sono le cose da vedere e le cose da fare a Singapore, dalla visita alla città e alle sue meraviglie futuristiche all’immersione nei luoghi della spiritualità e nei templi tradizionali. Non perdete il Singapore History Museum, il Tempio di Sri Mariamman, il più antico tempio indù di Singapore, Chinatown e lo spettacolare Marina Bay Sands, un complesso formato da tre altissimi grattacieli affacciati sulla baia della città, che ospitano l’omonimo hotel di lusso, diversi negozi per lo shopping e ristoranti e soprattutto la magnifica piscina infinity sul tetto che unisce i tre grattacieli. l complesso si raggiunge percorrendo il suggestivo Helix Bridge, con la sua struttura ispirata al Dna.

Vi ricordiamo anche: