CONDIVIDI
Quando andare a Capo Verde
(iStock)

Quando andare a Capo Verde: periodo migliore, clima e cosa vedere. Ecco tutto quello che dovete sapere per un viaggio a Capo Verde. 

Capo Verde, una delle mete preferite dai turisti per il suo clima, la natura selvaggia e le opportunità che riserva a chi la visita, è un arcipelago di dieci isole vulcaniche. Si trova nell’Oceano Atlantico a 500Km circa dalle coste del Senegal. Se avete deciso di fare un viaggio in questo splendido luogo e vi state chiedendo quando andare a Capo Verde ecco per voi una guida completa e tutte le indicazioni utili per il vostro viaggio.

Leggi anche –> Guida di Capo Verde: informazioni pratiche da sapere prima di partire

Il periodo migliore per andare a Capo Verde

Capo Verde offre un clima caldo tutto l’anno e non c’è a dire il vero un periodo in cui proprio è sconsigliato andarci. Ci sono però dei periodi più favorevoli soprattutto per motivi climatici. In particolare il periodo migliore per andare a Capo Verde è da marzo a luglio, novembre e dicembre. Questo soprattutto perché il periodo che va da agosto ad ottobre è quello più afoso e potrebbe creare qualche problema a noi che siamo abituati ad un altro tipo di caldo estivo.

Leggi anche –> Guida di Capo Verde: le spiagge più belle dell’arcipelago

Il clima di Capo Verde

Capo Verde presente un clima tropicale secco. Questo vuol dire che ci sono temperature alte tutto l’anno, che piove pochissimo e che la temperatura dell’acqua del mare varia dai 22 ai 27 gradi ed è dunque sempre molto piacevole. Un’altra cosa importante da sapere quando si prepara un viaggio a Capo Verde è la divisione e la differenza tra le isole sopravento (a nord) e quelle sottovento (a sud). In sostanza quest’ultime sono meno esposte ai venti e quindi leggermente più piovose. Parliamo comunque di piogge sempre scarse, sporadiche e poco intense che si concentrano tra agosto e ottobre. D’altro canto questo significa che se non amate troppo il vento dovrete privilegiare la zona a sud poiché più protetta.

Capo Verde, cosa vedere e cosa fare

Come dicevamo Capo Verde è un arcipelago. Tra le isole principali meritevoli di una visita troviamo nella zona sopravento l’Isola di Sal, la più famosa e forse più frequentata dai turisti, l’Isola di Boavista, ideale per chi cerca relax assoluto in distese infinite di sabbia bianca, e l’Isola di Santo Antao ideale per chi ama la natura più selvaggia. Andando nella zona sottovento segnaliamo invece l’Isola di Santiago, l’Isola di Fogo dove potrete ammirare l’omonimo vulcano, e l’Isola di Maio, un piccolo gioiello che ospita anche il parco forestale più grande dell’intero arcipelago.

A cura di Francesco Baglio