ViaggiNews

Trasferirsi all’estero: le regole e gli accorgimenti da seguire

giovedì, 2 novembre 2017

trasferirsi all'estero

Trasferirsi all’estero è una scelta che dovrebbe essere ben ponderata, per evitare brutte sorprese. Occorre prima informarsi bene sulla destinazione scelta, verificare quali opportunità offre, in primo luogo lavorative, conoscere le leggi sull’immigrazione se si tratta di un Paese extraeuropeo, soprattutto conoscere la lingua. Il desiderio può essere forte, in particolare se si tratta di una meta con una forte attrattiva per qualità della vita e

Come fare per trasferirsi all’estero

La chiave di tutto per trasferirsi all’estero con successo è pianificare. Bisogna essere bene organizzati e aver previsto tutto. Altrimenti la vostra esperienza potrebbe diventare un incubo. Ecco un decalogo di semplici regole da seguire.

  1. Informatevi sul Paese che avete scelto (leggi, regole sull’immigrazione, visti, riconoscimento dei titoli di studio)
  2. Verificate la validità e compatibilità dei vostri documenti (carta di identità, passaporto, patente)
  3. Portate con voi una somma di denaro che vi permetta di sostenervi per alcuni mesi (dovete risparmiarli prima)
  4. Chiedete consiglio ad associazioni, siti web, ecc. di italiani che vivono già in quel Paese.
  5. Indispensabile conoscere bene la lingua e ripassare o frequentare un corso intensivo prima di partire.
  6. Cercate lavoro all’estero all’Italia, inviando curriculum, guadagnerete tempo e farete all’estero i colloqui.
  7. Attenzione quando cercate casa, affidatevi solo a siti web sicuri o agenzie fidate; fatevi consigliare da chi vive nel posto. Pretendete un recapito telefonico e un appuntamento. Non anticipate soldi prima dell’incontro.
  8. Informatevi bene anche sulla sanità e se è necessario stipulare polizze assicurative.
  9. Se volete aprire una attività all’estero, informatevi molto bene su norme e procedure e prendete un appuntamento per una consulenza presso la Camera di Commercio italiana nel Paese dove volete trasferirvi.
  10. Entusiasmo e tenacia non devono mancare mai. I primi tempi possono essere molti difficili, ma non dovete abbattervi.

Vi ricordiamo infine i nostri consigli su:

Esistono, poi, numerose guide e libri utili su come e perché trasferirsi all’estero.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: