CONDIVIDI

Serale Amici 2018, Valentina riceve la diagnosi dal medico. Zic scoppia a piangere dopo le accuse dei professori.

VIDEO NEWSLETTER

Maria De Filippi nelle scorse puntate di Amici 2018 ha chiamato Valentina, la ballerina di Amici 2018, per avvisarla che il medico teme per lei uno strappo muscolare e non sa se potrà continuare a ballare durante il Serale di Sabato e se potrà continuare all’interno del programma.

Leggi anche:

Amici 2018: la prognosi del medico per Valentina

Nel Daytime di oggi di Amici 2018, Valentina sente nuovamente Maria De Filippi: “Ho fatto terapia alla gamba, dolore non ne ho” spiega la ballerina. Il primo medico però parla di tre settimane di riposo, mentre il secondo medico dice che secondo lui, Valentina sabato potrà ballare perchè forse riesce a recuperare: “Valentina sta a te decidere quale medico seguire perchè danno due prognosi diverse, ammesso che sia, dipende anche ed unicamente da te”.   spiega Maria De Filippi.

Se ballo e poi mi faccio male? – si chiede Valentina – Non so che fare, sentiamo cosa mi dirà questo sabato”. Maria le consiglia di pensarci perchè se tutto dovesse andare bene per il secondo medico dicendole che può ballare, Valentina non dovrà lasciare Amici 2018: “Però se decidi di andare avanti in puntata concorri anche per l’eliminazione anche se non dovessi ballare. Questa settimana non hai provato per stare a riposo, hai delle coreografie vecchie, noi non possiamo consentirti di provarle e andresti a ballare con la preparazione che hai ora” spiega Maria.

“Io le coreografie le so, mi dispiacerebbe però essere eliminata senza ballare, ma del resto vale per tutti” conclude Valentina.

Serale Amici 2018: Zic in lacrime dopo le parole di Rudy Zerby e Carlo Di Francesco

serale-amici-2018-zic-lacrime

Si passa poi a Zic che durante il serale di Sabato scorso di Amici 2018 è stato bloccato alla prima fase: “Non capisco perchè dici che io ho paura che la gente possa ascoltarti, io credo che continuerò a prendere decisioni – dichiara Claudio Di Francesco e gli fa eco Rudy Zerbi – È stato un bellissimo spettacolo anche senza le sue esibizioni”. Zic si difende: “Mi sono guadagnato questo posto come tutti gli altri, io prima di iniziare a cantare ho sempre e suonato la chitarra da solo per dieci anni. Poi dovevo dire qualcosa e ho iniziato a cantare” e si commuove ricordando i suoi primi passi nel mondo della musica. “Non ho paura di niente e di nessuno, mi sono fatto il mazzo per stare qui, conosco bene la mia musica e le mie canzoni e so io cosa c’è dietro ogni pezzo. Io sono un musicista oltre ad essere un cantautore e un cantante, io la musica la vivo a pieno”.